Intonaco esterno: quali costi si possono sostenere?

spese di pulizia esterna

Gli edifici più vecchi possono spesso essere visti dall'intonaco: si sbriciola in ogni angolo. Questo non è solo sgradevole, ma anche tecnicamente discutibile. In un'intervista, l'esperto di Quante spiega in dettaglio quanto può costare una ristrutturazione dell'intonaco e quali costi spesso imprevisti possono essere sostenuti.

Domanda: cosa dovresti assolutamente considerare quando si rinnova l'intonaco?

Quante-Expert: Innanzitutto il rinnovo dell'intonaco esterno comporta una considerazione fondamentale:

  • Vorrei risparmiare in futuro la pittura e l'intonacatura della facciata?
  • quali sono i costi a lungo termine (entro 10-20 anni o anche di più?)

Se l'intonaco ha già bisogno di essere rinnovato, vale la pena considerare un'alternativa più facile da mantenere. Questo può essere pannelli per facciate o mattoni di clinker.

Nessuno di questi si traduce in uno sforzo molto più elevato, ma mai più costi per la verniciatura o il reintonaco. Nel caso di un imminente risanamento dell'intonaco, l'opportunità è buona per riassumere i costi previsti in futuro e per vedere se esistono alternative più a lungo termine ed economiche alla facciata intonacata ad alta manutenzione. casi.

Un altro punto molto importante è l'isolamento termico: in determinate circostanze, l'EnEV stabilisce che quando si sostituisce l'intonaco, l'isolamento deve essere obbligatorio se non c'è isolamento termico. Lo stesso vale anche se vuoi rivestire una facciata.

Chiunque trascuri o ignori deliberatamente il requisito di isolamento corre il rischio di una penosa multa. In caso di specifica violazione dell'articolo 27, paragrafo 1, n. 3 dell'EnEV 2014, è prevista una sanzione pecuniaria fino a fino a 50.000 EUR. Per questa quantità avresti potuto quasi isolare più volte.

Tuttavia, le normative che si applicano qui su quando e in che misura l'isolamento è richiesto sono complesse e complesse. In pratica, nei singoli casi non potrai evitare di scoprire da uno specialista esattamente quando e in che misura devi isolare.

Norme speciali fondamentali per l'obbligo di isolare quando si sostituisce l'intonaco della facciata esistono inizialmente ogni volta

  • è un edificio storico
  • se è un edificio con un quadro a vista
  • se per motivi tecnici non c'è abbastanza spazio per l'isolamento
  • se l'edificio è stato eretto dopo il 31 dicembre 1983 nel rispetto di tutte le normative sul risparmio energetico vigenti al momento della costruzione
spese di pulizia esterna

In fase di intonacatura è necessario rispettare le norme sull'isolamento

Se le possibilità tecniche sono limitate, in singoli casi lo spessore di isolamento tecnicamente più alto possibile può essere consentito con un materiale isolante di WLG 035. Di norma, tuttavia, è necessario fornire una prova di ciò.

Per tutte le altre facciate vale quanto segue: l'isolamento deve assolutamente essere inferiore a un valore U di 0,24 W / m²K.

Regolamenti separati si applicano quindi all'isolamento del nucleo - di regola, tuttavia, questo viene eseguito raramente per una facciata intonacata.

L'obbligo di isolare può aumentare enormemente il costo della sostituzione dell'intonaco, senza che nessuno possa fare nulla al riguardo.

Domanda: quanto costa in generale un rinnovo dell'intonaco?

Esperto quantistico: a prima vista, il materiale non sembra particolarmente costoso, ma i costi di manodopera possono essere considerevoli.

In pratica dovrai calcolare un minimo di 25 EUR al m² a 55 EUR al m² per un rinnovo dell'intonaco.

Tuttavia, questo può anche essere significativamente più costoso quando si utilizzano sistemi di intonaco di qualità superiore o con condizioni speciali sulla facciata.

Se nel tuo caso è richiesto l'isolamento, tuttavia, i costi possono facilmente triplicare o quadruplicare.

Per un sistema composito di isolamento termico esterno (ETICS) è necessario calcolare nella maggior parte dei casi da 90 EUR per m² a 140 EUR per m². Questa è ancora l'opzione più economica. Una facciata continua coibentata e ventilata come isolamento termico può costare da 150 EUR per m² a 300 EUR per m² o anche di più.

Ciò rende il rinnovo dell'intonaco un progetto gigantesco costoso se le normative dell'EnEv soddisfano.

Un piccolo esempio di costi dalla pratica

La nostra facciata, che ha una dimensione di 200 mq, deve essere completamente intonacata. La superficie della facciata è liscia e disadorna, non ci sono sporgenze. Lasciamo che l'artigiano utilizzi un comune sistema di intonacatura standard.

Inviareprezzo
Il ponteggio costa completamente1.420 EUR
Costi del materiale (gesso, binari in gesso)2.300 EUR
Prestazioni di lavoro8.100 EUR
costo totaleEUR 11.820
Costi per m² di superficie della facciata59,10 EUR per m²
spese di pulizia esterna

I costi delle impalcature costituiscono una parte significativa del costo totale

Naturalmente, questo è solo un singolo esempio di costo che si applica solo a lavori specifici di una singola azienda su una casa specifica. In altri casi, i costi possono anche essere notevolmente diversi.

Nel nostro caso, tuttavia, puoi già vedere molto chiaramente che i costi dei materiali costituiscono l'elemento relativamente più piccolo (circa il 20% dei costi totali). I costi di manodopera costituiscono gran parte dei costi totali e i costi accessori (costi dei ponteggi) per il lavoro sono già considerevoli.

Nel nostro caso, non c'era alcun obbligo di isolare: se avessimo isolato, i costi totali sarebbero passati da circa 18.000 EUR a 40.000 EUR. Sarebbe stato un notevole onere aggiuntivo.

Domanda: da cosa dipende il prezzo per il rifacimento della facciata?

Esperto quantistico: qui devi considerare alcune cose quando si tratta di costi:

  • la dimensione dell'area della facciata
  • l'altezza della facciata
  • il design della facciata
  • i requisiti del sottosuolo sulla facciata
  • un requisito di isolamento esistente

Anche per un'azienda specializzata, di solito è possibile solo stimare realisticamente i costi effettivi sostenuti dopo una visita e un calcolo specifico nei singoli casi.

Non tutte le facciate sono facili da intonacare come la nostra facciata semplice e completamente liscia.

Domanda: quanto costa normalmente un ponteggio?

Esperto di Quante: per i lavori di facciata, vengono utilizzate principalmente le classi di ponteggi 4 - 6, a seconda di ciò di cui ha bisogno l'attività artigianale.

I costi si basano sulle dimensioni dell'area della facciata (questo è il fattore che viene calcolato). In generale, è quindi possibile stimare approssimativamente i costi dei ponteggi per i lavori di intonacatura da 6 EUR per m² a 12 EUR per m² di superficie della facciata.

Tuttavia, se la facciata è più alta di circa 10 m, bisogna fare i conti con costi leggermente superiori. La vita utile del ponteggio, d'altra parte, di solito gioca solo un ruolo molto subordinato nel prezzo: è inclusa, ma ha solo un effetto molto piccolo sul prezzo totale.

Domanda: quali tipi di facciata possono aumentare i costi?

spese di pulizia esterna

Se la facciata deve essere anche ristrutturata, i costi aumentano notevolmente

Esperto quantistico: non appena una facciata non è più completamente livellata e liscia, puoi aspettarti significativi supplementi di prezzo.

Ciò è dovuto al carico di lavoro notevolmente più elevato: le sporgenze e gli spigoli devono essere rielaborati a mano, il che comporta costi sproporzionati. Per inciso, questo vale anche per i bovindi.

Se il substrato ha una scarsa adesione, questo può anche portare rapidamente i costi ad altezze inimmaginabili. A volte è possibile farla franca con uno speciale sistema di pulizia, che è quindi notevolmente più costoso, ma non grava così tanto sui costi complessivi.

Se invece la superficie della facciata deve essere faticosamente preparata in anticipo in modo che l'intonaco possa aderire, spesso ciò comporta costi aggiuntivi davvero considerevoli.

Domanda: non vale anche l'isolamento?

Quante expert: spesso non è così facile da valutare, soprattutto quando si tratta di isolamento delle facciate.

Se dovessimo stimare i costi di 120 EUR al m² per un ETICS nel nostro caso, saremmo circa 24.000 EUR di costi totali.

Il costo per intonacare la facciata di 11.820 EUR viene detratto qui, il che lascia 12.180 EUR che devono essere ammortizzati.

Quindi dovremmo risparmiare oltre 800 EUR all'anno sui costi di riscaldamento attraverso la misura in modo che si ripaghi da sola entro 15 anni. In molti casi, ciò può essere difficile da ottenere senza sostituire le finestre nel vecchio edificio (che a sua volta causa costi elevati aggiuntivi).

Domanda: quali alternative ci sono all'intonacatura?

Quante-Expert: in alcuni casi una facciata continua isolata può essere solo leggermente più costosa di un ETICS, i cosiddetti mattoni di clinker isolante possono spesso essere più economici perché puoi persino installarli da solo.

Le facciate continue costano tra 150 EUR per m² e 350 EUR per m², il clinker isolante è di circa 170 EUR per m² a 200 EUR per m² a seconda del design, quando lo installi te stesso al costo di circa 100 EUR per m² a 120 EUR per m².

Entrambe le alternative sono completamente esenti da manutenzione, il che elimina anche la necessità di dipingere le facciate intonacate ogni pochi anni. L'esecuzione di questo lavoro di verniciatura da parte di uno specialista può costare diverse migliaia di euro, il che significa che i sistemi di facile manutenzione di solito si ripagano rapidamente.

Inoltre la facciata è protetta molto meglio, si elimina il rischio di danneggiamento dell'edificio, che può essere causato anche da lievi danni all'intonaco.

Se comunque l'intonaco deve essere sostituito, queste sono entrambe alternative che vale la pena considerare.