Quali costi del gas ci si può aspettare?

costi del gas

Come il prezzo del petrolio, il prezzo del gas naturale oscilla costantemente. Come per l'elettricità, vengono utilizzati diversi modelli tariffari. In un'intervista all'esperto di Quante, puoi scoprire quali sono i costi del gas naturale in casa e quali differenze di costo possono esserci.

Domanda: quanto costa il gas?

Esperto quantistico: non puoi ridurlo al centesimo. Con il gas naturale, anche il fornitore e la tariffa scelta giocano un ruolo qui.

Prima di tutto, bisogna distinguere tra:

  • Gas naturale e
  • Gas liquido

La variante usuale, il gas naturale, proviene da un collegamento del gas e dalla rete di condutture pubbliche, che si trovano nella maggior parte dei luoghi in Germania.

costi del gas

Il costo dell'installazione è compreso tra 1500 e 2500 €

Per poter utilizzare il gas naturale, è necessario prima effettuare un collegamento del gas. Per questo, i costi devono essere calcolati 1.500 EUR - 2.500 EUR se non è disponibile la connessione.

1 kWh di costi del gas - a seconda del fornitore e della tariffa - di solito da circa 5,5 centesimi / kWh a 7 centesimi / kWh. Questo prezzo può variare leggermente di tanto in tanto.

Completamente diverso è il GPL, che proviene sempre da un serbatoio (bombola del gas dietro casa). Il gas liquido è più costoso del gas naturale. A seconda del fornitore e del volume di acquisto, i costi a confronto sono di circa 7 centesimi / kWh e 9 centesimi / kWh .

Esempio di costo dalla pratica

Una piccola casa unifamiliare nella zona di Norimberga è riscaldata a gas. Il consumo di gas è di 12.000 kWh all'anno.

Per ridurre i costi del gas, la famiglia confronta le tariffe ed elenca le differenze.

fornitoricosti all'annoCosto per kWhprezzo base mensile (prezzo del pacchetto nella tariffa selezionata)Bonus incluso nel 1 ° anno
Fornitore più economico (prezzo totale)626.97 EUR5,82 centesimi per kWh7.19 EURO mensiliBonus di 157,70 EUR
Secondo fornitore più economico (prezzo totale)638.13 EUR5,53 centesimi per kWh10,24 EUR al meseBonus di 147,91 EUR
Fornitore più costoso a confronto (prezzo totale)676.34 EUR5,19 centesimi per kWh14.38 EUR al meseBonus di 119 euro
Fornitore di base (assistenza standard)856.16 EURnessuna informazionenessuna informazione0 EUR

Questo esempio di costo è solo un confronto dei costi per una posizione e un consumo specifici. Sia i costi che le differenze nei costi indicati possono differire in altri casi.

Domanda: da quali fattori dipendono i costi?

Esperto quantistico: ci sono alcune cose da considerare qui:

costi del gas

I prezzi del gas dipendono da molti fattori diversi

  • che si tratti di gas naturale o gas liquido
  • il luogo di residenza (esistono notevoli differenze regionali)
  • quale fornitore di gas viene scelto
  • quale tariffa viene scelta
  • quale tariffa di base deve essere pagata nella rispettiva tariffa
  • sia che si tratti di una casa unifamiliare o di una casa plurifamiliare (le case plurifamiliari hanno prezzi del gas leggermente inferiori)
  • quali costi di approvvigionamento esistono sui mercati internazionali del gas
  • quali tasse e imposte sono dovute sul gas

Tutti questi fattori hanno un impatto sul prezzo del gas per kWh.

Domanda: Perché il luogo di residenza decide i costi del gas?

Esperto di Quante: tutti possono ora cambiare fornitore liberamente, ma esistono ancora differenze regionali significative nei prezzi del gas in tutta la Germania.

Quindi il luogo di residenza ha ancora voce in capitolo quando si tratta del prezzo del gas.

Domanda: che ruolo giocano le tasse e i dazi nel prezzo del gas?

Esperto quantistico: al contrario dell'elettricità, dove le tasse e i dazi rappresentano più della metà dei costi dell'elettricità, il prezzo del gas è solo del 26-27% circa. Il fornitore deve pagare questi costi personalmente e non ha alcuna influenza su questi costi.

Se il quadro politico o le leggi cambiano, questo ovviamente ha sempre un impatto sul prezzo del gas.

Un altro 25% del prezzo del gas è rappresentato da oneri di rete regolamentati, ovvero servizi quali il funzionamento del punto di misura, fatturazione e misura.

Circa il 50% è rappresentato dai "costi di produzione" effettivi e dai costi di vendita del fornitore o fornitore di gas. Naturalmente, anche gli attuali costi di approvvigionamento sui mercati internazionali del gas svolgono un ruolo importante in quest'area di costo.

Domanda: quali sono le fluttuazioni del costo del gas?

Esperto quantistico: il prezzo del gas naturale è rimasto ragionevolmente stabile negli ultimi anni. Tuttavia, è discutibile se ciò possa essere previsto anche per il futuro. Questo è anche determinato da dove la Germania otterrà il suo gas in futuro.

Dei circa 90 miliardi di metri cubi di gas consumati ogni anno in Germania fino ad oggi, solo il 10% circa proviene dalla produzione nazionale. Gran parte delle importazioni (circa il 40%) proviene dalla Russia, gli oleodotti per questo passano anche attraverso l'area di crisi Ucraina. Circa il 24% delle importazioni proviene dalla Norvegia, la quota di circa il 20% finora dai Paesi Bassi sarà probabilmente ridotta in modo significativo in futuro, poiché i depositi si stanno lentamente esaurendo.

Le difficoltà politiche relative ai progetti di gasdotti e la spinta degli Stati Uniti nel mercato interno del gas liquefatto potrebbero ovviamente avere un impatto enorme sui prezzi del gas in futuro. Inoltre, manca anche la chiarezza su cosa dovrebbe accadere in futuro per quanto riguarda la necessaria transizione energetica con i combustibili fossili come il gas. In alcuni paesi come la Danimarca, i combustibili fossili come petrolio e gas per il riscaldamento sono già completamente vietati.

Le previsioni per il futuro prezzo del gas sono quindi estremamente difficili, soprattutto a lungo termine.