Riscaldamento a pavimento: dovresti aspettarti questi costi

spese di riscaldamento a pavimento
Quando si installa il riscaldamento a pavimento, è possibile prevedere costi da € 30 a € 60 per metro quadrato

Il riscaldamento a pavimento è molto popolare: il profilo termico equilibrato nelle stanze e l'assenza di fastidiosi elementi riscaldanti a parete sono argomenti importanti per molti. L'esperto Quante risponde in un'intervista quali costi devi aspettarti quando installi il riscaldamento a pavimento e quali differenze di costo possono esserci.

Domanda: a cosa dovresti pensare in generale quando installi il riscaldamento a pavimento?

Esperto quantistico: è meglio installare il riscaldamento a pavimento direttamente quando si costruisce. L'intera pianificazione e installazione sono molto più facili da realizzare. Esistono diversi modi per aggiornare il riscaldamento a pavimento, ma di solito questo significa molto più impegno e devi fare i conti con i problemi ancora e ancora. Ma parliamo della successiva installazione in un altro post.

Domanda: quanto costa il riscaldamento a pavimento in generale?

È difficile dirlo in termini generali. In generale, se si dispone di un riscaldamento a pavimento installato in un nuovo edificio, è possibile assumere all'incirca costi compresi tra 30 EUR al m² e 60 EUR al m².

Inoltre, ci sono costi aggiuntivi per la tecnologia di controllo e regolazione e il lavoro del massetto. Il riscaldamento a pavimento nel sistema a secco può in alcuni casi essere leggermente più costoso.

Questo può essere spiegato bene utilizzando un esempio di costo:

Il riscaldamento a pavimento ad acqua calda è da installare al piano terra di una piccola casa unifamiliare della superficie di 90 mq, che viene poi coperta con massetto. La struttura del pavimento è a posto e l'isolamento è costruito secondo gli standard usuali.

Fase di lavoroPrezzo ca.
Costruzione con pannelli borchiati, coibentazione e rivestimentocirca 4.800 EUR
di cui costo del lavorocirca 1.100 EUR
Tecnologia di regolazione e controllo (controllo multi-termostato, regolazione completamente automatica)circa 800 EUR
costo totalecirca 5.600 EUR
spese di riscaldamento a pavimento

A seconda del sistema di riscaldamento, il costo del riscaldamento a pavimento varia notevolmente

Ovviamente qui va presa in considerazione la caldaia per il riscaldamento (con il riscaldamento a pavimento è stato calcolato solo il sistema di riscaldamento stesso) Le varie possibili tecnologie di riscaldamento (petrolio, gas, biomasse) comportano notevoli differenze di costo in quest'area, che a loro volta hanno un effetto significativo sui costi totali di riscaldamento. In alcuni casi, la caldaia può facilmente diventare di nuovo costosa.

Per inciso, le cifre fornite sopra sono solo esempi rappresentativi. A seconda delle condizioni locali, possono esserci delle deviazioni qui.

Domanda: quali fattori giocano un ruolo nei costi?

Esperto quantistico: prima di tutto, ovviamente, le dimensioni dell'area. Aree più grandi spesso significano solo uno sforzo leggermente maggiore rispetto alle aree più piccole, motivo per cui il prezzo al metro quadrato è sempre diminuito un po 'con le dimensioni dell'area totale. Tuttavia, i fattori di costo davvero significativi sono:

  • il tipo e la struttura dell'isolamento utilizzato (isolamento termico e isolamento dal calpestio)
  • il sistema di fissaggio utilizzato (pannelli tassellati, sistemi di elementi portanti, sistemi di graffe, sistemi di binari di serraggio e così via)
  • il tipo di tubi di riscaldamento utilizzati
  • il numero di circuiti di riscaldamento
  • la distanza di posa
  • il tipo di tecnologia di controllo e regolazione

Quindi ci sono numerose possibilità qui che i costi saranno più alti o più bassi. Questo è il motivo per cui è così difficile citare un importo forfettario.

Quando si installa in un nuovo edificio, la situazione di installazione è completamente diversa rispetto a un vecchio edificio. Oltre al sistema sopra descritto, per l'installazione può essere preso in considerazione anche il sistema a secco: qui generalmente si devono fare i conti con circa 10-20 EUR per m² in più rispetto al sistema a umido. Se la fresatura viene eseguita in un vecchio edificio, i costi sono diversi.

Domanda: Cominciamo con l'isolamento termico e acustico: quali differenze possono esserci?

spese di riscaldamento a pavimento

I prezzi variano notevolmente a seconda del tipo di isolamento

Esperto quantistico: i costi dell'isolamento termico differiscono in modo significativo, ovviamente, a seconda della quantità di isolamento. In linea di principio, l'isolamento sotto il massetto riscaldato ha comunque senso. Con questo tipo di isolamento, tuttavia, spesso entrano in gioco le differenze di prezzo tra i singoli materiali isolanti.

La tabella seguente fornisce una breve panoramica delle differenze di prezzo che possono esistere per i materiali isolanti:

Materiale isolantePrezzo ca.
Riempimento in perlite per massetto umido, altezza circa 4 cmcirca 5 - 6 EUR per m²
Isolante in polistirolo espanso perl riciclato alto circa 4 cmcirca 2,50 - 4 EUR per m²
Pannello isolante Styrodur in polistirene espanso rigido, 0,034 W / mK, altezza 30 mmcirca 6 EUR per m²
Pannello isolante Styrodur in polistirene espanso rigido, 0,034 W / mK, ma alto 50 mmcirca 10 EUR per m²
Isolamento universale EPS 0,031 W / mK, altezza 30 mmcirca 3,50 EUR per m²
Isolamento universale EPS, 0,031 W / mK, altezza 60 mmcirca 7 EUR per m²
Pannello isolante anticalpestio EPS 0,45circa 0,80 EUR per m²
Pannello isolante anticalpestio EPS 040circa 1,50 EUR per m²

Domanda: questo è davvero considerevole. Quali sono le differenze nei materiali di fissaggio - anche loro sono così grandi?

Il nostro esperto di costi del giornale interno: No, non sono grandi come con l'isolamento. Quando si parla di isolamento, non va trascurato che l'ambito delle misure di isolamento, ovvero lo spessore dell'isolamento, è un fattore di costo significativo.

Con i sistemi di posa, i prezzi al m² sono solo leggermente diversi:

Tipo di sistema di posaPrezzo ca.
Pannelli borchiaticirca 20 - 38 EUR per m²
Sistema di elementi portanticirca 14 - 40 EUR per m² a seconda del sistema
Sistema di velcro, sistema di graffette, sistema di guide di bloccaggiocirca 14-30 EUR per m²

Le differenze sono piccole, ma non così piccole da non avere un effetto evidente su aree più grandi. In singoli casi, la differenza di prezzo tra due sistemi di fissaggio può arrivare fino a 20 EUR al m² - nel nostro esempio di costo, ciò fa una differenza totale di 1.800 EUR.

spese di riscaldamento a pavimento

I tappetini con pomello sono molto popolari

Non si può dire in termini generali quale sistema sia effettivamente "migliore" o più conveniente. In generale, i pannelli borchiati sono usati abbastanza spesso perché sono resistenti e abbastanza durevoli. In alcuni casi l'isolamento acustico da calpestio è già saldamente fissato al pannello borchiato. Un altro vantaggio è l'installazione più veloce rispetto al sistema di graffette.

Il vantaggio del sistema a graffe, invece, è che l'isolamento a volte è più facile e veloce da posare e che ci sono meno scarti complessivi.

Alla fine, devi sempre guardarlo in termini di spesa totale e spesa materiale totale.

Domanda: Anche il tipo di tubo utilizzato fa la differenza? Questo probabilmente vale per il prezzo del materiale, non è vero?

Esperto quantistico: la differenza di prezzo in questo caso può derivare dal materiale, è vero. Naturalmente, anche la dimensione del tubo gioca un ruolo nel prezzo. Ovviamente fa la differenza se devi usare un tubo da 12 x 2 mm o un tubo da 20 x 2 mm.

Le differenze sono evidenti anche nel materiale:

Materiale del tuboPrezzo per 16 x 2 mm circa.
Tubo PE-RT, 16 x 2 mmcirca 0,45 EUR al m
Tubo PE-Xc, 16 x 2 mmcirca 0,60 EUR al mq
Tubo composito in alluminio 16 x 2 mmcirca 0,90 - 1,10 EUR per m
Tubo composito in alluminio, 16 x 2 mm, isolatocirca 1,30 EUR per m

Ciò dimostra già che anche qui possono esserci notevoli differenze di prezzo, a seconda del materiale del tubo utilizzato. Poiché sono necessari molti metri di tubo per un'area di 90 m², le differenze possono sommarsi in modo significativo qui.

Domanda: per quanto riguarda le differenze nei circuiti di riscaldamento e la distanza di installazione - perché è diverso?

Esperto quantistico: si tratta di dimensionare il riscaldamento a pavimento, e questo a sua volta dipende dalla richiesta di calore nella rispettiva stanza.

spese di riscaldamento a pavimento

Se l'appartamento è ben isolato, le distanze di installazione possono essere maggiori

Gli edifici ben isolati hanno un fabbisogno termico notevolmente inferiore rispetto a quelli non isolati. Ciò significa che sono possibili anche altre distanze di installazione (maggiori). Se viene posata una lunghezza del tubo inferiore, il numero di circuiti di riscaldamento può essere mantenuto inferiore. Qui gioca tutto insieme. Il corretto dimensionamento del riscaldamento a pavimento è anche il criterio essenziale per se si è successivamente soddisfatti della resa termica. Pertanto, le dimensioni dovrebbero sempre essere calcolate da uno specialista esperto: se vengono commessi errori qui, è quasi impossibile cambiare qualcosa in seguito e devi convivere con un riscaldamento inadeguato. Pertanto, è necessario prestare attenzione qui in ogni caso.

Domanda: ha senso. Sopra hai anche menzionato la regolamentazione e il controllo come un fattore di costo: come appare lì?

Quante-Expert: Bene, ci sono ancora delle differenze, a seconda di quanti circuiti di riscaldamento sono installati e della facilità con cui si desidera utilizzarli.

I sistemi di controllo molto semplici che possono controllare fino a 3 circuiti di riscaldamento spesso costano solo poco più di 100 euro. Al contrario, i sistemi di controllo completamente automatici con controllo del termostato, che possono anche controllare un numero maggiore di circuiti di riscaldamento, sono facilmente dieci volte più costosi. Se vuoi anche telecomandi per regolare il riscaldamento, puoi facilmente superare i 1.000 EUR.

Domanda: come puoi risparmiare sui costi con il riscaldamento a pavimento? Posandoli tu stesso?

Esperto quantistico: alla domanda sulla posa da soli si può rispondere solo con un chiaro "sì e no". Con il sistema a secco in particolare, con una struttura del pavimento senza problemi, dovresti essere in grado di posare il riscaldamento a pavimento da solo con un po 'di abilità e un po' di competenza.

Tuttavia, quasi sempre è necessario uno specialista per il dimensionamento, oltre al fatto che il riscaldamento a pavimento in un sistema a secco è spesso circa 10-15 EUR per m² più costoso del riscaldamento a pavimento in un sistema a umido. Questo a sua volta corrisponde quasi ai costi di installazione che paghi per uno specialista. In cambio, puoi essere certo che tutto sia disposto in modo ordinato e professionale e dimensionato davvero correttamente. Si consideri anche la responsabilità per i vizi dell'attività artigianale.

In generale, si può dire che installarlo da soli consente di risparmiare solo una piccola quantità di denaro, ma comporta molti rischi. Con il retrofitting può sembrare un po 'diverso, ma con una nuova installazione ti trovi comunque meglio con l'azienda specializzata.

Suggerimenti e trucchi

Un pavimento adatto per il riscaldamento a pavimento - come le piastrelle - è essenziale per i successivi costi di esercizio. Se il rivestimento del pavimento offre un trasferimento di calore ottimale, puoi risparmiare un bel po 'sui costi di riscaldamento. È meglio pianificare il rivestimento successivo durante il dimensionamento.