Mini casa: quali sono i costi?

mini casa costi

Nella costruzione di case, la tendenza generale è verso stanze ampie e ariose e molto spazio. Ma c'è anche una controtendenza che mira a ridurre lo spazio abitativo al minimo indispensabile, a ridurre il più possibile lo spazio disponibile - e quindi a risparmiare sui costi di costruzione, a ridurre al minimo i costi di manutenzione e a rendere l'abitare in generale minimalista e semplice. Il risultato di questa tendenza sono mini case, alcune con meno di 50 m² di superficie abitabile, ma con costi di manutenzione e accessori molto bassi. Nella nostra intervista, parliamo con l'esperto di Quante di quanto costano queste mini-case e quali vantaggi portano.

Domanda: quanto costano queste mini case e quali sono i vantaggi?

Esperto quantistico: il minimalismo è stato una tendenza negli ultimi anni e da quando il movimento delle piccole case ha guadagnato terreno in Europa, sono state costruite sempre più mini case.

mini casa costi

Mini House contro Tiny House

Mentre nella Tiny House lo spazio abitativo è estremamente ridotto - fino a 20 m² e meno in modo che la casa possa essere trasportata su un rimorchio - nel caso delle mini case si tratta principalmente di spazio abitabile tra 30 m² e 60 m², con quello devi cavartela.

La piccola area è spesso compensata da soluzioni intelligenti e salvaspazio e dalla riduzione delle attrezzature all'essenziale. Se si confrontano i costi al m² con quelli delle case più grandi, diventa subito chiaro che spesso è necessario pagare molto di più per l'area ridotta rispetto a una casa di dimensioni normali.

Le case modulari con una dimensione da 30 m² a 60 m² possono costare da 100.000 EUR a 150.000 EUR in molti casi - ciò corrisponde a costi per metro quadrato di oltre 2.500 EUR al m².

Le Tiny Houses sono disponibili a partire da circa 50.000 euro con una superficie massima di 20 m², che corrisponde a costi altrettanto elevati.

Esempi di prezzo

Di seguito sono riportati alcuni esempi di prezzo per alcuni diversi tipi di mini-case.

Tipo di casa, dimensioniprezzoCosti per m² di superficie abitabile (estrapolati)
Piccola casa su rimorchio, di 1,5 piani, completamente attrezzata, 18 m²45.000 EURcirca 2.500 EUR per m²
Piccola casa a conchiglia, 20 m²20.000 EURcirca 1.000 EUR per m²
Casetta di 8 mq, completamente sviluppata32.000 EURcirca 4.000 EUR per m²
Casa modulare cubo, 56 m² di superficie abitabile150.000 EURcirca 2.670 EUR per m²
Casa modulare Eco con terrazza, 29 m² di superficie abitabile, 10 m² di terrazza coperta, completamente attrezzata100.000 EURcirca 3.440 EUR per m²

Domanda: qual è la fascia di prezzo approssimativa per le mini case?

mini casa costi

Le mini case costano circa 2500 euro al metro quadrato.

Esperto quantistico: quando si tratta dei costi di acquisto per le varianti prefabbricate (case modulari, case minuscole), il prezzo è sicuramente a 2.500 euro al m² o notevolmente superiore.

Naturalmente, esiste la possibilità molto semplice di costruire semplicemente una casa adeguatamente piccola nel modo classico, risparmiando così costi significativi. Il vantaggio che la casa può quindi essere facilmente spostata in un altro luogo, come nel caso delle case modulari o minuscole, non è più disponibile. D'altra parte, i costi di costruzione puri tendono ad essere compresi tra 1.500 EUR per m² a 2.500 EUR per m².

Se invece si acquista una casetta da giardino in legno e la si rende abitabile (isolamento secondo EnEV, allacciamenti, linee, lavori interni, ecc.), I costi complessivi sono spesso notevolmente inferiori rispetto a una costruzione di una casa altrimenti comune. Tuttavia, questo ha a che fare con i costi di costruzione generalmente inferiori per tutte le case in legno massiccio.

Domanda: da cosa dipende il costo delle mini case?

Esperto quantistico: la chiave qui è:

  • il tipo di casa (casetta, casetta modulare, casetta da giardino resa abitabile, ecc.)
  • le dimensioni della casa (superficie abitabile in m²)
  • le singole dotazioni della casa (fino a completamente autosufficienti, aria condizionata, ecc.)
  • quanto lavoro personale si fa (anche con case minuscole ci sono "case di estensione")

Domanda: quali sono i vantaggi in termini di costi delle piccole case?

Esperto quantistico: le dimensioni ridotte sono ovviamente particolarmente evidenti nei costi accessori.

Se si calcola con un fabbisogno di riscaldamento di circa 75 kWh / m² all'anno, una normale casa unifamiliare con 120 m² di superficie abitabile costerà circa 540 EUR all'anno per il riscaldamento a gas, con una mini casa di 29 m² sarebbero solo 130 EUR all'anno.

Il consumo di luce e acqua non è legato alla dimensione dell'area, ma soprattutto al proprio comportamento di consumo, quindi questi costi non cambiano in modo significativo rispetto alla classica casa unifamiliare.

mini casa costi

Anche i costi per le riparazioni sono molto più contenuti nelle case piccole.

Con l'imposta annuale sugli immobili, però, anche le case più piccole possono portare dei vantaggi. Ovviamente risparmi anche un bel po 'di soldi quando si tratta di ristrutturazioni e riparazioni, perché è necessario rinnovare aree molto più piccole (superficie del pavimento, superficie della facciata, superficie del tetto). La costruzione meno solida rispetto alla casa solida e i costi di manutenzione e riparazione talvolta significativamente più elevati compensano in parte questo vantaggio di costo.

Nel complesso, i vantaggi in termini di costi di vivere in un'area ridotta non sono così alti come spesso si presume.

Altri vantaggi delle mini case

Lo spazio ridotto rende necessario mettere in discussione i propri consumi e gli acquisti che si fanno. Nella maggior parte dei casi, chiunque viva in una casa del genere limiterà probabilmente il proprio consumo personale.

Lo sforzo per i lavori di pulizia della casa e per i normali lavori di manutenzione (tinteggiatura delle pareti, sostituzione dei rivestimenti dei pavimenti) sarà in molti casi minore e richiederà molto meno tempo rispetto a una casa più grande. Può essere molto piacevole.

Anche da un punto di vista ecologico, le dimensioni ridotte degli spazi abitativi e, soprattutto, i consumi del mezzo di riscaldamento notevolmente inferiori e quindi le emissioni inquinanti sono chiaramente positive. Se la dimensione dello spazio abitativo diminuisce, allo stesso tempo diminuisce anche l'inquinamento ambientale proveniente dall'abitazione.

Il più grande svantaggio è che lo spazio limitato disponibile non può essere semplicemente ampliato in caso di necessità a breve termine - mentre in una casa più grande, le aree che non sono necessarie possono facilmente rimanere inutilizzate più a lungo. Anche questo dovrebbe essere considerato. Se necessario, si possono trovare soluzioni per un maggiore fabbisogno di spazio a breve termine.