Servizio di emergenza chiave: quali costi devi calcolare?

costi chiave del servizio di emergenza

Può accadere rapidamente che ti chiuda accidentalmente fuori, perda la chiave o semplicemente rompa una vecchia chiave nella serratura. Finché tali incidenti si verificano durante il giorno durante il normale orario di lavoro, puoi comunque chiamare un fabbro per chiedere aiuto. Di notte dipendi principalmente dal servizio di emergenza chiave. Puoi scoprire quali costi possono derivare da questo dall'esperto di Quante nella nostra intervista.

Domanda: quanto costa chiamare il servizio di emergenza chiave?

Esperto quantistico: nella maggior parte dei casi questo è difficile da prevedere. In alcuni casi, i costi per il servizio di emergenza chiave possono rapidamente diventare estremamente elevati: molte aziende meno affidabili o ad alto profitto spesso traggono vantaggio dalla difficile situazione delle persone.

Mentre durante il normale orario di lavoro i costi per la riapertura di una porta d'ingresso chiusa a chiave (cioè se accidentalmente ti "chiudi fuori") in molti casi non superano in molti casi i 100 EUR, la domenica e i giorni festivi possono essere Si applicano supplementi del 100% e oltre .

Se si tratta solo di aprire la porta e non è necessario fare altro, intorno ai 150 EUR è all'incirca il limite massimo per i costi per le aziende rispettabili anche di notte e nei fine settimana.

costi chiave del servizio di emergenza

Il costo per l'apertura di una porta non deve superare i 150 €

Se i costi per l'apertura di una porta vanno oltre, molto probabilmente non hai più a che fare con un fornitore di attività rispettabile, ma piuttosto l'usura viene deliberatamente perseguita.

Se sono necessarie ulteriori operazioni, come la sostituzione di una serratura o l'apertura di una serratura non più “comune” (si tratta di serrature per le quali non è più presente un'unica chiave funzionante), possono essere anche estremamente costose. Fino a un certo punto anche questo è disciplinato dalla legge, ma occasionalmente qui si pratica anche l'usura.

Costo del campione

La domenica sera, quando siamo tornati a casa, la chiave della nostra porta di casa si è rotta e non abbiamo potuto entrare. Parte della chiave è ancora bloccata nella serratura e non può essere rimossa. Non abbiamo altra scelta che chiamare un servizio di emergenza chiave.

Inviareprezzo
Viaggio incluso il 100% di supplemento domenica120 EUR
Costi del materiale per un nuovo cilindro della serratura85 EUR
Installazione dei costi di manodopera80 EUR
Supplemento del 100% sul costo del lavoro (supplemento domenica e festivi)80 EUR
costo totale360 EUR

I costi non sembrano così gestibili per tutti i principali servizi di emergenza. A seconda del lavoro da svolgere, i costi possono anche essere maggiori o minori nei singoli casi.

Domanda: alla fine cosa influenza il costo del servizio di emergenza chiave?

costi chiave del servizio di emergenza

Potrebbero esserci costi aggiuntivi per orari speciali

Esperto quantistico: i seguenti sono decisamente importanti qui:

  • quale lavoro deve svolgere il servizio di emergenza chiave (apertura della porta, cambio serratura, ecc.)
  • A che ora del giorno e in quale giorno della settimana viene chiamato il servizio di emergenza chiave (maggiorazioni per operazioni notturne e weekend, giorni festivi fino al 100%)
  • quanto è grande la distanza di guida
  • come il servizio chiave di emergenza calcola individualmente i suoi prezzi

Domanda: quali possibilità vengono spesso utilizzate dai principali servizi di emergenza per ottenere maggiori profitti?

Esperto quantistico: qui c'è un po 'di creatività per ottenere il massimo profitto dai pochi usi:

  • Spese di viaggio eccessive
  • fatturazione errata dei supplementi
  • la riscossione di "supplementi speciali" non ammessi

Questi tre metodi coprono le opzioni più comuni che vengono utilizzate particolarmente spesso.

Spese di viaggio eccessive

In linea di principio, le spese di viaggio devono essere a un livello ragionevole, ma la distanza di viaggio deve essere sempre presa in considerazione. Soprattutto quando contatti i principali centri di servizi di emergenza, può spesso accadere che un fornitore di servizi riceva l'ordine con il viaggio più lungo possibile.

Il fornitore di servizi può quindi massimizzare i suoi costi di viaggio, anche se forse un altro fornitore di servizi sarebbe registrato nelle immediate vicinanze, il che comporterebbe costi di viaggio significativamente inferiori.

Per questo motivo, soprattutto quando si parla con i servizi di emergenza centrali, è necessario chiedere sempre in modo specifico da dove proviene il fornitore di servizi e insistere su un fornitore di servizi nelle vicinanze. Se ciò non è possibile, è meglio chiamare semplicemente un altro fornitore di servizi di emergenza.

Per inciso, di notte e nei fine settimana è consentito un supplemento sulle spese di viaggio (fino al 100%).

Un piccolo consiglio: evita di contattare i servizi di emergenza chiave, ove possibile, il cui nome o il nome della società inizia con "AA" o "AAA". Questo è un trucco popolare utilizzato dalle aziende per arrivare alla prima posizione delle voci negli elenchi aziendali, spesso in luoghi lontani per poter addebitare costi di viaggio eccessivi a causa della grande distanza.

Supplementi calcolati in modo errato o ingiustificati

In linea di principio, la legge ammette supplementi fino al 100%, ma solo durante il viaggio e il lavoro puro. Non è consentito aumentare semplicemente l'importo totale della fattura con un supplemento del 100%.

Oltre a questi supplementi consentiti, non sono ammessi ulteriori supplementi: "Addebito immediato" o "supplemento di fornitura" o cose simili non sono ammessi nella fatturazione.

Se pensi che una bolletta sia troppo alta, nessuno può costringerti a pagarla subito. L'insistenza sul pagamento in contanti non è legale; dopo una decisione del tribunale distrettuale di Brema, l'importo della fattura può sempre essere trasferito. Inoltre, non è necessario pagare direttamente bollette eccessive: è sufficiente un importo ragionevole, dopodiché è possibile far controllare la fattura in tutta tranquillità (ad esempio presso un centro di tutela dei consumatori). Inoltre, non lasciare mai che i servizi di emergenza ti mettano sotto pressione: in tal caso, è meglio chiamare un vicino o chiamare la polizia.