Riscaldamento a gasolio: da stimare i costi per la regolare manutenzione

costi di manutenzione del riscaldamento a nafta

Quando si calcolano le bollette annuali del riscaldamento, non si deve dimenticare il costo della manutenzione del riscaldamento. Una manutenzione regolare aiuta a rilevare tempestivamente i danni e a prevenire un guasto del riscaldamento ed eventuali riparazioni costose. Quindi sono anche finanziariamente utili. Nella nostra intervista, volevamo sapere dagli esperti di Quante quali sono i costi di manutenzione da aspettarsi per i sistemi di riscaldamento a gasolio.

Domanda: quali costi dovrebbero essere stimati per la manutenzione di un riscaldatore a olio?

Esperto quantistico: i costi dipendono sempre dalle prestazioni del riscaldamento a gasolio (in kW) e dall'età del riscaldamento.

Nella maggior parte dei casi, i costi per la manutenzione annuale del riscaldamento stesso variano tra circa 100 EUR e 250 EUR. I costi possono essere anche inferiori se viene concluso un contratto di manutenzione.

costi di manutenzione del riscaldamento a nafta
Il serbatoio dell'olio deve essere pulito a intervalli regolari.

Indipendentemente da ciò, anche il serbatoio dell'olio deve essere pulito e ispezionato a intervalli regolari. I costi per un tale trasferimento di pulizia, a seconda delle dimensioni e del tipo di vasca, tra circa 300 EUR e 1.200 EUR per le normali dimensioni di una vasca in una casa familiare. Nella maggior parte dei casi, la pulizia viene eseguita ogni 5-7 anni e più frequentemente se è presente una grande quantità di limo oleoso. I costi annuali previsti per la pulizia dei serbatoi sono quindi compresi tra circa 45 EUR e 240 EUR all'anno, e anche più elevati per la pulizia spesso necessaria.

Da non dimenticare i costi per lo spazzacamino, che deve effettuare controlli periodici. A seconda della frequenza dei controlli, dovresti aspettarti costi compresi tra circa 40 EUR e 100 EUR all'anno.

Presi insieme, i costi totali di manutenzione per un sistema di riscaldamento a gasolio possono variare tra circa 180 EUR e fino a 600 EUR all'anno.

Costo del campione

Abbiamo un sistema di riscaldamento a gasolio con un serbatoio dell'olio da 4.000 litri nella nostra casa di 140 m². Stimiamo i nostri costi annuali di manutenzione per il riscaldamento.

Inviareprezzo
Manutenzione riscaldamento (costi del contratto di manutenzione all'anno senza riparazioni)155 EUR all'anno
spazzacamino85 EUR all'anno
Pulizia vasca (effettuata ogni 5 anni, costi estrapolati a 1 anno)110 EUR
Spese totali annue di manutenzione per il riscaldamento350 EUR all'anno
quota dei costi mensili per la manutenzione29.17 EUR al mese

I costi qui riportati sono stati calcolati in un caso specifico e per uno specifico impianto di riscaldamento. Anche i costi per contratti di manutenzione con altre società, spazzacamini in altri luoghi e diverse dimensioni di serbatoi possono variare in modo significativo.

Domanda: quanto si devono calcolare i costi di manutenzione per un riscaldatore a olio?

costi di manutenzione del riscaldamento a nafta
I costi di manutenzione sono di almeno 180 euro.

Esperto quantistico: dipende sempre dalla dimensione del riscaldamento (potenza in kW, a seconda che si tratti di una casa unifamiliare o plurifamiliare), da quanti anni ha il riscaldamento e in che misura è stata effettuata la manutenzione dovrebbe essere effettuato.

In linea di principio, i costi di manutenzione annuale per un sistema di riscaldamento a gasolio possono variare da circa 180 EUR a oltre 600 EUR. È importante non trascurare nessuna voce di costo (manutenzione tecnica da parte dei tecnici del riscaldamento, spazzacamini e manutenzione del serbatoio dell'olio).

I controlli da parte dello spazzacamino, che vengono effettuati una o due volte l'anno, sono obbligatori; la manutenzione dell'impianto stesso e la pulizia e l'ispezione del serbatoio dell'olio possono essere eseguiti a propria discrezione. Alcuni produttori di riscaldamento rendono obbligatoria solo la manutenzione annuale al fine di mantenere la garanzia per i nuovi riscaldatori.

Se non si fa pulire il serbatoio dell'olio, si rischiano costosi danni (totali) al sistema di riscaldamento se del limo d'olio entra nella pompa del sistema. Questo rischio è particolarmente alto se fai rifornimento frequentemente. I danni al serbatoio potrebbero non essere riconosciuti e riparati in tempo. Anche la pulizia del serbatoio è sempre altamente raccomandata. La quantità di limo oleoso presente fornisce informazioni sulla frequenza con cui eseguire la pulizia.

Puoi trovare ulteriori informazioni sul tema della pulizia dei serbatoi dell'olio e sui relativi costi a questo punto.

Domanda: da cosa dipendono i costi di manutenzione di una caldaia a gasolio?

costi di manutenzione del riscaldamento a nafta
I costi di manutenzione dipendono da diversi fattori.

Esperto quantistico: i seguenti sono decisivi per il sistema stesso:

  • la potenza dell'impianto di riscaldamento (in kW)
  • se l'impianto è utilizzato per il riscaldamento di una casa unifamiliare o di un condominio / condominio
  • l'età della pianta
  • le piccole riparazioni necessarie nel corso della manutenzione
  • se è stato concluso un contratto di manutenzione

Con lo spazzacamino i costi si basano su altri punti:

  • quanto spesso deve essere controllato ogni anno (di solito 1-2 volte all'anno, forse più spesso)
  • Che si tratti di riscaldamento autonomo aria ambiente o aria ambiente autonomo (il riscaldamento autonomo aria ambiente solitamente richiede tariffe più basse)
  • quale spazzacamino viene commissionato (libera scelta dello spazzacamino, libera determinazione dei corrispettivi per lo spazzacamino possibile)

Durante la pulizia del serbatoio, i costi si basano sui seguenti punti:

  • Dimensioni (capacità) e tipo di serbatoio
  • Eventuale olio residuo che deve essere pompato
  • i prezzi del fornitore contrattato
  • la quantità di fanghi oleosi (determina gli intervalli necessari per la pulizia)
  • Se sono necessarie riparazioni o rivestimenti sul serbatoio per la pulizia individuale o se è necessario sostituire un serbatoio danneggiato
  • i costi addebitati dal fornitore ordinato per la pulizia e l'ispezione (di solito si applicano tariffe forfettarie per alcune dimensioni di serbatoio)