Sostituzione della caldaia: quali sono i costi?

costi-sostituzione-caldaia

Anche i riscaldatori hanno una durata limitata. Dopo 20-25 anni dovresti pensare a sostituire la caldaia solo per ragioni di risparmio energetico. In caso di danni esistenti o costi di riscaldamento elevati, questo può essere utile prima. Nella nostra intervista abbiamo chiesto agli esperti Quante quali costi ci si deve aspettare per la sostituzione di una caldaia.

Domanda: quanto costa sostituire la caldaia?

Esperto quantistico: I costi ovviamente dipendono sempre dal tipo di riscaldamento e dalle sue prestazioni.

Con una caldaia a gasolio o gas, il costo di una nuova caldaia è da circa 3.000 EUR a 6.000 EUR, le cosiddette caldaie a condensazione di solito costano da 1.000 a 2.000 EUR in più del solito caldaie a temperatura costante, ma hanno un consumo energetico notevolmente inferiore. Con la caldaia a pellet o cippato, invece, devi calcolare da circa 8.000 euro a 12.000 euro per la sola caldaia.

costi-sostituzione-caldaia
Anche i costi di montaggio sono sostenuti per l'installazione e la rimozione.

Inoltre, ci sono i costi di manodopera per la sostituzione della caldaia e, se necessario, l'installazione della tecnologia a condensazione (per caldaie a condensazione). I costi di manodopera possono variare tra circa 1.500 EUR e 6.500 EUR, a seconda del lavoro di installazione richiesto.

Innanzitutto un esempio di costo.

Esempio di costo dalla pratica

La nostra caldaia a gasolio di 30 anni deve essere sostituita con una nuova caldaia a condensazione.

Inviareprezzo
Caldaia a condensazione da 18 kW - costi del dispositivo4.100 EUR
Sostituzione caldaia e bilanciamento idraulico (costo manodopera per sostituzione)3.200 EUR
Installazione della tecnologia a condensazione2.300 EUR
Costi totali per la sostituzione della caldaia con essa9.600 EUR
Promozione del bonus cambio caldaiameno 500 euro
quindi costi autosufficienti9.100 EUR

I costi qui riportati si riferiscono alla sostituzione di una caldaia a gasolio in un determinato caso e al costo del lavoro di una singola azienda. A seconda del tipo di caldaia e delle condizioni locali, i costi totali possono anche essere significativamente diversi in altri casi.

Domanda: in quale fascia di prezzo sono i costi per la sostituzione di una caldaia?

Esperto quantistico: se solo una vecchia caldaia a gasolio o gas deve essere sostituita con una nuova caldaia a temperatura costante, di solito ci si devono aspettare solo bassi costi di cambio. Oltre al prezzo della nuova caldaia (da circa EUR 3.000 a EUR 6.000), di solito ci sono solo bassi costi di sostituzione di circa EUR 1.500 a EUR 2.500.

Tuttavia, se la sostituzione è più complessa e vengono sostituite anche parti aggiuntive del sistema di riscaldamento (ad esempio il serbatoio dell'acqua calda esistente), i costi aumentano rapidamente.

Per l'installazione della tecnologia a condensazione installata nel camino, è necessario effettuare una stima aggiuntiva di circa EUR 1.500 a EUR 2.500 per le caldaie a condensazione. Le caldaie sono generalmente da 1.000 a 2.000 euro circa più costose rispetto ai modelli a temperatura costante comparabili. A causa dei risparmi che si possono ottenere con una caldaia a condensazione, questi costi aggiuntivi di solito si ripagano molto rapidamente.

L'installazione della tecnologia a condensazione è possibile anche con la caldaia a pellet, i costi aggiuntivi per l'installazione sono gli stessi. Oltre al prezzo più alto della caldaia, è necessario tenere conto dei costi di installazione leggermente più alti con caldaie a pellet e cippato (riscaldamento a biomassa).

Domanda: da cosa dipende il costo di sostituzione di una caldaia?

costi-sostituzione-caldaia
Il costo di una nuova caldaia dipende da vari fattori.

Esperto quantistico: i seguenti sono decisivi qui:

  • il tipo di caldaia da installare di recente (combustibile, costruttore, modello, attrezzatura, caldaia a condensazione o caldaia a temperatura costante, ecc.)
  • lo sforzo di installazione individuale
  • se deve essere installata anche la tecnologia a condensazione
  • i costi per il bilanciamento idraulico dell'impianto di riscaldamento dopo l'installazione
  • il prezzo della società esecutrice (costo del lavoro)
  • il possibile finanziamento per gli scambi

Il bilanciamento idraulico è obbligatorio per legge ad ogni sostituzione dell'impianto di riscaldamento. I costi per questo sono generalmente tra circa 400 EUR e 600 EUR per una casa unifamiliare, se anche parti dell'impianto di riscaldamento vengono rinnovate o la casa ha una superficie molto ampia, i costi possono essere più alti .

Domanda: quali borse di studio sono possibili?

Esperto quantistico: se passi a un moderno sistema di riscaldamento a risparmio energetico con tecnologia a condensazione, puoi sicuramente ottenere il bonus di cambio caldaia di 500 EUR. Se la casa è isolata allo stesso tempo e raggiunge lo standard di una casa di efficienza KfW, il sussidio può essere più alto.

Quando si passa al riscaldamento a biomassa (cippato, pellet, tronchi), vengono concessi sussidi significativamente più elevati.

Domanda: quali risparmi sono possibili?

costi-sostituzione-caldaia
Una caldaia moderna può far risparmiare molti costi.

Esperto quantistico: devi sempre valutarlo caso per caso, ma una caldaia moderna con tecnologia a condensazione causa già circa il 20-30% in meno dei costi di riscaldamento di una vecchia caldaia a temperatura costante in cattive condizioni.

Inoltre, grazie al bilanciamento idraulico del sistema di riscaldamento dopo l'installazione, è possibile risparmiare annualmente da circa 1 EUR al m² a 2 EUR al m².

Nella maggior parte dei casi, i costi di sostituzione della caldaia vengono ammortizzati in un tempo relativamente breve grazie al risparmio totale.

Le caldaie più vecchie non solo hanno un consumo significativamente più elevato, ma in alcuni casi devono essere previsti costi di riparazione considerevoli. Questo viene spesso dimenticato in un calcolo comparativo. Se la caldaia ha 30 anni, dovrà comunque essere sostituita - i costi di sostituzione previsti sono già "gratuiti".