Lavori di sterro: quali sono i costi?

costi di sterro

Nel caso di un gran numero di progetti relativi alle case, i costi dei lavori di sterro sono spesso chiaramente stimati in modo errato in anticipo. Quando si costruisce una casa, spesso c'è una trappola dei costi quando si tratta del solaio. L'esperto quantistico spiega in dettaglio in un'intervista quanto possono effettivamente costare i lavori di sterro e da cosa dipendono i costi.

Domanda: Dove e per quali progetti sono necessari lavori di sterro ovunque?

Esperto quantistico: i lavori di sterro svolgono naturalmente un ruolo importante, soprattutto in termini di costo e durata dei lavori, con grandi fondazioni (come il solaio di una casa) o quando si costruisce un seminterrato. Lì deve essere scavata una quantità relativamente grande di materiale.

L'importanza dei lavori di sterro in termini di costi non è da sottovalutare, ma anche per altre fondazioni, ad esempio per un garage o un giardino d'inverno. Chiunque voglia creare una piscina nel proprio giardino deve ovviamente confrontarsi con notevoli lavori di sterro - anche con piscine più piccole questo non è da sottovalutare.

Quando si pavimentano o asfaltano vialetti e vialetti o si realizzano terrazze, devono essere eseguiti anche lavori di sterro, ovviamente per la posa di tutte le linee di alimentazione (elettrica, telefonica, gas) e di tutte le condutture fognarie.

costi di sterro

È necessario un escavatore anche per fosse più piccole

I lavori di sterro non comprendono solo lo scavo: il terreno scavato deve poi essere distribuito o smaltito sulla proprietà - anche questo spesso si traduce in costi considerevoli nella pratica. Anche se un appezzamento di terreno deve essere livellato (un'area in pendenza riempita) o devono essere scavati pendii, questo rientra ancora nel termine "lavori di sterro", così come la rimozione o rimozione di terriccio.

In pratica, il carico di lavoro per i lavori di scavo o riempimento è spesso enormemente sottovalutato. Con un piccone e una pala, difficilmente puoi fare progressi sufficienti oggi, quindi nella maggior parte dei casi difficilmente puoi farlo da solo. Per creare una fossa per un seminterrato con strumenti semplici, dovresti effettivamente stimare settimane o addirittura mesi. Quindi difficilmente puoi evitare i costi dei lavori di sterro eseguiti professionalmente.

Domanda: quanto costa il movimento terra?

Esperto quantistico: Ovviamente difficilmente puoi dirlo su tutta la linea: dipende sempre dal tipo di movimento terra e dalla portata, nonché da pochi altri fattori.

Nella maggior parte dei casi, per la rimozione del terriccio sono dovuti solo bassi costi: in genere ci si può aspettare costi compresi tra 3 EUR per m² e 5 EUR per m². Di regola, il terriccio viene sollevato a una profondità di circa 20 cm.

Per lo scavo - ad esempio per una fossa di costruzione - i costi possono essere molto variabili: qui bisogna fare i conti con costi compresi tra 20 euro per m³ fino a 100 euro per m³. La relativa classe di suolo è decisiva per questo.

Poi dipende se il terreno scavato può rimanere nella proprietà (stoccaggio intermedio per un uso successivo) o se viene smaltito in discarica. A seconda della quantità di scavo e del tipo di rimozione, i costi per lo smaltimento possono variare tra 20 EUR per m³ e 140 EUR per m³.

Un piccolo esempio di costi dalla pratica

Stiamo facendo costruire una fossa di costruzione sulla nostra proprietà. L'area del nostro edificio dovrebbe essere di 10 m x 10 m. Il nostro suolo rientra nella classe di suolo 4.

Inviareprezzo
Rimuovere il terriccio e conservarlo temporaneamente360 EUR
Rimozione di cespugli e arbusti290 EUR
Scavo, 3 m di profondità3.456 EUR
Stoccaggio provvisorio del 50% dello scavo1.512 EUR
Smaltire il 50% dello scavo6.912 EUR
costo totaleEUR 12.530

Naturalmente, questo è solo un singolo esempio di costo che si applica solo a uno specifico cantiere. I costi possono anche differire in modo significativo in altri casi.

Nel nostro esempio di costo, il prezzo elevato per una fossa di costruzione apparentemente "semplice" è già evidente. Tuttavia, questi costi possono essere significativamente più alti nei cantieri con condizioni del suolo problematiche o requisiti speciali.

I costi di smaltimento del terreno in discarica sono particolarmente elevati. Ciò è correlato alle tasse di discarica, che sono aumentate notevolmente negli ultimi anni (aumento del 30% - 50%), poiché sono stati implementati anche un gran numero di progetti di edilizia comunale e di conseguenza la maggior parte delle discariche è occupata.

Domanda: quali fattori determinano i costi di scavo?

costi di sterro

Oltre alle dimensioni e alla profondità dei box, anche altri fattori influiscono sul prezzo

Esperto quantistico: ecco alcuni fattori che giocano un ruolo importante:

  • lo stato del suolo (il fattore di costo più importante), descritto utilizzando la classe del suolo secondo DIN
  • la quantità di scavo
  • se il terreno viene temporaneamente immagazzinato per un uso successivo o smaltito
  • la struttura dei costi dell'azienda esecutrice (spesso si possono negoziare prezzi fissi più convenienti)
  • se il terreno scavato è eventualmente contaminato da sostanze pericolose

Tutti questi fattori giocano un ruolo importante nei costi di scavo e altri lavori di sterro (ad es. Posa delle fondamenta).

In pratica, ciò si traduce spesso in aumenti dei costi non pianificati fino a diverse volte il prezzo calcolato. Quindi i lavori di sterro rappresentano sempre un grave rischio di costo per i costruttori.

Domanda: quali classi di suolo ci sono comunque?

Esperto quantistico: la DIN 18300 definisce diverse classi di terreno in base a ciò che è noto come "solvibilità", ovvero quanto facilmente un terreno può essere "staccato".

In totale, la DIN 18300 prevede 7 diverse classi di terreno:

Classe del suoloDesignazione secondo DIN 18300caratteristiche
Classe di suolo 1Terriccioquesta classe di terreno si applica solo allo strato di terreno superiore
Classe di suolo 2Tipi di suolo fluenticontenuto di acqua molto elevato, quindi spesso indicato come "fondo scoop"
Classe di suolo 3tipi di terreno facilmente rimovibilisuoli prevalentemente ghiaiosi e sabbiosi, pochissimo contenuto di sassi, sufficienti pendenze di fosse necessarie perché il materiale scivola molto
Classe di suolo 4tipi di terreno moderatamente difficili da scioglierechiamato anche "pavimento a punto", ben si adatta alla struttura del pavimento edilizia, omogenea ed equilibrata
Classe di suolo 5tipi di terreno difficili da rimuovereContenuto di pietra significativamente più alto rispetto a 3 e 4, spesso indicato anche come "Hackboden"
Classe di suolo 6roccia facilmente staccabile e lavori similiRoccia leggermente friabile e molto fessurata, nota anche come "increspature" o "terreno in pendenza", buon sottosuolo per la costruzione, ma lavori in terra molto costosi
Classe di suolo 7difficile da rompere la rocciasolitamente indicato come "pavimento esplosivo", lo scavo richiede almeno una parte della sabbiatura, quindi molto costoso

Oltre alle classi di terreno, durante lo scavo possono sorgere altri problemi, che possono quindi rendere i costi ancora più costosi, come le acque sotterranee molto alte.

Domanda: qual è il costo del riempimento e della compattazione del terreno?

Esperto quantistico: nella maggior parte dei casi, puoi assumere costi a partire da circa 15 EUR per m³.

In singoli casi, tuttavia, questo può anche essere più costoso, che dipende sempre dalla situazione in loco e dai requisiti del lavoro.

Domanda: come si calcola lo scavo di una fossa di costruzione?

Esperto quantistico: se, ad esempio, deve essere scavata una fossa di scavo per la costruzione di un seminterrato, non è possibile stimare solo le dimensioni dell'area pianificata. Naturalmente, deve esserci anche spazio per muoversi intorno alle fondamenta. Inoltre devono essere presi in considerazione anche rilevati di sicurezza ed eventualmente rampe.

Nella maggior parte dei casi si dovrà calcolare circa 1 - 3 metri in più della superficie pianificata prevista, con isolamento perimetrale decisamente 3 metri.

Ad esempio: area edificabile 8 m x 10 m, profondità di scavo: 3 m, volume di scavo 8 m x 10 m x 3 m=240 m³

Volume di scavo effettivo: (8 m + 3 m) x (10 m + 3 m) x 3 m=11 m x 13 m x 3 m=429 m³.

Quindi qui non dovresti sbagliare i calcoli. I rispettivi regolamenti edilizi regolano le distanze minime da rispettare intorno ai pozzi di costruzione. Nel caso dell'isolamento perimetrale, invece, come dicevo, in pratica almeno 3 m è uno spazio di lavoro ragionevole.

Domanda: quali sono i costi dello scavo stesso?

Esperto quantistico: dipende sempre dalla classe del suolo.

Nel caso di terreno molto facilmente rimovibile e una classe di terreno di 2 - 3, puoi aspettarti dei puri costi di scavo da circa 4 EUR per m³. In pratica, tuttavia, i costi per la maggior parte dei cantieri sono compresi tra 8 EUR per m³ e 20 EUR per m³.

Tuttavia, questo può diventare rapidamente più costoso con l'aumentare della classe di base: a partire dalla classe 5 diventa significativamente più costoso. Nel caso estremo della classe di terreno 6 o 7, i costi sono spesso superiori a 90 EUR per m³.

Se si devono scavare pozzi e trincee, generalmente ci si devono aspettare costi più elevati. Qui i prezzi per le classi di suolo basso di solito partono da intorno ai 25 EUR per m³. Nelle classi di suolo più alte, puoi facilmente superare i 100 EUR per m³.

Questo è ovviamente dolorosamente costoso, specialmente quando è necessaria una trincea per sigillare un seminterrato dall'esterno, o devono essere scavate trincee per installare trincee per il riscaldamento geotermico. In questo caso, il lavoro già molto costoso raggiunge spesso altezze inimmaginabili.

Oltre ai puri costi di scavo, spesso ci sono costi aggiuntivi:

  • lo sgombero di bassi arbusti e cespugli
  • proteggere gli alberi adiacenti
  • l'abbattimento degli alberi
  • la rimozione dei rizomi

Ovviamente ci sono costi aggiuntivi per questo.

Domanda: Quali sono i costi per lo smaltimento dello scavo?

Esperto quantistico: anche in questo caso devi distinguere cosa esattamente dovrebbe accadere allo scavo:

Se può essere temporaneamente immagazzinato nella proprietà, in pratica si presentano i costi più bassi, di solito in un intervallo da 3 EUR a 5 EUR per m³.

Tuttavia, se il terreno deve essere smaltito in discarica, ci sono già 3 voci di costo:

  • la carica del suolo
  • il trasporto della terra
  • i costi di smaltimento del suolo in discarica
costi di sterro

È possibile noleggiare un escavatore anche per fosse più piccole

Per i piccoli lavori di scavo che svolgi da solo, spesso è sufficiente ordinare un contenitore di dimensioni adeguate. Compresi i costi di trasporto, noleggio e smaltimento dei container, nella maggior parte dei casi sei da circa 20 EUR per m³ a 30 EUR per m³, a condizione che il terreno soddisfi le condizioni della discarica. Il terreno contaminato che è intervallato da ceppi di radici, pietre o simili di solito può essere più costoso da smaltire. Residui di asfalto, pietre di cava, ghiaia o intonaco da lavori di demolizione non devono in nessun caso essere presenti nel terreno da smaltire. Di norma, puoi proteggerti dagli aumenti dei costi dando il terreno come terreno per lo smaltimento solo da una profondità di 1 m.

Con quantità di scavo inferiori fino a circa 15 m³, anche le aziende professionali spesso utilizzano ancora contenitori per lo smaltimento. I costi qui, inclusi riempimento, trasporto e smaltimento, sono per lo più compresi tra 35 EUR per m³ e 50 EUR per m³.

Quantità maggiori vengono solitamente trasportate direttamente su camion. Ciò si traduce in costi totali significativamente più alti, in pratica di solito devi fare i conti da 9 EUR per m³ a 18 EUR per m³ per la rimozione e lo smaltimento del suolo.

In pratica, ha sempre senso trovare un modo per riutilizzare il terreno sulla proprietà. Tutto il resto è molto costoso.

In alcuni casi può avere senso cercare di vendere privatamente il terriccio contro la raccolta o di darlo via. Ciò già riduce i costi per un ulteriore utilizzo. Un altro costruttore potrebbe anche aver bisogno di materiale di riempimento per la sua proprietà.

Dover acquistare terriccio e terriccio come materiale di riempimento non è economico, quindi spesso puoi trovare un modo per risparmiare sui costi di qualcuno e ridurre significativamente i costi di smaltimento.

Per inciso, tutte le informazioni di cui sopra si applicano solo al suolo non inquinato. Nel caso di terreni inquinati da sostanze inquinanti, i costi di smaltimento sono molte volte superiori.

Il cliente (proprietario dell'immobile) ne è responsabile. Se esiste anche solo il sospetto che il suolo possa essere contaminato, deve far redigere un rapporto corrispondente ed essere in grado di provare la contaminazione esistente. L'ignoranza o la disattenzione non proteggono dalla punizione qui: chi preferisce chiudere gli occhi può effettivamente incorrere in problemi seri e seri.

Domanda: quanto costa in pratica un'indagine sul suolo?

Esperto quantistico: questo dipende sempre da quante perforazioni di prova devono essere eseguite sulla proprietà e da cosa è richiesto per la preparazione del rapporto.

In casi semplici, i fori vengono solitamente praticati solo in due angoli diagonalmente opposti di una proprietà. I costi totali per il parere degli esperti sono generalmente tra i 400 ei 600 euro circa. Se vengono eseguite perforazioni di prova su tutti e quattro gli angoli della proprietà, si può presumere che i costi per il rapporto sul terreno approssimativamente raddoppieranno.

Domanda: Perché il getto del solaio è così spesso un'enorme trappola dei costi per la costruzione di case?

costi di sterro

Se gli strati superiori della terra non sono sufficientemente stabili, un progetto di costruzione può diventare rapidamente molto costoso

Esperto quantistico: questo ha a che fare con il fatto che spesso non c'è terreno veramente stabile negli strati del suolo vicino alla superficie sui terreni edificabili.

Quando un verbale del suolo (che comunque ogni costruttore deve richiedere) mostra che gli strati superiori del suolo hanno una bassa capacità portante, inizia il lavoro molto costoso: la sostituzione del suolo.

Il terreno esistente viene prima rimosso fino a una profondità di 2 mo più e smaltito in una discarica. Questo è seguito dall'introduzione di strati di terreno più stabili, che devono essere costruiti strato per strato e compattati a strati. Ciò significa un grande sforzo: puoi quasi immaginare i costi se guardi solo ai costi di scavo e scarico. Quindi praticamente scavi la fossa di fondazione almeno due volte, almeno dal lato dei costi.

Dopo che il terreno è stato sostituito, è necessario eseguire test approfonditi di pressione del carico per esaminare se il terreno che è stato introdotto è effettivamente abbastanza forte. Anche per questi test e rapporti devono essere previsti notevoli costi aggiuntivi.

Nel complesso, può facilmente essere che il solaio possa costare 15.000 EUR o anche di più se la qualità del pavimento è scadente. Il solaio non è quindi sempre significativamente più economico di una cantina in tutti i casi.

Il problema principale qui è che le valutazioni del suolo vengono solitamente commissionate solo quando si vuole effettivamente costruire. Quando si sceglie un terreno edificabile, spesso si hanno solo informazioni limitate sulla qualità del suolo e, soprattutto, sulla capacità portante degli strati superiori del suolo. Il progetto di costruzione inizia quindi con un massiccio aumento del prezzo per lo più non pianificato.

Nel caso di proprietà in pendenza, ovviamente, sono spesso necessari lavori di sterro molto più complessi, e lo stesso vale per le strade di accesso più elevate. In questi casi, tuttavia, di solito si può dire a prima vista che verranno sostenuti costi più elevati, a differenza del caso di capacità di carico del pavimento insufficiente.

In tal caso, potrebbe essere utile riprogrammare e possibilmente prendere in considerazione la costruzione di una cantina, ma ciò deve essere sempre valutato caso per caso.