Riscaldamento a pompa di calore: quali costi sorgono e ripaga?

spese di riscaldamento in pompa di calore

Un sistema di riscaldamento a pompa di calore è installato solo in poche case in Germania, anche se è considerato "ecologico". L'esperto di Quante spiega in dettaglio in un'intervista quali costi per il riscaldamento a pompa di calore possono essere sostenuti per l'acquisizione e il funzionamento ea cosa si dovrebbe prestare attenzione.

Domanda: I sistemi di riscaldamento a pompa di calore sono davvero così ecologici e perché ne sono installati così pochi?

Esperto quantistico: Ebbene, uno dei motivi principali per cui questo tipo di riscaldamento non è riuscito a imporsi in misura significativa negli ultimi anni sono certamente gli alti costi di installazione.

La maggior parte degli edifici in Germania è ancora dotata di riscaldamento a gas, semplicemente perché si tratta di un sistema di riscaldamento molto economico sia in termini di costi di acquisto che di costi di riscaldamento. Con l'aiuto della tecnologia a condensazione, è possibile ottenere anche rendimenti teorici superiori al 100% utilizzando in aggiunta il calore latente rilasciato nei gas di scarico - questo ovviamente garantisce un funzionamento molto economico con costi di acquisto gestibili allo stesso tempo. Naturalmente, questo non andrà avanti per sempre con i combustibili fossili.

La situazione è alquanto diversa con i sistemi di riscaldamento a pompa di calore: in alcuni casi, i costi di costruzione sono estremamente elevati a causa del necessario sviluppo della rispettiva fonte di calore (es. Collettori geotermici o sonde di profondità per pompe di calore geotermiche), il che può aumentare i costi di costruzione enormemente.

Solo le pompe di calore che sono costose da acquistare e che utilizzano mezzi che sono più difficili da sviluppare come fonte di calore, come le pompe di calore geotermiche o le pompe di calore acqua-acqua, sono oggi davvero efficienti: i costi di riscaldamento possono effettivamente essere molto bassi qui.

Per quanto riguarda l'ecologia - e anche la redditività economica a lungo termine - delle pompe di calore, tuttavia, c'è una cosa da considerare: in termini di principio, il riscaldamento a pompa di calore è (sebbene funzioni in modo molto efficiente) riscaldamento elettrico forte> - cioè, si basa sul principio di funzionamento dell'elettricità utilizzata per generare calore.

Se la pompa di calore funziona con l'elettricità della lignite, che è ancora molto comune in Germania, si tratta ovviamente di una catastrofe media in termini ecologici. Non si può quindi parlare di "ecologico".

Da un punto di vista economico, il riscaldamento a pompa di calore è quindi sempre dipendente dal prezzo corrente dell'elettricità - ed è noto per essere aumentato costantemente negli ultimi anni. Se le riduzioni del prezzo dell'elettricità attualmente ancora valide dovessero cessare di esistere o il prezzo dell'elettricità dovesse diventare ancora più costoso, potrebbe diventare più difficile in futuro riscaldare effettivamente a buon mercato con la pompa di calore, nonostante gli alti costi di acquisto.

Domanda: quanto costano i sistemi di riscaldamento a pompa di calore?

spese di riscaldamento in pompa di calore

Il tipo di pompa di calore determina il prezzo

Quantum expert: a seconda del tipo di pompa di calore utilizzata, i costi possono variare notevolmente.

Per le case unifamiliari medie, inclusa l'installazione, è possibile calcolare i costi da circa 12.000 EUR per pompe di calore aria-acqua molto convenienti. Le pompe di calore geotermiche significativamente più efficienti e le pompe di calore acqua / acqua sono generalmente comprese tra circa 20.000 EUR a 25.000 EUR.

Il cosiddetto fattore di rendimento annuale (JAZ) è particolarmente decisivo per l'ammontare dei costi di riscaldamento. Consente un calcolo molto semplice delle spese di riscaldamento sostenute:

Un JAZ di 3,8 significa che 3,8 kWh di calore possono essere generati da 1 kWh di elettricità durante il funzionamento (in condizioni ottimali).

Se il fabbisogno termico totale di un edificio è di 10.000 kWh calore all'anno, una pompa di calore con JAZ 3.8 richiede un totale di 2.631,58 kWh di elettricità per essere utilizzata.

È quindi sufficiente moltiplicarlo per il prezzo dell'elettricità applicabile (elettricità domestica normale circa 0,30 EUR / kWh, tariffa a basso carico o "elettricità della pompa di calore" circa 0,20 EUR / kWh). Nel nostro caso, sarebbe 789 euro per l'elettricità domestica e 526 euro per le tariffe a basso carico o l'elettricità della pompa di calore. (Per confronto: il riscaldamento a gas a condensazione costa circa 521 EUR).

Un piccolo esempio di costi

Vogliamo acquistare una pompa di calore geotermica con sonda geotermica per la nostra casa appena ristrutturata (superficie abitabile 140 m², fabbisogno termico 10.000 kWh). La pompa di calore geotermica che abbiamo acquistato ha una JAZ di 4,5.

Inviareprezzo
Pompa di calore - costi di acquisto e installazioneEUR 11.500
Costi di sviluppo (sonda geotermica)8.800 EUR
costo totaleEUR 20.300
finanziamento statalemeno 4.500 EUR
quindi costi autosufficienti15.800 EUR
costi annuali di riscaldamento quando si utilizza l'elettricità domestica667 EUR all'anno (confronto del riscaldamento a gas a condensazione: 521 EUR / anno)
spese di riscaldamento annuali quando si utilizza l'elettricità scontata della pompa di calore444 EUR all'anno
spese di riscaldamento in pompa di calore

I costi di esercizio dipendono fortemente dal prezzo dell'elettricità

Naturalmente, questo è solo un unico esempio di costo che si applica solo a una singola pompa di calore e installazione in una casa molto specifica. In altri casi, i costi possono anche essere notevolmente diversi.

Il nostro esempio di costo mostra che, sebbene i costi totali siano elevati, sono coperti da sussidi governativi elevati (questo vale solo per un cambio di riscaldamento nel vecchio edificio, non per il nuovo edificio!)

D'altra parte, quando si parla di costi di riscaldamento, diventa chiara la forte dipendenza dall'attuale tariffa elettrica: il riscaldamento a pompa di calore porta solo vantaggi decisivi con tariffe elettriche ridotte, nonostante gli alti costi di acquisizione e il funzionamento efficiente (JAZ 4.5).

Domanda: da quali fattori dipendono generalmente i costi per il riscaldamento a pompa di calore?

Esperto quantistico: ecco alcune cose da considerare:

  • la tecnologia della pompa di calore selezionata
  • i costi di sviluppo sostenuti
  • le dimensioni della casa e la potenza di riscaldamento richiesta (kW)
  • il fabbisogno termico della casa (stato energetico, ovvero standard di isolamento)
  • se possono essere utilizzate tariffe a basso carico o tariffe scontate per l'elettricità della pompa di calore
  • il livello attuale del prezzo dell'elettricità

Prima di acquistare un impianto di riscaldamento a pompa di calore, è importante riflettere attentamente. Sia l'ecologia che i vantaggi in termini di costi dipendono anche da molti altri fattori e questi possono cambiare. Non bisogna lasciarsi guidare ciecamente da questi due fattori, ma piuttosto eseguire in anticipo un calcolo della redditività neutrale e a lungo termine.