Quando arriva l'idraulico: quali sono i costi?

costi dell'idraulico

Che si tratti di tubi intasati o l'installazione di un lavabo o la riparazione di un tubo dell'acqua: i compiti di un idraulico sono diversi e questi artigiani sono spesso necessari con particolare urgenza. L'esperto quantistico spiega nella nostra intervista quali sono i costi del lavoro dell'idraulico.

Domanda: quanto costa il lavoro di un idraulico?

Esperto quantistico: è sempre difficile dire in termini generali, i costi dipendono sia dal tipo di attività che dal prezzo della rispettiva azienda.

Qui occorre fare una distinzione di base per stabilire se:

  • è una normale ora di montaggio
  • se si tratta di una società master
  • si tratta di aprire un tubo in caso di emergenza

Orario assembleare ordinaria

Se per la fatturazione viene utilizzata una normale ora di montaggio, i costi sono generalmente compresi tra 30 EUR e 70 EUR l'ora. Inoltre, nella stragrande maggioranza dei casi, deve essere calcolata una tariffa forfettaria per il viaggio, che per i viaggi brevi di solito va da 20 EUR a 30 EUR.

Le tariffe orarie varieranno a seconda dell'azienda - sono calcolate sia dai costi salariali e dai costi salariali accessori per il singolo installatore sia dai costi generali di allocazione dell'azienda (acquisto e manutenzione delle attrezzature, costi operativi generali e costi organizzativi del società, costi per tasse e utili, ecc.). Le aziende di solito devono coprire costi significativamente maggiori rispetto ai soli costi degli installatori.

costi dell'idraulico

Quando si utilizzano macchine speciali, sorgono costi aggiuntivi

Inoltre, i costi della macchina possono anche essere compensati (ad esempio quando si utilizzano macchine speciali per la pulizia degli scarichi). I costi per l'utilizzo delle macchine variano da azienda ad azienda, in quanto i costi per i dispositivi, spesso molto costosi, devono essere allocati a più o meno ore di utilizzo all'anno, a seconda dell'azienda.

L'utilizzo di macchine professionali a costi più elevati porta spesso a tempi di lavoro notevolmente inferiori rispetto a quanto sarebbe necessario senza queste macchine a causa dell'efficienza delle macchine. Questo spesso compensa i costi totali, in modo che l'uso di macchine spesso difficilmente rende i costi di riparazione totali più costosi, ma spesso li rende più economici. Anche questo deve essere considerato.

Società master

Nei maestri artigiani le tariffe orarie possono essere leggermente più alte rispetto alle attività artigianali pure che lavorano senza un master. Tuttavia, questo non deve essere sempre il caso: alla fine, il costo dell'orario di lavoro è determinato principalmente dal calcolo dell'azienda nel singolo caso.

Emergenze

Se l'idraulico lavora in caso di emergenza e questo avviene al di fuori del normale orario di lavoro la sera o nel fine settimana, le tariffe orarie possono essere notevolmente superiori. In questi casi devi spesso fare i conti con tariffe orarie da 100 EUR a 150 EUR all'ora.

In linea di principio, sono consentiti anche supplementi, ma non possono essere semplicemente applicati (come per molti servizi di pulizia di tubi dubbi) sull'importo totale. Può essere applicato un supplemento fino al 100% sui costi di manodopera e viaggio, non su altri articoli.

Puoi leggere a questo punto esattamente cosa potrebbe accadere altrimenti in caso di ostruzione di un tubo in caso di emergenza.

Esempio di costo dalla pratica

L'acqua non scorre più dal nostro lavabo in bagno. Chiamiamo un idraulico durante il normale orario di lavoro per far correggere il problema. L'intasamento è relativamente facile da riparare per l'idraulico con mezzi meccanici.

Inviareprezzo
Indicazioni stradali - tariffa fissa28 EUR
Ore di lavoro pulizia meccanica dei tubi65 EUR
costo totale93 EUR

Questo è solo un esempio dei costi per un singolo caso specifico. Anche i costi per la pulizia dei tubi in altri casi possono essere notevolmente diversi, soprattutto se devono essere utilizzati altri metodi.

Domanda: da cosa dipende il costo di un idraulico?

Esperto quantistico: da considerare qui:

costi dell'idraulico

Il costo di un idraulico può variare notevolmente a seconda del lavoro

  • il tipo di lavoro che sta facendo l'idraulico
  • a che ora lavora l'idraulico (normale orario di lavoro, emergenza, fuori dal normale orario di lavoro)
  • Se deve essere utilizzata anche una macchina (ad es. Quando il tubo viene pulito dall'idraulico)
  • se ci sono costi del materiale (piccole parti, guarnizioni, componenti di raccordi, materiale chimico per la pulizia dei tubi, ecc.)
  • come l'azienda calcola individualmente il proprio orario di lavoro

L'ottenimento di più stime dei costi è particolarmente utile per lavori più grandi. Quando si effettua un confronto, è necessario assicurarsi sempre che lo stesso servizio sia calcolato da ogni azienda e che tutti i servizi siano effettivamente inclusi in ogni stima dei costi. In caso contrario, potrebbero esserci costosi costi aggiuntivi in ​​seguito, nonostante una stima dei costi favorevole.

Domanda: come calcolano le loro tariffe orarie le imprese artigiane? perché è così costoso?

Esperto quantistico: in una lezione di artigianato, non si dovrebbe solo vedere il salario del singolo artigiano come un fattore determinante.

La retribuzione lorda del dipendente rappresenta solo circa il 28% alla tariffa oraria calcolata. Inoltre, vanno aggiunti dal 10% al 15% dei costi sociali collettivi (ferie e bonus natalizio per gli installatori, a seconda del pagamento). Un altro 8-12% è dovuto per l'assicurazione sociale obbligatoria (contributi dei datori di lavoro per la salute, l'assistenza a lungo termine, pensione e assicurazione contro la disoccupazione), nonché per la continuazione del salario in caso di malattia e salario nei giorni festivi.

Ciò significa che il singolo installatore causa già molti più costi di quelli che alla fine guadagna. Ma questi sono solo i costi per il singolo dipendente. Se necessario, sono inclusi anche i costi di formazione e perfezionamento in quest'area, poiché nelle aziende idrauliche vengono impiegati dipendenti altamente qualificati.

Dal 25% al ​​35% della retribuzione oraria copre le spese operative (i cosiddetti costi di ripartizione o spese generali): le auto devono essere acquistate e pagate, i dispositivi devono essere acquistati, mantenuti e riparati, gli stipendi dei dipendenti in ufficio devono da pagare, più spese per la Manutenzione del fabbricato aziendale (acqua, luce, riscaldamento, gas).

Inoltre, il profitto del proprietario è incluso in quest'area, ma questo rappresenta solo una piccola parte dei costi (di solito da 1 EUR a 1,50 EUR per tariffa oraria di 50 EUR).