Quanto costano le diverse forme del tetto

costi di forma del tetto

La decisione per una certa forma del tetto quando si costruisce una casa non dovrebbe essere presa solo per motivi visivi, ma si dovrebbe anche tenere d'occhio i costi. Le singole forme del tetto possono essere quasi la metà più costose di altre. Per fare ciò, tuttavia, i vantaggi e gli svantaggi di ogni singola forma del tetto devono essere messi in relazione. Nella nostra intervista abbiamo chiesto agli esperti di Quante quanto costano le singole forme del tetto.

Domanda: quanto costa un tetto?

Esperto quantistico: Sì, questa è una buona domanda. Ovviamente nessuno può dirlo fino al punto. Il metodo di costruzione esatto, i requisiti statici e, naturalmente, il design del tetto sono sempre determinanti, dal tipo di copertura agli abbaini e lucernari.

Tuttavia, oltre alle caratteristiche del design e ai singoli vantaggi e svantaggi, ci sono anche differenze di prezzo fondamentali tra le singole forme del tetto.

costi di forma del tetto

Il tipico tetto a due falde è molto diffuso.

Il "classico" in Germania è il tetto a due falde. È facile da costruire, abbastanza stabile e anche abbastanza economico. Essendo un tetto a tutto tondo, può far fronte alla maggior parte delle esigenze; ​​quando ci sono forti piogge nell'area, di solito è reso più ripido, ma quando c'è molta neve di solito è più piatto. Se è prevista un'estensione del tetto, l'inclinazione del tetto dovrebbe essere superiore a 50 °, se possibile. In termini di costi, il semplice tetto a due falde è uno dei tetti economici: di solito devi calcolare i costi nell'intervallo da 55 EUR per m² a 65 EUR per m² per la struttura del tetto. Inoltre, ci sono ovviamente i costi per la copertura, che possono essere molto variabili (da circa 6 EUR per m² a oltre 70 EUR per m² di costi del materiale).

Dall'altro lato dello spettro dei prezzi c'è il tetto a padiglione. Anche qui i timpani sono coperti da tetti spioventi. Naturalmente, questo costa molto più materiale, richiede più lavoro da fare ed è corrispondentemente più costoso. Per la maggior parte dei tetti a padiglione dovrai calcolare circa 90 EUR al m² per la capriata del tetto, e i costi per la copertura sono quindi circa il 50% più alti rispetto al tetto a falde .

costi di forma del tetto

Anche i tetti a shed sono molto popolari.

Al contrario, i tetti a una falda sono diventati molto popolari come soluzione per risparmiare sui costi negli ultimi anni. Un tetto a una falda è essenzialmente un "tetto a mezza capanna". Ciò ha una serie di vantaggi: il costo per la costruzione della struttura del tetto è solitamente di soli 45 EUR per m² a 55 EUR per m², la copertura costa circa un terzo in meno forte a causa del minor consumo di materiale> rispetto al tetto a due falde di pari dimensioni. A causa della mancanza di una seconda pendenza, il piano superiore può essere utilizzato praticamente come un pavimento intero nella maggior parte dei casi e la superficie inclinata individuale è ideale anche per il fissaggio di un sistema solare.

costi di forma del tetto

Anche i tetti piani sono molto popolari in questo momento.

Anche il tetto piano è un classico, ma in cui devi prestare attenzione ad alcune cose: con i costi di costruzione di soli circa 40 EUR al m² per una struttura portante, acquisti un livello di manutenzione molto alto, poiché l'acqua scorre molto difficile a causa della pendenza del tetto inferiore. Rispetto a un tetto a falde che è stato praticamente esente da manutenzione per diversi decenni, i tetti piani richiedono almeno un'ispezione intensiva all'anno e frequenti riparazioni per garantire davvero la tenuta. La copertura (nel caso dei tetti piani questa è chiamata "sigillatura"), d'altra parte, è relativamente poco costosa con costi del materiale da 8 EUR per m² a 12 EUR per m² e sigillatura delle superfici è anche più economico che coprire un tetto a falde. Ma il sigillo deve essere rinnovato più spesso.

Ogni forma del tetto può quindi essere progettata individualmente: dal tetto a due falde, ad esempio, a un tetto intermedio, che ovviamente aumenta i costi, oppure a un tetto di traino, in modo da avere un riparo per il veicolo. Per risparmiare sui costi, i tetti a padiglione possono anche essere accorciati a un tetto a mezza padiglione, se necessario.

Le singole caratteristiche del design possono quindi variare ampiamente: il tetto a due falde, ad esempio, dal semplice tetto con travi e il tetto a capriate ancora più semplice al tetto con travi a collare o il tetto con travi. Tuttavia, questo è solitamente deciso dai requisiti strutturali nei singoli casi.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo un tetto a padiglione di 160 m² eretto e coperto con tegole di cemento economiche. Non c'è isolamento del tetto perché non vogliamo utilizzare l'ultimo piano come spazio abitativo riscaldato.

Inviareprezzo
Capriata del tetto - costi del materiale4.700 EUR
Capriata del tetto - costo del lavoro8.700 EUR
Copertura dei costi del materiale1.200 EUR
Fissare i correntini del tetto1.800 EUR
Copertura completa (prestazione lavorativa)4.600 EUR
costo totale21.000 EUR

I costi qui indicati si riferiscono solo a un piano specifico in un singolo caso. I costi aggiuntivi come i costi dei ponteggi e i costi per il drenaggio del tetto (grondaia, pluviali) non vengono presi in considerazione qui, né vengono presi in considerazione attrezzature speciali (prese d'aria sul tetto, lucernari, ecc.). In pratica, tutto ciò può rendere il prezzo molto più caro.

Se si confrontano i costi con un tetto a due falde, l'area del tetto sarebbe già ridotta di circa la metà, e anche di più con un tetto a una falda. In parole povere, i costi del tetto puro per un tetto a una falda sarebbero circa la metà dei costi. Tuttavia, a causa delle modalità costruttive completamente diverse della casa e del diverso utilizzo dello spazio, questo sarebbe in parte rimesso in prospettiva; alla fine, bisogna sempre considerare i costi totali.

Domanda: cosa determina i costi per le singole forme del tetto?

Esperto quantistico: dipende sempre da:

  • il tipo di struttura del tetto che si sta costruendo
  • le caratteristiche progettuali previste
  • i requisiti statici che una struttura del tetto deve soddisfare in ogni singolo caso
  • la dimensione dell'area del tetto risultante
  • il tipo di copertura prevista (anche qui si deve tener conto del peso della copertura, in quanto è richiesta una corrispondente capacità portante)
  • il cantiere (carichi di vento e neve applicabili e quantità di precipitazioni nella zona)
  • l'attrezzatura speciale desiderata sul tetto (ad esempio lucernari, prese d'aria, geometrie speciali del tetto come il tetto centrale, ecc.)

Ogni tetto deve quindi essere sempre progettato individualmente in base ai requisiti strutturali e ai requisiti delle attrezzature nonché all'uso previsto dello spazio del tetto. I costi per le singole forme del tetto possono quindi essere solo indicativi.