Stabilizzare le fondamenta: quali costi calcolare

fondazione-stabilizzazione-costi

Il fatto che il terreno sottostante le fondamenta non si riveli sufficientemente stabile non è un problema solo per edifici molto vecchi. In singoli casi, ciò può verificarsi anche una volta in un nuovo edificio. Nella nostra intervista con l'esperto di Quante, abbiamo discusso i costi che ci si può aspettare se una fondazione deve essere stabilizzata in modo retrospettivo e da cosa dipendono questi costi.

Domanda: quanto costa la stabilizzazione di una fondazione?

Esperto quantistico: questo dipende sempre dal singolo caso, dal tipo di danno e dalla causa esatta del danno. Ci sono sempre diverse opzioni per porre rimedio al problema, il fattore decisivo per la selezione è sempre quale metodo sia sensato e sufficientemente sicuro.

È essenziale una valutazione preliminare completa

fondazione-stabilizzazione-costi
In caso di danneggiamento, vengono sempre prelevati campioni di terreno.

Per poter valutare il danno e la possibile causa in modo specifico e affidabile, è inevitabile una valutazione molto esauriente del danno in anticipo. Vengono inoltre prelevati campioni di terreno, in molti casi è necessario consultare più di un esperto per la valutazione.

Deve essere staticamente chiarito quale specifico pericolo esista effettivamente per un edificio a causa delle condizioni già riconoscibili, quindi si tratta di valutare se un insediamento avviato possa eventualmente continuare in futuro. In sostanza, si può presumere che l'assestamento di diversi centimetri in molti casi rappresenti già un rischio elevato per la statica complessiva di un edificio, soprattutto se si può presumere che il processo di assestamento proseguirà.

Nella maggior parte dei casi, dovrai stimare i costi compresi tra 3.000 EUR e 5.000 EUR per i costi di una valutazione professionale sufficiente. Tuttavia, questo determina solo il danno e non ha ancora riparato nulla.

Azioni correttive

fondazione-stabilizzazione-costi
Esistono varie opzioni per la stabilizzazione.

A seconda dei casi, esistono diverse misure per stabilizzare le fondamenta. Oltre all'introduzione nel terreno di resine reattive, che si espandono notevolmente quando si indurisce, è anche possibile installare pali stabilizzatori e, se necessario, sollevare ulteriormente la fondazione nelle zone interessate.

I costi sono spesso intorno ai 1.000 EUR per m² dell'area di fondazione interessata e anche di più se sono necessarie misure globali. In caso di aumento, è possibile assumere approssimativamente costi nell'intervallo da 700 a 1.000 EUR per metro di lunghezza della fondazione interessato, se sono necessarie misure globali.

Misure meno complete possono anche essere più convenienti (fino a solo un terzo dei costi), ma in tal caso si deve anche garantire, se possibile, che le misure siano sufficienti in modo da escludere in sicurezza i pericoli derivanti dall'edificio. La speranza, soprattutto che le fondamenta non vengano nuovamente stabilite, è un cattivo consigliere qui.

Evitare costi di stabilizzazione successivi elevati quando si costruisce un nuovo edificio

fondazione-stabilizzazione-costi
Una valutazione del suolo è sempre consigliata per un nuovo edificio.

Ora è necessaria un'indagine del suolo per ogni nuovo edificio in Germania - non era così fino a pochi decenni fa. Tuttavia, l'ambito esatto della valutazione del suolo non è richiesto. Chi risparmia una piccola somma di denaro con un'indagine standard del suolo in questo caso spesso corre il rischio di spiacevoli sorprese in seguito.

I costi per un'indagine del suolo (“rapporto geotecnico”) dipendono sempre dalla profondità entro la quale viene eseguita la prova. Mentre i rapporti semplici possono costare tra i 500 ei 1.000 euro, a seconda del progetto di costruzione, i rapporti dettagliati, che vengono anche esaminati più intensamente, di solito costano più di 2.000 euro. In tal modo, tuttavia, spesso diventano evidenti problemi che non sarebbero stati riconosciuti da una semplice opinione di esperti e che possono successivamente portare a cedimenti. Risparmiare nel posto sbagliato può finire per costare caro ai proprietari di edifici.

Esempio di costo dalla pratica

Nel nostro edificio, che aveva solo pochi anni, abbiamo notato che la fondazione si incurva di diversi centimetri. Abbiamo consultato uno specialista e abbiamo il problema dovuto a terreno non sufficientemente compattato risolto da un'azienda specializzata.

Inviareprezzo
Valutazione statica, analisi del suolo, pianificazione delle misure4.600 EUR
Stuccatura del terreno con resina di espansione (materiale e prestazioni di lavoro)12.500 EUR
Costi di riparazione totali17.100 EUR

I costi indicati si riferiscono a un singolo caso specifico e all'attuazione di misure individualmente sensibili. Anche i costi per la stabilizzazione della fondazione in altre situazioni sono notevolmente più alti.

Domanda: cosa determina il costo della stabilizzazione delle fondamenta?

fondazione-stabilizzazione-costi
I costi della stabilizzazione delle fondamenta dipendono da vari fattori.

Esperto quantistico: quanto segue è decisivo qui:

  • la situazione specifica e la causa in ogni singolo caso
  • l'entità del danno
  • l'entità del progresso atteso dell'evento causale (ulteriore cedimento, progressione del cedimento)
  • i costi per la valutazione degli esperti
  • l'azione correttiva selezionata
  • Costi di manodopera e materiali per il metodo di riparazione selezionato