Sostituzione dei radiatori: quali sono i costi?

costi di sostituzione del radiatore

Anche i termosifoni non sono fatti per durare: a un certo punto i radiatori si usurano e si rompono e reagiscono lentamente a tal punto che è meglio sostituirli. Nella nostra intervista, l'esperto Quante ti mostrerà in dettaglio quali costi devi aspettarti per sostituire un radiatore invecchiato.

Domanda: quanto costa sostituire i vecchi radiatori?

Quante expert: i costi esatti per uno scambio non possono essere indicati in un'unica soluzione: dipendono sempre dal caso individuale e dalle condizioni locali.

Prima di tutto, devi distinguere tra:

  • il costo degli stessi radiatori richiesti
  • i costi di montaggio o sostituzione
  • i costi per un successivo bilanciamento idraulico

Se necessario, è necessario tenere conto anche di diverse possibili sovvenzioni.

Ci possono essere grandi differenze nei costi per il radiatore stesso: i prezzi variano a seconda delle dimensioni e del design del radiatore tra circa 50 euro e fino a 1.000 euro.

Quindi dipende sempre dal modello di radiatore e dalla dimensione che scegli.

costi di sostituzione del radiatore

I costi per l'installazione si possono stimare in circa 100 € per radiatore

I costi di installazione e sostituzione possono inizialmente essere fissati a un importo forfettario compreso tra circa 50 EUR e 150 EUR per radiatore. A seconda delle condizioni locali, tuttavia, potrebbero esserci costi considerevoli per il lavoro aggiuntivo richiesto nei singoli casi. Dovresti anche lasciare un po 'di spazio nel budget previsto per i costi di smaltimento che sorgono per i vecchi radiatori e che possono essere molto diversi.

Un bilanciamento idraulico è sempre consigliato quando si sostituisce il radiatore.

I nuovi radiatori di solito trasportano molta meno acqua rispetto ai modelli obsoleti e il controllo del riscaldamento deve essere adattato ai nuovi radiatori. Il bilanciamento idraulico può anche aiutare a ridurre notevolmente i costi di riscaldamento.

Esempio di costo dalla pratica

In una casa unifamiliare, 10 termosifoni obsoleti devono essere sostituiti con nuovi. I radiatori a piastre vengono installati durante la sostituzione. I radiatori hanno dimensioni standard, vengono scelti radiatori semplici ma di alta qualità che possono essere ottenuti ad un prezzo ragionevole.

Inviareprezzo
10 pezzi di radiatore, dimensioni standard1.870 EUR
Costi di cambio680 EUR
Termostati380 EUR
bilanciamento idraulico con sostituzione delle pompe di circolazione750 EUR
costo totale3.680 EUR
meno finanziamenti KfWmeno 360 euro
meno il finanziamento comunale per il bilanciamento idraulicomeno 500 euro
Costa completamente con esso2.820 EUR

Il presente esempio di costo si riferisce solo a un singolo caso specifico. Il costo della sostituzione dei radiatori può variare anche in altri casi.

Domanda: da quali fattori dipendono i costi?

Esperto quantistico: qui è dove:

costi di sostituzione del radiatore

Il tipo di radiatore è un fattore importante nel calcolo dei costi

  • il numero di radiatori da sostituire
  • il tipo di nuovo radiatore
  • le dimensioni (spaziatura mozzi, dimensioni) dei nuovi radiatori
  • l'esecuzione dei radiatori
  • le condizioni in loco (impegno per lo scambio)
  • eventuali lavori aggiuntivi necessari per la sostituzione del radiatore
  • il costo del bilanciamento idronico
  • quali sussidi possono essere ottenuti

Domanda: quanto costano i radiatori medi?

Esperto quantistico: nella maggior parte dei casi, puoi aspettarti modelli standard di dimensioni standard da circa EUR 300 a EUR 400.

I modelli speciali, a causa delle loro dimensioni o del loro design speciale, hanno quindi un prezzo più alto, ad esempio tra 450 EUR a 1.000 EUR.

Se hai bisogno solo di un radiatore di piccolo formato, i costi spesso partono da 50 EUR. Anche qui dovresti prestare attenzione alla buona qualità e durata e, se necessario, spendere un po 'di più.

Domanda: anche il tipo di radiatore ha un ruolo?

Esperto quantistico: sì. Usiamo radiatori piatti come standard, ma ci sono anche altri design:

  • Radiatore a bassa temperatura
  • Radiatori componibili
  • Convettori a pavimento o convettori a pavimento
  • radiatori scaldasalviette speciali

Per un radiatore da bagno di dimensioni e design standard, di solito devi calcolare tra 100 EUR e 200 EUR.

I radiatori componibili sono spesso un po 'più costosi dei soliti radiatori piatti. I costi qui sono generalmente compresi tra circa 250 e 400 euro.

Devi spendere molto di più per un radiatore a bassa temperatura: i costi per tali radiatori sono generalmente compresi tra 500 e 1.000 euro.

I convettori a pavimento sono la variante economica dei convettori: i prezzi per i convettori a pavimento sono compresi tra 150 e 500 EUR. Al contrario, i convettori a pavimento sono molto più costosi, con prezzi compresi tra 750 e 2.500 euro.

Se hai bisogno di dimensioni speciali, hai sempre due opzioni: lavorare con adattatori da convertire in dimensioni standard o un radiatore con le dimensioni speciali richieste (in particolare la spaziatura dei mozzi). Anche i costi per i radiatori con dimensioni speciali partono da circa 450 euro.

Domanda: quanto sono in pratica i costi di assemblaggio?

costi di sostituzione del radiatore

Un abile artigiano non ha bisogno di più di 30 minuti per sostituire un radiatore

Esperto quantistico: questo dipende molto dalle condizioni locali. Di solito i costi variano tra 50 EUR e 150 EUR per radiatore.

Nel caso di uno scambio semplice e senza problemi, si possono persino assumere costi nella fascia inferiore di questa fascia. Il carico di lavoro è quindi raramente superiore a 30 minuti per radiatore.

In altri casi potrebbe essere necessario un ulteriore lavoro. Quindi il limite superiore di questo intervallo di 150 EUR per radiatore può spesso essere superato una volta.

Domanda: perché è necessario il bilanciamento idraulico?

Esperto quantistico: nei sistemi di riscaldamento, il tipo di distribuzione del calore negli ambienti gioca un ruolo importante nel consumo energetico del sistema di riscaldamento.

I radiatori vicini all'impianto di riscaldamento sono spesso surriscaldati. I radiatori lontani dall'impianto di riscaldamento, invece, spesso difficilmente si riscaldano davvero.

La distribuzione disomogenea del calore porta solitamente ad aumentare il riscaldamento più del necessario per essere ragionevolmente caldo negli ambienti più distanti.

Quando si sostituiscono nuovi radiatori, che sono molto più efficienti dei modelli vecchi e usurati e reagiscono anche molto più velocemente, questo problema si aggrava.

Domanda: Un bilanciamento idraulico risolve quindi il problema?

Esperto quantistico: sì. La distribuzione disomogenea della temperatura tra ambienti vicini alla caldaia e locali lontani può essere risolta in modo molto efficace regolando le portate.

La conseguenza è che il riscaldamento può essere abbassato e deve fare molto meno - di conseguenza, anche il consumo di energia viene notevolmente ridotto.

Domanda: cosa puoi risparmiare con il bilanciamento idraulico?

Esperto quantistico: la situazione è spesso particolarmente sfavorevole dopo la sostituzione di un radiatore, di conseguenza esiste un alto potenziale di risparmio grazie al bilanciamento idraulico.

Calcolato approssimativamente, puoi aspettarti un risparmio compreso tra circa 1 EUR per m² a 2 EUR per m² di superficie abitabile all'anno attraverso il confronto idraulico. Per una casa di 140 m², questo sarebbe da 140 EUR a 280 EUR all'anno.

Il risparmio quindi continua ad esistere perché le impostazioni di riscaldamento non cambiano più.

Domanda: quanto costa un bilanciamento idraulico del sistema di riscaldamento?

Esperto quantistico: i costi esatti dipendono anche dal tipo di impianto di riscaldamento e dalle dimensioni della casa.

Per le tipiche case unifamiliari, i costi sono generalmente compresi tra 400 EUR e 500 EUR. Se si sostituiscono anche le pompe di circolazione per risparmiare ancora più energia, i costi possono essere anche leggermente superiori.

Considerato l'elevato potenziale di risparmio ogni anno, i costi di solito si ripagano relativamente rapidamente. Puoi anche trovare informazioni dettagliate sui costi del bilanciamento idraulico in questo articolo.

Domanda: è possibile richiedere sussidi per la sostituzione dei radiatori?

costi di sostituzione del radiatore

È possibile richiedere un finanziamento per sostituire i vecchi radiatori

Esperto quantistico: Fondamentalmente, la sostituzione di radiatori vecchi e inefficienti con altri nuovi può essere vista come una misura per il rinnovamento energetico.

Tali misure sono finanziate da KfW, la sovvenzione ammonta ad almeno il 10% dei costi, con una portata più ampia di diverse misure, si possono considerare sovvenzioni anche più elevate.

Potrebbero essere previsti anche finanziamenti per il bilanciamento idraulico dell'impianto di riscaldamento. In questo caso, vengono spesso considerati sussidi comunali aggiuntivi, che vengono sovvenzionati separatamente da alcuni comuni.

Domanda: potete sostituire voi stessi i radiatori per risparmiare sui costi?

Esperto quantistico: tecnicamente, lo scambio non è troppo difficile, ma dovresti avere una certa conoscenza della tecnologia del riscaldamento. Naturalmente l'impianto di riscaldamento deve essere completamente spento prima di sostituire il radiatore (mandata e ritorno). Anche i radiatori devono essere svuotati completamente singolarmente.

Se i danni causati dall'acqua si verificano nel corso della sostituzione o successivamente a causa di errori nel collegamento, l'entità del danno può essere considerevole - e devi pagarlo per intero, poiché le compagnie di assicurazione si rifiuteranno di pagare. Devi decidere da solo se vuoi esporti a questo rischio.

In questo caso, il potenziale di risparmio risiede nei costi di installazione. Con 10 radiatori in una casa, questo può ammontare a 1.500 EUR o anche di più nei singoli casi.