Installazione elettrica in casa: quali costi ci si può aspettare?

costi di installazione elettrica della casa

Non viviamo tutti (ancora) in appartamenti high-tech completamente computerizzati, ma questo è un pensiero quando si pianifica l'installazione elettrica. Soprattutto con i nuovi edifici, è importante pianificare il più possibile a prova di futuro. La necessità di prese e i requisiti generali di installazione sono aumentati in modo significativo negli ultimi anni, e ciò continuerà in futuro. L'esperto di Quante spiega nella nostra intervista quali costi devi aspettarti per un moderno impianto elettrico.

Domanda: quanto costa oggi l'installazione elettrica per una casa di nuova costruzione?

Esperto quantistico: Naturalmente, ciò dipende sempre dal singolo caso: le dimensioni della casa, gli arredi della casa e le esigenze di comfort personale.

Alcune linee guida

costi di installazione elettrica della casa
Il costo dell'elettronica non è da sottovalutare.

Se si desidera solo stimare approssimativamente i costi, si può presumere che nella maggior parte dei casi si supponga che dal 3% al 5% circa dei costi di costruzione totali si debba supporre per un'attrezzatura di base minimamente necessaria in un design molto semplice . Man mano che la casa cresce, crescono anche i costi di installazione, il che è sempre confermato nella pratica.

Se si calcolano questi valori fino ai costi di costruzione tipici di una casa unifamiliare, è possibile ipotizzare approssimativamente costi compresi tra circa 45 EUR per m² e 85 EUR per m².

Per le case unifamiliari di dimensioni e costruzione tipiche, vengono sostenuti costi da circa EUR 8.000 a EUR 12.000 per attrezzature di base solide, ma comunque semplici. Se desideri un maggiore comfort e hai esigenze più elevate, sarai rapidamente confrontato a costi più elevati fino a 20.000 euro e oltre, a seconda dei tuoi desideri.

Ridurre i costi nell'installazione elettrica

La progettazione dell'installazione e del collegamento delle linee deve essere assolutamente eseguita da un professionista. Inoltre, ci sono molte cose che puoi fare da solo per risparmiare molti costi.

costi di installazione elettrica della casa
Puoi anche fare un po 'di lavoro da solo.

La fresatura delle fessure, l'inserimento dei cavi e anche l'installazione delle scatole da incasso possono essere facilmente eseguite da soli se si dispone di un po 'di abilità - e questo fa risparmiare molto lavoro all'elettricista. Naturalmente, il lavoro dovrebbe essere discusso in anticipo con la compagnia elettrica.

L'effetto sui costi può essere considerevole anche attraverso questo lavoro semplice, ma per lo più noioso e faticoso: dal 10% al 20% dei costi è spesso possibile risparmiare facilmente.

Materiale

Non dovresti lesinare sulla qualità del materiale, questo ti ripagherà a lungo termine. Quando si tratta del prezzo dei materiali, tuttavia, c'è spesso un potenziale di risparmio, soprattutto se si rinuncia a progetti insoliti e si fa invece affidamento su materiali solidi ma semplici.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo l'installazione elettrica nella nostra casa unifamiliare di 135 mq completamente eseguita da uno specialista. Facciamo affidamento su attrezzature di livello medio, rinunciamo a un lusso eccessivo, ma il numero di collegamenti è ben al di sopra del livello minimo.

Inviareprezzo
Armadio e collegamento del contatore1.650 EUR
Somma dei costi dei materiali6.200 EUR
Somma dei costi del lavoro8.400 EUR
Costi totali di installazione elettrica con esso16.250 EUR

I costi qui riportati si riferiscono all'installazione elettrica in un nuovo edificio a livello leggermente rialzato e secondo progettazione individuale. Naturalmente anche i costi per l'installazione in altri edifici possono variare in modo significativo.

Domanda: da cosa dipendono i costi dell'installazione elettrica in casa?

costi di installazione elettrica della casa
Il costo dell'installazione elettrica dipende principalmente dalle dimensioni della casa.

Esperto quantistico: qui ci sono un sacco di cose da considerare:

  • la dimensione della casa (superficie abitabile e utilizzabile)
  • il livello delle attrezzature (numero di connessioni e prese, qualità e prezzo del materiale utilizzato, ecc.)
  • i costi di manodopera sostenuti e il prezzo della società di installazione elettrica
  • l'entità del proprio lavoro svolto durante l'installazione dell'impianto elettrico

Gli effetti delle “piccole” apparecchiature di lusso sui costi complessivi non vanno mai sottovalutati: se si vogliono comandare tapparelle elettriche su tutte le finestre, è necessario disporre dei cavi aggiuntivi e installare gli appositi interruttori. Interruttori programmabili, termostati ambiente o persino un sistema di controllo centrale della casa (Smart Home) possono aumentare ulteriormente i costi di installazione rapidamente.