Estensione a casa - quali sono i costi?

costi della casa di coltivazione

È un detto popolare: "Se non c'è abbastanza spazio, dobbiamo solo aggiungere qualcosa!". In un'intervista, l'esperto di Quante spiega in dettaglio quanto una simile estensione può effettivamente costare in pratica e quando ne vale la pena.

Domanda: quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un ampliamento di una casa esistente?

Esperto quantistico: in pratica, devi pensare attentamente a ciò che stai facendo e se desideri effettivamente creare un'estensione.

Uno dei principali vantaggi di un'estensione è, ovviamente, la creazione di un'altra parte dell'edificio a livello del suolo. Tale estensione è facile da rendere completamente priva di barriere architettoniche, ad esempio se vuoi ospitare anche i tuoi genitori in vecchiaia in casa o trasferirti tu stesso nell'estensione per lasciare la casa ai bambini.

D'altra parte, gli svantaggi sono piuttosto gravi: in molti casi è possibile solo con difficoltà costruire un'estensione.

Le restrizioni possono derivare da lati molto diversi:

  • dal codice della costruzione dello stato
  • dal piano di sviluppo applicabile del rispettivo comune
  • dai confini della proprietà (e dalle distanze di confine obbligatorie applicabili)
  • l'approvazione dei vicini per la costruzione prevista

In molti casi, qui ci sono grandi ostacoli che rendono molte cose impossibili e alla fine, in determinate circostanze, fanno sembrare la costruzione completamente diversa da ciò che è stato effettivamente pianificato.

Ci sono spesso problemi con le distanze dal confine - in alcuni casi devi mantenere una buona distanza dai confini della proprietà. Quanto deve essere grande questa distanza varia da caso a caso. I seguenti sono decisivi qui:

  • lo stato in cui si trova la casa
  • l'ubicazione della proprietà (posizione periferica o posizione centrale in un insediamento)
  • l'altezza della casa
  • il piano di sviluppo della rispettiva area
costi della casa di coltivazione

I vicini devono accettare l'estensione

Devi scoprirlo prima di poter continuare con le tue considerazioni. In caso di dubbio, l'architetto sa naturalmente anche cosa è lecito e cosa no.

Questo è altrettanto spesso il caso dei vicini: devono ovviamente accettare l'espansione pianificata e non devono avere obiezioni ad essa. In alcuni stati federali, a causa delle disposizioni legali limitrofe ivi applicabili, devono persino dare il loro consenso esplicito per iscritto prima che possa essere rilasciato un permesso di costruzione.

Tuttavia, lo svantaggio più grave dell'aggiunta di una casa è sempre il costo. Questo è spesso sottovalutato nella pratica.

In termini di costi, invece, un ampliamento non può competere con un ampliamento sottotetto o con il rendere abitabile la cantina. In pratica, entrambi sono notevolmente più convenienti e forniscono anche uno spazio utilizzabile notevolmente maggiore rispetto alla maggior parte delle estensioni.

Domanda: quanto costa normalmente un ampliamento di una casa unifamiliare?

Esperto quantistico: questo è ovviamente impossibile da dire in generale - dipende sempre dal tipo di coltivazione, dalle sue dimensioni e dalle condizioni locali.

Tuttavia, se si guardano i costi minimi per un tale progetto, diventa subito chiaro che un'estensione deve essere attentamente considerata: bisogna fare i conti da almeno 1.400 EUR al m² a 1.800 m² per il estensione in ogni caso - in In quasi tutti i casi, questi costi vengono addirittura superati alla fine.

A prima vista, questo sembra difficilmente comprensibile: un'estensione sarebbe spesso molto più costosa rispetto alla costruzione della stessa area di un nuovo edificio. Questo è spesso vero nella pratica, anche se l'estensione ha solo una struttura del tetto molto semplice e non necessita di un proprio sistema di riscaldamento o di collegamenti comuni.

La ragione di ciò è che un nuovo edificio autoportante di solito è abbastanza facile da costruire perché è facilmente accessibile - nel caso di un'estensione, tuttavia, è quasi sempre costruito in spazi molto ristretti. Ciò può aumentare enormemente i costi di costruzione.

Inoltre, ci sono costi aggiuntivi per il collegamento all'edificio esistente nell'ampliamento - questi costi possono spesso essere considerevoli nella pratica. Una svolta in un muro esterno comporta sempre cambiamenti statici e quindi richiede supporti adeguatamente stabili nella costruzione.

Nel caso di una cantina esistente sotto l'edificio principale, è necessario quindi eseguire un cosiddetto gradino - questo comporta anche costi aggiuntivi che non si hanno con una casa indipendente. Tutti questi punti poi si sommano.

Un piccolo esempio di costi dalla pratica

Per ottenere due ulteriori stanze al piano terra nella nostra casa unifamiliare, stiamo costruendo un ampliamento in una costruzione a telaio in legno su un lato con una dimensione di 35 m²
.

Inviareprezzo
costi di costruzioneEUR 51.500
Costi dell'architetto7.576 EUR
Licenza edilizia, rilievo edile (rilievo), direzione lavori1.110 EUR
costo totale60.186 EUR
Costi per m²1.719,10 EUR per m²

Naturalmente, questo è solo un singolo esempio di costo che si applica solo a un progetto di costruzione molto specifico. I costi possono anche differire in modo significativo in altri casi.

Tuttavia, il nostro esempio di costo rende già chiaro quanto possono essere alti i costi anche per un'estensione relativamente piccola. In pratica, vale la pena considerare prima di tutto tutte le altre opzioni per guadagnare spazio aggiuntivo: la coltivazione è sempre di gran lunga l'opzione più costosa.

Domanda: Da cosa dipendono in pratica i costi di coltivazione?

costi della casa di coltivazione

Se non c'è il seminterrato, i costi sono notevolmente inferiori

Esperto quantistico: Ovviamente, molto deve essere considerato qui - comprese, ovviamente, le condizioni locali e la situazione sul cantiere.

Anche i seguenti hanno un ruolo:

  • la dimensione della coltivazione
  • la forma pianificata (planimetria) dell'estensione
  • il tipo di design della parete per l'estensione
  • se un seminterrato o no
  • Il design del tetto durante l'estensione (non deve essere sempre un tetto piano, può anche essere incorporato nel tetto principale esistente, ma ovviamente è molto più costoso)
  • il tipo di allestimento interno dell'ampliamento (livello di dotazione, allacciamenti necessari per cucina, sanitari, ecc.)
  • Stato e zona in cui si trova l'immobile
  • la natura del terreno sulla proprietà

In ogni caso, dovresti sempre tenere a mente i fattori che influenzano l'ampliamento stesso e il suo design nella pianificazione - qui in determinate circostanze puoi aumentare enormemente i costi con richieste speciali. Spesso ci sono anche soluzioni molto più convenienti, con le quali nella maggior parte dei casi si può convivere quasi altrettanto bene.

Domanda: qual è il significato dello stato e della regione per i costi?

Quante-Expert: non solo i regolamenti edilizi statali differiscono da stato a stato, ma anche i costi di costruzione in misura considerevole. Ciò può avere un effetto notevole.

Inoltre, ci sono differenze regionali e differenze tra aree urbane e urbane e aree più rurali. Ciò può anche avere un impatto sui costi.

Nelle aree metropolitane diverse società sono spesso rappresentate per uno scambio: qui c'è spesso più concorrenza, il che in alcuni casi garantisce anche che le società si abbassino reciprocamente i prezzi. Non deve essere sempre così, ma spesso è così. Nelle zone rurali è esattamente l'opposto.

Domanda: Perché anche le condizioni del suolo giocano un ruolo?

costi della casa di coltivazione

La qualità del suolo ha un impatto sul prezzo

Esperto quantistico: indipendentemente dal fatto che tu voglia semplicemente versare una piastra di fondazione o che tu voglia costruire un intero seminterrato: non puoi mai evitare completamente i lavori di sterro durante la costruzione.

Questo punto di costo è spesso una vera trappola dei costi per ogni costruzione: se c'è una classe di suolo alta o un terreno poco stabile, i costi per i lavori di sterro aumentano enormemente.

Lo puoi vedere solo nello scavo: qui i costi possono essere di 8 EUR per m³, ma anche di 80 EUR per m³ se la classe di terreno è nella fascia più alta - da un cosiddetto "Sprengboden" non vogliamo nemmeno parlare qui. Il nome rivela già chiaramente la quantità di sforzo che deve essere messo in movimento terra qui.

Se è necessaria una sostituzione del suolo perché il terreno non ha una capacità portante sufficiente, di solito si pagano i lavori di sterro almeno due o tre volte rispetto al terreno non problematico.

I costi diventano quindi ancora più alti perché se la capacità di carico del pavimento è bassa, anche l'uso di macchinari pesanti e l'accesso dei camion al cantiere può essere limitato. Tali ostacoli possono essere generalmente avvertiti chiaramente nei costi di costruzione.

Domanda: il livello dell'attrezzatura è davvero così importante nella coltivazione?

Quante-Expert: Beh - dopotutto, i costi per le finiture interne costituiscono poco meno della metà dei costi totali per ogni edificio - se c'è solo un leggero aumento del prezzo rispetto a un " versione standard ”in ogni area di allestimento interno“ In pratica, ciò spesso comporta una notevole differenza nei costi complessivi.

Per metterlo in cifre: spesso puoi implementare un design degli interni molto semplice senza grandi extra per 400 EUR al m².

Un arredo medio e leggermente più raffinato quindi spesso costa tra i 600 EUR al m² ai 700 EUR al m², e da circa 850 EUR al m² gli interni saranno notevolmente più alti. Con la costruzione interna, tuttavia, hai più del doppio dei costi rispetto a un design più semplice - e questo in tutte le aree.

Si potrebbe dire approssimativamente: se metà della costruzione improvvisamente costa il doppio, l'intera costruzione sarà un quarto più costosa in un colpo solo.

Per questo motivo, è opportuno progettare le apparecchiature in modo ragionevole ed effettivo secondo le proprie esigenze ed esattamente secondo l'uso previsto successivo: non aiuta lasciare tutti i collegamenti sanitari nella prolunga o avere una miriade di cavi elettrici installati se si non farlo anche in seguito usi davvero. L'equipaggiamento eccessivo può essere molto costoso.

Domanda: Quali altre opzioni hai al posto della coltivazione? E cosa costa di meno?

Esperto quantistico: bene, puoi prima considerare alcune alternative:

  • Conversione loft
  • Utilizzo del seminterrato per guadagnare spazio aggiuntivo
  • Ampliamento del giardino d'inverno come ulteriore spazio abitativo (che poi ha anche un'alta qualità)
  • Conversione di annessi (es. Garage inutilizzato)
costi della casa di coltivazione

L'estensione di un attico di solito è più economica di un'estensione

Con una conversione completa dell'attico devi calcolare, a seconda delle circostanze, da 600 EUR al m² a 1.000 EUR al m². Ma ottieni molto più spazio vitale. Spesso le condizioni sono anche più favorevoli e quindi i costi sono notevolmente inferiori. Inoltre, hai più opportunità di fare le cose da solo con una conversione dell'attico - con un "nuovo edificio" questo è il caso solo in misura limitata.

Ovviamente, vivere in un seminterrato non è per tutti, tranne forse in un seminterrato alto, dove il tutto diventa più una specie di seminterrato. Tuttavia, i costi per l'ampliamento del seminterrato sono generalmente significativamente inferiori se il seminterrato è tecnicamente intatto - sono all'incirca al livello dei costi di costruzione interni.

Se avessimo semplicemente costruito un giardino d'inverno riscaldato continuamente al posto della nostra estensione nell'esempio dei costi, avremmo potuto essere un po 'più economici. Per il nostro utilizzo previsto, un giardino d'inverno non sarebbe stato comunque un'opzione - in altri casi può essere diverso. Anche se ci si avvicinava agli stessi costi, un giardino d'inverno sarebbe un'alternativa.

Le modifiche all'uso degli edifici annessi esistenti (come un garage doppio inutilizzato) non sono sempre così convenienti come si potrebbe pensare, specialmente quando molte cose devono essere adattate allo standard energetico richiesto. In singoli casi, tuttavia, questo può essere utile in alternativa all'estensione - soprattutto, non ci sono difficoltà con l'omologazione, perché gli annessi sono già presenti.

In condizioni favorevoli, una tale conversione può anche avere un reale vantaggio in termini di costi rispetto a un'estensione di nuova costruzione.

Finora, non abbiamo nemmeno preso in considerazione le estensioni che non sono a livello del suolo:

  • piani aggiuntivi su tetto piano
  • Piani sfalsati (per non aumentare l'altezza dell'edificio, cosa che potrebbe non essere consentita in singoli casi)
  • edificio su un edificio ausiliario (ad esempio un garage)

Questa può anche essere un'alternativa interessante nei singoli casi.