Windows: devi calcolare questi costi

costi finestra

Che si tratti di una nuova installazione o sostituzione, le finestre possono causare costi considerevoli. L'esperto di Quante spiega in dettaglio in un'intervista quali costi dovresti aspettarti per Windows in generale.

Domanda: di quante finestre ha effettivamente bisogno una stanza ea cosa bisogna prestare attenzione con le finestre in generale?

Esperto quantistico: ci sono alcune regole per le dimensioni delle superfici luminose, come stabilito nei regolamenti edilizi. Tuttavia, queste regole differiscono da stato a stato.

Nella maggior parte degli stati federali, la dimensione delle superfici luminose deve essere almeno il 10% della superficie del pavimento. Se sono presenti soffitti inclinati, viene conteggiata solo l'area su cui l'altezza del locale è superiore a 2,40 m. In alcuni stati federali, il 12,5% della superficie utile è sufficiente, Berlino non fornisce alcuna specifica, ma almeno richiede "aree luminose sufficienti" nella legge edilizia. Secondo DIN 5034, tuttavia, vale quanto segue: la larghezza combinata di tutte le aperture della luce dovrebbe essere almeno il 55% della larghezza della stanza. Quindi, quando si tratta del numero di finestre, ci si arriva con dimensioni molto diverse. Nella maggior parte dei casi, questo viene già preso in considerazione durante la pianificazione di un edificio.

Ci sono molte cose a cui prestare attenzione con Windows:

  • la protezione termica
  • l'insonorizzazione
  • la protezione antieffrazione
  • l'attrezzatura aggiuntiva necessaria (ad es. davanzali, tapparelle, protezione solare)

Le proprietà di isolamento termico di una finestra sono molto importanti: secondo l'EnEV, le finestre nel loro insieme non devono avere un valore U superiore a un massimo di 1,3 W / (m²K), il valore U della vetratura non può superare un massimo di a 1,1 W / m²K.

Per i locali non riscaldati (temperatura ambiente non superiore a 19 ° C), si applica un certo sollievo: qui è possibile installare finestre fino a un valore U di 1,9 W / m²K.

Inoltre, ci sono anche restrizioni sul cosiddetto valore g di finestre e portefinestre: il valore g descrive la trasmissione di energia della finestra. Indica la quantità massima di energia termica che è consentita per penetrare attraverso il vetro e per riscaldare lo spazio retrostante, quindi si tratta di protezione solare in estate. Il valore g può attualmente essere al massimo 0,60 W / m²K.

Questi due valori, il valore U massimo consentito e il valore g, devono essere rispettati se viene scambiato più del 10% delle finestre. Di norma, i produttori di finestre tedeschi basano comunque la loro offerta sugli standard attualmente in vigore, quindi le finestre inammissibili sono di solito difficilmente disponibili.

costi finestra

L'isolamento acustico è un criterio importante per l'acquisto di una finestra

L'isolamento acustico è un altro criterio importante per le finestre. In particolare nei luoghi cittadini, non bisogna sottovalutare l'importanza di finestre ben isolanti. Le finestre insonorizzate possono significare un enorme guadagno in termini di comfort abitativo e sono quindi spesso sovvenzionate dallo Stato in luoghi problematici.

Anche la protezione antieffrazione è diventata sempre più importante negli ultimi anni: nella stragrande maggioranza di tutte le effrazioni (oltre il 75%), l'intruso entra in casa da una finestra. Con gli appartamenti ai piani più alti non devi preoccuparti molto (a meno che non ci sia una superficie stabile del gradino davanti alla finestra) - nelle case unifamiliari, invece, le finestre al piano terra sono esposte ad un alto rischio. In quest'area sono assolutamente consigliate finestre con una classe di resistenza all'effrazione più elevata e vetri stabili.

Dovresti anche prestare attenzione alla privacy e alla protezione solare: spesso le tapparelle possono essere più economiche se le hai installate con nuove finestre. Ovviamente è sempre una questione di costi.

Domanda: quanto costano le nuove finestre in generale?

Quante-Expert: questo è ovviamente impossibile da dire in generale: a seconda delle dimensioni e del design delle finestre, i prezzi possono essere molto diversi.

Di norma, dovrai calcolare almeno da EUR 400 a EUR 500 con le solite dimensioni delle finestre doppie.

Ma le finestre di qualità superiore possono anche essere molto più costose: è facilmente possibile fino al doppio di questo prezzo. Se c'è anche una tapparella, i prezzi sono spesso fino a tre volte più alti.

Un piccolo esempio di costo dalla pratica:

Abbiamo bisogno di 4 nuove finestre per la nostra casa unifamiliare un po 'più vecchia. Optiamo per finestre in plastica economiche, ma con vetri di altissima qualità e altamente termoisolanti con un valore U di soli 0,7 W / m²K. Le dimensioni delle nostre finestre sono 510 mm x 1.050 mm.

Inviareprezzo
Finestre, doppie ante, funzione anta ribalta1.180 EUR
Accessori per finestre (maniglie, davanzali, pannelli, ecc.)140 EUR
Supplemento per una maggiore protezione antieffrazione184 EUR
Rimozione di vecchie finestre, installazione di nuove finestre980 EUR
costo totale2.484 EUR
Costo totale per finestra621 EUR

Naturalmente, questo è solo un esempio di costo unico per un modello di finestra molto specifico con dimensioni e design specifici. Anche i costi per altre finestre, specialmente quelle con finiture di qualità superiore o di dimensioni maggiori, possono essere molto più alti.

Nel nostro caso eravamo relativamente economici con le nostre nuove finestre.

Domanda: da cosa dipende il prezzo delle finestre in generale?

Esperto quantistico: qui entrano in gioco molti fattori:

  • la dimensione della finestra
  • il materiale del telaio
  • il modo in cui la finestra viene aperta (funzione di rotazione o inclinazione e rotazione)
  • il numero di ante e lucernari
  • l'esecuzione della vetratura
  • Progettazione dell'isolamento termico della finestra
  • Attrezzature aggiuntive nel campo dell'isolamento acustico e della protezione antieffrazione
  • altre attrezzature aggiuntive (es. tapparelle, inferriate, maniglie modificate, ecc.)
  • Costi di installazione o sostituzione

Tutti questi aspetti devono essere presi in considerazione quando si tratta del costo delle finestre. I prezzi delle finestre possono quindi variare notevolmente da caso a caso.

Con attrezzature aggiuntive o speciali, puoi effettivamente rendere le finestre molto economiche estremamente costose alla fine.

Domanda: in che misura le dimensioni della finestra giocano un ruolo nel prezzo della finestra?

Esperto quantistico: le dimensioni spesso non sono il criterio decisivo per le finestre: le finestre più grandi in molti casi non sono significativamente più costose di quelle piccole.

Per confronto: una finestra da 130 cm x 130 cm costa 152 EUR presso un rivenditore, la stessa finestra da 150 cm x 170 cm è quindi disponibile per 194 EUR strong>. Anche nelle dimensioni di 120 cm x 240 cm, la finestra costa solo 222 EUR.

Inoltre, la dimensione della finestra richiesta negli edifici è spesso predeterminata comunque dall'apertura della finestra esistente. A differenza delle finestre da tetto, le dimensioni delle finestre della casa non possono essere selezionate liberamente, ma devono essere basate sulle dimensioni specificate.

Domanda: il materiale del telaio è importante per il prezzo, giusto?

Esperto quantistico: Sì, è il fattore decisivo in termini di prezzo più importante quando si tratta di Windows.

I principali materiali del telaio utilizzati sono:

  • Plastica (l'opzione più economica)
  • Legno (diversi tipi di legno con prezzi diversi)
  • Alluminio (la variante più costosa)
  • Materiali compositi legno-alluminio (la seconda variante più costosa, ma che unisce i vantaggi del legno e dell'alluminio e compensa i rispettivi svantaggi)

La tabella seguente mostra quanto possono essere grandi le differenze di prezzo per i materiali del telaio:

Materiale del telaiopiù costoso in giro
Finestre di plasticaPrezzo iniziale (360 EUR)
Finestra in legno (tipo semplice di legno)circa 160 EUR più costoso
Finestre in legno-alluminiocirca 320 EUR più costoso
Finestre in alluminiocirca 450 EUR più costoso
costi finestra

Il materiale del telaio ha un grande impatto sul prezzo

In questo esempio puoi vedere che la finestra in alluminio costa già più del doppio rispetto alla versione in plastica. Anche la finestra in legno-alluminio costa quasi il doppio.

Nel caso delle finestre in legno, il prezzo dipende sempre molto dal tipo di legno utilizzato: anche i tipi di legno di alta qualità e durevoli come il rovere o il larice possono raggiungere il livello delle finestre in legno-alluminio o addirittura essere più alti.

Per questo, spesso si tiene conto di una quantità relativamente grande di manutenzione (dipingere finestre regolari).

La plastica è resistente alle intemperie e durevole, così come l'alluminio, ma un po 'più resistente e stabile della plastica.

Oltre ai materiali del telaio, devi anche considerare il design del telaio: un isolamento particolarmente di alta qualità del telaio o design speciali del telaio possono comportare ulteriori aumenti di prezzo del fino al 20% o al 30%.

Domanda: cosa si dovrebbe tenere in considerazione quando si installano i vetri, quali differenze di prezzo ci sono?

Esperto quantistico: la vetratura può essere molto diversa:

  • Doppi vetri, tripli vetri isolanti o tripli vetri
  • vetri resistenti agli urti
  • Vetro ESG
  • Vetro di sicurezza VSG
  • Vetri insonorizzati
  • Vetri ornamentali e altri vetri speciali

Per quanto riguarda la protezione termica, almeno i doppi vetri isolanti sono oggi indispensabili. Di norma, raggiunge appena il valore U richiesto di 1,1 W / m²K.

costi finestra

Oggigiorno le finestre sono quasi sempre a triplo vetro

Lo standard tecnicamente attuale, tuttavia, è già il triplo vetro, che generalmente raggiunge valori U compresi tra 0,6 W / m²K e 0,7 W / m²K . Ciò fornisce una protezione termica molto migliore. Il supplemento per i tripli vetri è solo dal 10% al 20% rispetto ai doppi vetri isolanti. Ne vale soprattutto la pena. Anche i valori U fino a 0,4 W / m²K sono tecnicamente possibili, ma di conseguenza sono più costosi.

Il vetro ESG (vetro di sicurezza temperato) e il vetro VSG (vetro stratificato di sicurezza), invece, sono significativamente più costosi. Qui sono previsti supplementi fino a 250 EUR per finestra.

Le finestre di protezione dal rumore possono anche essere significativamente più costose, a seconda della classe di protezione dal rumore raggiunta. Nelle aree inquinate dal rumore, le sovvenzioni pubbliche a volte coprono fino al 75% dei costi attraverso sovvenzioni.

Domanda: quanto costa una maggiore protezione antieffrazione?

Esperto quantistico: i supplementi partono qui da circa 50 EUR - 60 EUR per finestra, ma possono anche ammontare a diverse centinaia di euro a seconda della classe di sicurezza desiderata.

Puoi ottenere finestre fino alla classe di resistenza all'effrazione RC 3 da quasi tutti i rivenditori, oltre a ciò diventa molto più difficile e anche significativamente più costoso. L'installazione a volte può anche essere più costosa se è richiesta un'installazione di sicurezza speciale.

Domanda: cosa devi calcolare per una tapparella?

Esperto quantistico: di regola, le più semplici tapparelle manuali con armatura in plastica di solito costano già da 250 EUR a 300 EUR, più i costi di installazione separati per le tapparelle di solito sono altrettanto alto.

Per una tapparella azionata elettricamente o controllata automaticamente devi calcolare da 400 EUR a 600 EUR con le dimensioni normali delle finestre, i costi di installazione sono quindi anche superiori a quelli delle tapparelle manuali.

Domanda: ottieni una borsa di studio per il rinnovo di vecchie finestre?

Esperto quantistico: lo Stato sovvenziona il 10% dei costi se le finestre raggiungono un valore U di 0,9 W / m²K e le pareti sono adeguatamente isolate.

I costi dell'artigiano possono quindi anche essere parzialmente compensati con le tasse.

Tuttavia, il finanziamento deve essere sempre richiesto prima dell'inizio dei lavori, altrimenti non verrà concesso. Le fatture del commerciante devono essere pagate anche tramite bonifico bancario, il pagamento in contanti non consente alcuna detrazione fiscale per i servizi di commerciante sostenuti.