Imposta sulla proprietà: quali costi ci si può aspettare?

costi dell'imposta sulla proprietà

Dopo il progetto di riforma dell'imposta sugli immobili recentemente presentato, questa tassa altrimenti trascurata è diventata al centro dell'interesse pubblico. Alcuni gruppi di interesse temono un massiccio aumento delle tasse, ma pochissimi sanno quante tasse sulla proprietà devono pagare. Abbiamo chiesto all'esperto di Quante quanto è alta la tassa sulla proprietà di un edificio e come può essere calcolata.

Domanda: quanto è alta la tassa sulla proprietà in Germania?

Esperto quantistico: questo dipende sempre dal singolo edificio o proprietà e dal suo valore, e anche dal comune in cui si trova. L'importo dell'imposta sugli immobili varia da comune a comune.

Prima di tutto, un esempio di costi.

Esempio di costo dalla pratica

Una casa unifamiliare indipendente ha un valore unitario dichiarato di 35.000 euro. Il comune ha fissato un tasso di valutazione del 960%.

Inviareprezzo
Base imponibile immobiliare (valore unitario x base imponibile)91
quindi imposta sulla proprietà (base imponibile x tasso di valutazione)EUR 873.60 all'anno

Il presente esempio di costo si riferisce ad una casa unifamiliare indipendente in un comune specifico. I costi dell'imposta sulla proprietà possono variare notevolmente a seconda del comune.

Domanda: come viene calcolata l'imposta sulla proprietà?

costi dell'imposta sulla proprietà
L'imposta sugli immobili si basa su diverse basi imponibili.

Esperto quantistico: per poter calcolare l'imposta sulla proprietà, sono necessari un totale di tre valori:

  • il valore unitario della proprietà (casa o proprietà)
  • la base imponibile sugli immobili applicabile per il rispettivo edificio (tra lo 0,26% e l'1%)
  • il cosiddetto tasso di valutazione

L'imposta sugli immobili viene quindi calcolata come segue:

Valore unitario x indice dell'imposta sulla proprietà x aliquota di valutazione=tassa sulla proprietà da pagare

L'imposta sulla proprietà è dovuta una volta all'anno o in parte più volte all'anno.

Oltre a questo metodo di calcolo, importante per i proprietari di case e terreni (la cosiddetta imposta sugli immobili B), esiste anche un diverso metodo di calcolo per tutti i terreni utilizzati per l'agricoltura e la silvicoltura (la cosiddetta imposta sugli immobili A).

Valore unitario

Il valore unitario di un edificio o di una proprietà non corrisponde al suo prezzo di acquisto.

costi dell'imposta sulla proprietà
Il valore unitario non corrisponde al prezzo di acquisto.

Il valore unitario di una proprietà o di una casa è determinato dall'ufficio delle imposte. Il valore standard serve a creare una valutazione comparabile di terreni e fabbricati calcolando fittiziamente il valore di ogni proprietà rispetto ai rapporti di valore del 1964 (nella Germania occidentale) e del 1935 (nella Germania orientale).

Il calcolo del valore unitario è complicato e non sempre comprensibile per i laici. Per il calcolo viene utilizzato il metodo del valore del reddito o il metodo del valore reale.

L'affitto annuale lordo del 1 ° gennaio 1964 o del 1 ° gennaio 1935, i duplicatori specificati nonché i supplementi e gli sconti per gli aspetti di riduzione e aumento del valore giocano un ruolo nell'approccio del reddito. Nel caso del metodo del valore materiale, tuttavia, vengono utilizzati i costi di produzione, la dimensione dello spazio chiuso in m³ e una certa cifra di valore prescritta dalla legge. Il metodo di calcolo è specificato dettagliatamente dalla legge in entrambi i casi.

Il calcolo del valore unitario è stato dichiarato obsoleto e inadeguato dalla Corte Costituzionale - il governo deve quindi presentare un nuovo calcolo del valore unitario entro la fine del 2019, che verrà poi applicato dal 2022. Si prevede che i valori unitari aumenteranno drasticamente a causa di un nuovo metodo di calcolo - questo renderà anche l'imposta sugli immobili significativamente più costosa.

Numero di base imponibile immobiliare

L'indice dell'imposta sugli immobili oscilla tra lo 0,26% e l'1%. Si basa sul tipo di proprietà e sullo sviluppo ed è prescritto dalla legge per i singoli tipi di proprietà e tipi di sviluppo.

Tasso di valutazione

Il tasso di valutazione è sempre fissato dal rispettivo comune per un esercizio finanziario. Il tasso di valutazione applicato può variare notevolmente da comune a comune: di solito è compreso tra circa il 300% e il 1.000%. La media nazionale tedesca è di circa il 460%.

Domanda: Allora da cosa dipende la tassa sulla proprietà?

costi dell'imposta sulla proprietà
La tassa sulla proprietà dipende dal tipo di edificio.

Esperto quantistico: l'importo della tassa sulla proprietà è determinato da:

  • il tipo di edificio o proprietà (indice delle tasse sugli immobili)
  • il valore unitario del fabbricato o del terreno
  • il tipo di calcolo del valore unitario (base precedente o nuova dal 2022)
  • l'aliquota dell'imposta sugli immobili richiesta dal comune
  • se la proprietà è utilizzata per l'agricoltura o la silvicoltura (metodo di calcolo diverso, imposta sulla proprietà A)

Solo se conosci tutti questi dati puoi calcolare l'importo dell'imposta sugli immobili in ogni singolo caso.

Domanda: quali aumenti ci si può aspettare dal costo della tassa sulla proprietà?

costi dell'imposta sulla proprietà
La tassa sulla proprietà sarà presto riformata.

Esperto quantistico: nessuno può dirlo esattamente al momento. Finora, questa è stata solo una proposta presentata dall'ufficio delle imposte, poiché la Corte costituzionale federale aveva richiesto un nuovo regolamento perché le basi imponibili applicabili sono completamente obsolete.

La forma in cui sarà attuata la proposta è ancora aperta. Una rivalutazione del terreno dovrebbe quindi avvenire per la prima volta il 1 ° gennaio 2022 e la nuova tassa sarà quindi dovuta per la prima volta nel 2025.

Fino ad allora, i singoli comuni possono ancora reagire alla legge e, se necessario, adeguare le loro aliquote di accertamento al fine di evitare un carico fiscale eccessivamente elevato per i cittadini. L'importo dell'imposta fondiaria da pagare per le singole case a partire dal 2025 è quindi ancora completamente aperto.