Fai sostituire i tubi di piombo: questi costi devi pagare

costi di sostituzione del tubo di piombo

Dall'ultimo abbassamento del valore limite consentito per il piombo nell'acqua potabile domestica (2013), i tubi di piombo non sono più possibili negli impianti di acqua sanitaria. Inoltre, il piombo, utilizzato sin dai tempi dei romani, non è esattamente salutare: è un veleno per i nervi e può persino portare a iperattività, disturbi comportamentali e ridotta intelligenza nei bambini e negli adolescenti. I tubi esistenti dovrebbero quindi essere sostituiti il ​​prima possibile. Discuteremo cosa può costare con l'esperto di Quante nella nostra intervista.

Domanda: quanto costa sostituire i tubi di piombo?

Esperto quantistico: ovviamente, ciò dipende sempre dalle dimensioni della casa, dallo scopo dell'installazione e dal processo utilizzato.

Per una sostituzione completa di una casa unifamiliare media, puoi in ogni caso assumere costi nel range da circa 3.000 EUR a 4.000 EUR - indicativamente puoi ottenere circa 30 EUR per m² a 35 EUR per m² strong> Calcola lo spazio abitativo per una nuova installazione. I seguenti costi di ristrutturazione, che potresti sostenere in aggiunta, non vengono presi in considerazione qui.

Teoricamente, puoi anche chiudere completamente le vecchie linee e reindirizzare completamente l'installazione, per risparmiare sui costi, anche a montaggio superficiale. Ma questo è raramente desiderato.

costi di sostituzione del tubo di piombo
È meglio se rompi i muri da solo.

Se dai una mano e colpisci tu stesso i nuovi slot e chiudi di nuovo i muri, ovviamente, alla fine guiderai il più economico. Se necessario, puoi anche posare i cavi nelle fessure fresate da solo - solo i collegamenti devono quindi (obbligatorio) essere eseguiti da un'azienda specializzata.

In questo caso valgono sempre i contributi personali. Molto può ancora essere fatto bene con un artigianato ragionevolmente medio.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo scollegato il vecchio sistema di acqua potabile nella nostra casa di 120 m² e abbiamo posato nuovi tubi. Fresiamo noi stessi le fessure necessarie, eseguiamo noi stessi anche la chiusura dei muri, in quanto comunque stiamo programmando importanti lavori di ristrutturazione. Riprogettando in base alle nostre esigenze, il nuovo sistema di acqua potabile sarà un po 'più esteso di quello vecchio.

Inviareprezzo
Costi totali di reinstallazione3.255 EUR
costo totale3.255 EUR

I costi qui riportati si riferiscono a un caso individuale specifico e al lavoro di una società di installazione specifica. I costi per la sostituzione dei vecchi tubi di piombo possono variare anche in altri casi.

Domanda: cosa è decisivo per i costi di sostituzione delle linee guida?

costi di sostituzione del tubo di piombo
Il costo della sostituzione dei tubi di piombo è determinato da diversi fattori.

Esperto quantistico: quanto segue è decisivo qui:

  • quanto è grande la casa e quanto è lunga la linea da sostituire
  • Quale metodo di ristrutturazione viene utilizzato (cambio 1: 1 dei tubi dopo l'apertura delle pareti, scollegamento dei vecchi tubi e nuova installazione, forma mista di entrambi i metodi a seconda del locale, posa in superficie del nuovo impianto, ecc.)
  • quanto lavoro personale viene svolto
  • quali ulteriori lavori sono ancora necessari nel corso della sostituzione (es. rifacimento delle pareti dopo la chiusura)

I costi dovrebbero essere sempre pianificati in modo specifico in ogni singolo caso da uno specialista esperto; se possibile, dovrebbero anche essere confrontati i costi dei singoli metodi possibili. Questo è l'unico modo per giungere a una decisione sensata sui costi e sulla pianificazione delle misure.

Domanda: i costi possono essere trasferiti agli inquilini come misura di ammodernamento?

costi di sostituzione del tubo di piombo
Il costo della sostituzione dei tubi di piombo non deve essere addebitato agli inquilini.

Esperto quantistico: No. La sostituzione dei tubi di piombo è una misura di riparazione e non un ammodernamento. I costi quindi non possono essere trasferiti agli inquilini, ma devono essere sostenuti dallo stesso proprietario.

Al contrario, c'è anche un difetto dannoso per la salute nell'immobile affittato, che dà diritto a una riduzione dell'affitto. Il tribunale distrettuale di Amburgo ha ritenuto giustificata una riduzione dell'affitto del 5% per gli appartamenti occupati esclusivamente da adulti e persino del 9% per un bambino piccolo in casa.