Riscaldamento interno: impianti e costi

impianti-e-costi-di-riscaldamento

Anche i capannoni in cui si lavora o si immagazzinano o si lavorano merci termosensibili devono essere riscaldati durante la stagione fredda. Tecnicamente, questa è una vera sfida a causa dell'elevata altezza del soffitto e dell'isolamento per lo più mancante. Nella nostra intervista con l'esperto di Quante, discutiamo quali sistemi di riscaldamento dei padiglioni esistono e quali costi sono causati dal riscaldamento con i singoli sistemi.

Domanda: Quali sono comunque i sistemi di riscaldamento dei padiglioni e quanto costa?

Esperto quantistico: Fondamentalmente, nei corridoi hai un problema con l'altezza dei soffitti alti e l'accumulo di aria calda sotto il soffitto, mentre rimane fredda vicino al pavimento.

impianti-e-costi-di-riscaldamento
I sistemi di aria calda sono generalmente installati nel riscaldamento dei capannoni.

Ecco perché i sistemi di aria calda centralizzati o decentralizzati o gli impianti di riscaldamento radiante vengono utilizzati quasi esclusivamente nei padiglioni. La distribuzione dell'aria calda nel riscaldamento ad aria calda deve essere supportata anche da ventilatori, il che richiede una pianificazione molto precisa dell'impianto di riscaldamento in anticipo.

Il riscaldamento a pannelli radianti o il riscaldamento a pavimento sono possibili in linea di principio, ma comportano costi complessivi elevati sia in termini di acquisto che di funzionamento e sono quindi solitamente vietati sin dall'inizio per motivi di economia.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo un capannone di 600 mq con un totale di 180 mq di area di lavoro che vogliamo riscaldare in inverno. L'altezza del padiglione è di 3,80 m Optiamo per il riscaldamento a infrarossi e installiamo un totale di 4 riscaldatori a infrarossi, ciascuno con una potenza di 12.000 W, nel soffitto del padiglione (potenza di riscaldamento quindi: 270 W / m² nella zona riscaldata).

Inviareprezzo
costo di acquisizione11.000 EUR (61,11 EUR per m²)
Costi operativi per ora in piena attività9,60 EUR per ora di funzionamento (al prezzo dell'elettricità di 0,20 centesimi / kWh)
Costi per 8 ore lavorative giornaliere con esso76,80 EUR
Spese di riscaldamento al mq quindi0,42 EUR per m² e giorno operativo

L'esempio di costo qui mostrato si riferisce a un'area di riscaldamento di una certa dimensione e all'uso di determinati elementi riscaldanti a infrarossi di un unico produttore. Ovviamente i costi per un tale sistema di riscaldamento possono essere notevolmente diversi in altri casi.

In questo caso, il riscaldamento ad aria calda richiederebbe inizialmente una separazione tra l'area da riscaldare e l'area non riscaldata. In questo caso, i costi di installazione sarebbero notevolmente più alti.

Domanda: qual è la fascia di prezzo per il riscaldamento interno?

Quante expert: ciò dipende in larga misura dalle dimensioni e dall'altezza del padiglione, dal design strutturale e dallo standard di isolamento fornito.

Riscaldamento a infrarossi nella hall

impianti-e-costi-di-riscaldamento
Anche il riscaldamento a infrarossi è un'opzione.

Gli elementi riscaldanti a infrarossi sospesi al soffitto del padiglione costano da EUR 2.000 a EUR 3.000 per unità per potenze comprese tra 10.000 W e 15.000 W. Poiché non è l'aria ma solo i solidi e il corpo umano a essere riscaldati, non vi è alcuna perdita di aria calda. Non è necessaria una ridistribuzione dell'aria calda che sale al soffitto del padiglione.

Riscaldamento ad aria calda con legna

Un sistema di riscaldamento ad aria calda alimentato a legna con una potenza termica da 500 m³ a 1.500 m³ di spazio ha un prezzo da circa 2.500 EUR a 4.000 EUR. Inoltre, tuttavia, è necessario pianificare misure per mantenere il calore generato nell'area richiesta (sospensioni a soffitto, pareti divisorie, ventilatori, ecc.).

I costi di esercizio per la legna sono notevolmente inferiori rispetto al funzionamento con elettricità (5 centesimi / kWh di legno rispetto a 20-30 cent / kWh di elettricità), sebbene entrambi i servizi non siano necessariamente direttamente confrontabili a causa delle dispersioni termiche che si verificano con il riscaldamento ad aria calda. I riscaldatori a infrarossi funzionano quasi tre o quattro volte più efficientemente dei riscaldatori ad aria calda grazie all'emissione di calore diretta senza perdite, in modo che i costi energetici rimangano comparabili alla fine.

Riscaldamento ad aria calda con gas

impianti-e-costi-di-riscaldamento
Il riscaldamento a gas è un po 'più costoso del riscaldamento a legna.

I sistemi di riscaldamento a gas sono leggermente più costosi dei sistemi di riscaldamento a legna per il padiglione a causa del consumo di gas, ma causano meno problemi per il fatto che non è necessario immagazzinare e immagazzinare carburante. Tuttavia, i problemi con la distribuzione dell'aria calda sono gli stessi dei sistemi di riscaldamento a legna.

Domanda: da cosa dipendono i costi per il riscaldamento dei padiglioni?

impianti-e-costi-di-riscaldamento
Il costo del riscaldamento di una sala dipende da vari fattori.

Esperto quantistico: i seguenti devono essere considerati qui:

  • le dimensioni della sala e l'altezza della sala (volume da riscaldare)
  • Requisiti per il raggiungimento della temperatura del padiglione
  • Standard di isolamento della sala
  • Condizioni strutturali (parti da riscaldare / riscaldamento generale per il padiglione / separazioni di aree / perdite di calore dovute all'altezza del soffitto o alla costruzione del padiglione)
  • Riscaldamento medio consumo ed efficienza termica
  • Prezzi per il mezzo di riscaldamento utilizzato (elettricità / gas, gasolio / legna, ecc.)

In pratica, un attento confronto dei costi di acquisto e di esercizio per tutti i sistemi e le configurazioni di installazione è essenziale al fine di garantire l'efficienza del riscaldamento del padiglione nella pratica. Pertanto, in anticipo, la pianificazione ei calcoli dettagliati devono essere sempre eseguiti da specialisti qualificati.