Energia geotermica: quali sono i costi mensili?

costi-geotermici-mensili

Le pompe di calore geotermiche sono considerate un riscaldamento particolarmente ecologico - la loro efficienza economica è spesso messa in discussione. Nella nostra intervista dettagliata con l'esperto di Quante, puoi scoprire quali costi mensili devi effettivamente aspettarti con il riscaldamento geotermico e da cosa dipendono questi costi.

Domanda: Quali sono i costi mensili per il riscaldamento geotermico?

Esperto quantistico: questo naturalmente dipende prima di tutto dal sistema stesso e dal fabbisogno totale di riscaldamento dell'edificio.

In linea di principio, le pompe di calore funzionano con l'elettricità, ovvero generano calore utilizzando diversi mezzi con l'aiuto dell'elettricità. Nel caso delle pompe di calore geotermiche, è l'energia geotermica che viene sfruttata con l'aiuto dell'elettricità e utilizzata per il riscaldamento.

Efficienza dell'impianto

L'efficienza (almeno determinata teoricamente) del sistema è espressa dal fattore di prestazione annuale (JAZ) della pompa di calore. Indica semplicemente la relazione tra l'elettricità utilizzata e la quantità di calore generata da essa.

JAZ 4.0=4 kWh di calore sono generati da 1 kWh di elettricità
JAZ 4.4=4.4 kWh di calore sono generati da 1 kWh di elettricità

Quando si tratta dei costi mensili per il riscaldamento geotermico, l'efficienza del sistema gioca un ruolo importante. Più alto è il JAZ, minore è l'elettricità utilizzata per produrre la stessa quantità di calore.

Prezzo dell'elettricità

costi-geotermici-mensili
Il prezzo dell'elettricità influenza anche i costi dell'energia geotermica.

Il criterio decisivo per i costi mensili che sorgono per il riscaldamento geotermico è quindi il prezzo dell'elettricità che devi pagare in ogni caso.

La solita elettricità domestica attualmente costa circa 30 centesimi / kWh.

Molti (ma non tutti) fornitori di elettricità offrono anche le cosiddette tariffe per pompe di calore, che sono notevolmente più economiche. In media, il kWh costa solo circa 20 centesimi, che è un buon terzo in meno.

L'elettricità autoprodotta (ad esempio dal sistema fotovoltaico) inizialmente sembra essere l'opzione migliore ed economica. Se si sommano tutti i costi per la generazione di elettricità, si ottiene un prezzo dell'elettricità di circa 10 centesimi / kWh.

Ma non dovresti dimenticare che devi anche immagazzinare l'elettricità se vuoi usarla in modo permanente. I costi enormemente elevati per l'accumulo di elettricità spesso annullano il vantaggio in termini di costi di avere un proprio impianto fotovoltaico e alla fine rendono i costi totali anche superiori ai costi delle tariffe della pompa di calore.

Richiesta di riscaldamento

costi-geotermici-mensili
Le spese di riscaldamento sono sempre spese individuali.

Naturalmente, anche quanta energia per il riscaldamento è effettivamente richiesta è determinante per i costi mensili. Questo è generalmente indicato in kWh / anno.

Per avere una guida approssimativa, si può presumere che le case non isolate di anni di costruzione precedenti abbiano un fabbisogno di riscaldamento da circa 200 kWh / m² a 300 kWh / m² all'anno. Per le case costruite dopo il 1984, questo di solito scende da 80 kWh / m² a 150 kWh / m² all'anno.

Le case attualmente isolate secondo le specifiche dell'EnEV hanno un fabbisogno termico totale compreso tra 50 kWh / m² e 70 kWh / m² all'anno, le case a basso consumo energetico sono inferiori a 50 kWh / m² all'anno, case passive anche sotto i 20 kWh / m² all'anno (per definizione).

Esempio di costo dalla pratica

La nostra nuova casa unifamiliare ben isolata (145 m² di superficie abitabile) è stata dotata di un sistema di riscaldamento a pompa geotermica. Il JAZ del sistema è 4.5. Il nostro fabbisogno energetico per il riscaldamento è di circa 6.500 kWh all'anno.

L'installazione di un impianto fotovoltaico è prevista solo per il futuro quando i sistemi di accumulo dell'elettricità diventeranno più economici. Al momento abbiamo una tariffa speciale per la pompa di calore per la quale il kWh costa 19,2 centesimi.

Inviareprezzo
Richiesta di riscaldamento6.525 kWh
da questo requisito di alimentazione a JAZ 4.51.450 kWh all'anno=120,83 kWh al mese
spese mensili di riscaldamento a tariffa energia elettrica di 19,2 centesimi / kWh23,20 EUR al mese

I costi qui indicati si riferiscono solo a un sistema di riscaldamento geotermico specifico e molto potente e ad un fabbisogno di riscaldamento individuale (molto basso) nonché a un prezzo specifico dell'elettricità. I costi mensili in altri casi possono ovviamente variare anche in modo significativo.

Domanda: da cosa dipendono i costi mensili per il riscaldamento geotermico?

costi-geotermici-mensili
I costi mensili sono fortemente legati ai tuoi consumi.

Esperto quantistico: deve essere considerato qui:

  • il fabbisogno totale di riscaldamento della casa
  • l'efficienza della pompa di calore (JAZ=efficienza teorica)
  • il prezzo dell'elettricità da pagare
  • i costi annuali sostenuti per la manutenzione del sistema

Domanda: I sistemi di riscaldamento geotermico sono davvero così ecologici?

costi-geotermici-mensili
Se il riscaldamento geotermico è ecologico dipende dal singolo caso.

Esperto quantistico: ciò dipende in gran parte dal modo in cui viene ottenuta l'elettricità utilizzata.

Se il riscaldamento geotermico è gestito con l'elettricità da una centrale elettrica a carbone (come spesso accade ancora in Germania), ovviamente non si tratta di "ecologico". Al contrario, un'operazione con elettricità verde pura (praticamente non disponibile in Germania) sarebbe ovviamente molto ecologica.

Come tutti i sistemi di riscaldamento a pompa di calore, i sistemi di riscaldamento geotermico sono fondamentalmente dei sistemi di riscaldamento elettrico, anche se con un'efficienza leggermente superiore. Alla fine, tutto dipende dall'elettricità: i costi e anche l'impronta ecologica del sistema.