Costruire una casa: questi costi ti aspettano

costi di costruzione della casa

Per la maggior parte delle persone, possedere una casa è probabilmente l'acquisto più costoso che fanno nella loro intera vita. Per questo motivo è opportuno valutare attentamente i costi. L'esperto quantistico spiega in dettaglio quanto può costare la costruzione di una casa, da cosa dipendono questi costi e perché dovrebbero essere presi in considerazione anche i costi di follow-up.

Domanda: I costi di costruzione di una casa sono molto spesso sottostimati in anticipo: perché?

Esperto quantistico: molte persone vedono la casa solo quando pianificano la propria, ma non i costi aggiuntivi:

  • le spese di proprietà e le spese di sviluppo della proprietà
  • i costi di pianificazione e amministrativi per la costruzione
  • il costo dell'elettricità e dell'acqua in loco
  • i costi per la progettazione dell'area esterna o
  • gli alti costi che possono sorgere, ad esempio, per un sistema di raccolta dell'acqua piovana.

Tutte queste voci di costo possono sommarsi a notevoli costi aggiuntivi che spesso vengono sottovalutati.

Anche i costi di costruzione della casa sono spesso stimati in modo troppo ottimistico - il tempo necessario per gli artigiani è spesso molto più alto del previsto - anche con lavori apparentemente piccoli. Alcuni requisiti di attrezzature per gli arredi interni spesso generano costi inaspettatamente elevati e anche la tecnologia più recente può essere costosa.

costi di costruzione della casa

Una casa spesso costa più del previsto

Tutte queste cose contribuiscono al fatto che una casa è spesso molto più costosa alla fine di quanto originariamente stimato. Ciò può avere gravi conseguenze: i costi di finanziamento più elevati significano pagamenti mensili più elevati, e poi i costi operativi, che di solito sono sottostimati, vengono poi aggiunti - e il bilancio familiare è già molto più stretto del previsto, e questo da decenni.

Il costo di costruzione di una casa dovrebbe quindi essere considerato attentamente ed è meglio fare una stima dei costi solo quando la pianificazione dettagliata dell'architetto è stata completata. Quindi hai ancora la possibilità di ridurre i costi individuali in modo che i costi totali realistici siano un po 'più bassi e puoi ancora gestirlo attraverso il finanziamento. A questo punto, tuttavia, hai già investito una notevole quantità di denaro - questo dovrebbe essere considerato.

Domanda: quanto costa una casa?

Esperto quantistico: è naturalmente difficile rispondere su tutta la linea, dipende molto dal tipo di casa e dalle dimensioni.

I costi medi per una casa unifamiliare in Germania sono all'incirca tra i 1.400 EUR per m² a 2.200 EUR per m² di superficie abitabile - naturalmente è sempre possibile un costo maggiore.

Un altro metodo di stima, anche più grossolano, presuppone costi di costruzione compresi tra 500 e 800 EUR per m³ di spazio chiuso, a seconda della costruzione della casa e dello standard delle attrezzature, questo può essere significativamente più alto.

costi di costruzione della casa

I prezzi per una casa variano molto

Entrambi sono, ovviamente, solo linee guida molto approssimative - questo non è affatto sufficiente per pianificare o stimare l'importo del finanziamento richiesto per la tua casa. Alcune funzionalità da sole possono aumentare questo prezzo di diverse centinaia di euro al m².

Inoltre, abbiamo assunto solo i costi di costruzione puri, compreso un design degli interni medio e consueto - anche i costi accessori già menzionati, come la progettazione dell'area esterna o lo sviluppo della proprietà, devono essere presi in considerazione anche qui.

Un piccolo esempio di costo dalla pratica:

Stiamo realizzando una casa di 120 mq su un unico piano su un piccolo terreno che già ci appartiene. L'attrezzatura è di buona qualità, ma di livello medio. L'edificio è costruito secondo l'attuale standard EnEV: la nostra casa è ragionevolmente a risparmio energetico, ma non è una casa a basso consumo energetico progettata in modo elaborato.

Inviareprezzo
Costi totali di costruzione della casa174.000 EUR
Costi per pianificazione e permessi18.600 EUR

Naturalmente, questi sono solo costi per un singolo progetto di costruzione. I costi possono anche essere notevolmente diversi per altre case unifamiliari.

Se avessimo costruito una casa a basso consumo energetico, i costi sarebbero stati significativamente più alti, ma a lungo termine sarebbe stato utile. In considerazione dell'area relativamente piccola, avrebbe potuto anche avere senso ampliare il piano attico durante la costruzione, il che avrebbe ridotto i costi per il metro quadrato di superficie abitabile.

Domanda: da quali fattori dipendono i costi di costruzione di una casa in generale?

Esperto quantistico: qui entrano in gioco molte cose che devono essere prese in considerazione:

  • la dimensione della casa
  • la costruzione della casa
  • la forma del tetto e il design della casa
  • se si desidera una cantina o un attico convertito
  • quali servizi di progettazione dell'architetto vengono utilizzati
  • quali società sono incaricate della costruzione
  • quale standard energetico si vuole raggiungere
  • quale standard di equipaggiamento deve essere raggiunto
  • ultimo ma non meno importante, dove (in quale area) sarà costruito

Certo, devi sempre includere i costi per la proprietà, il suo sviluppo e i costi per la progettazione dell'area esterna. Se deve essere costruito un garage o un posto auto coperto indipendente, questo ovviamente comporta anche costi aggiuntivi.

Domanda: le case più grandi sono relativamente più economiche?

Esperto quantistico: non puoi dirlo di per sé: i costi di costruzione di una casa sono distribuiti in modo relativamente uniforme tra l'involucro e i costi di costruzione degli interni.

La costruzione di 50 m² in più o in meno non ha quasi alcun effetto sul prezzo per metro quadrato dell'edificio. Questo è il motivo per cui i valori guida approssimativi per i costi di costruzione sono indicati anche come costi al metro quadro.

Altri fattori hanno un'influenza maggiore sul prezzo per m² di superficie abitabile rispetto alla sola dimensione della casa, come la costruzione di un seminterrato o la conversione di un attico.

Domanda: che influenza ha la costruzione della casa sui costi?

costi di costruzione della casa

Una casa solida è quasi sempre più costosa di una casa prefabbricata

Esperto quantistico: considerevole: fa la differenza se costruisci una casa prefabbricata o una costruzione solida e se si tratta di un bungalow o di un edificio a più piani.

Di norma, le case prefabbricate sono più economiche se le paragonassi a una casa completamente identica in costruzione solida. In pratica, tuttavia, le occasioni di confronto di questo tipo sono rare e, a parità di metri quadrati, una casa prefabbricata può essere sensibilmente più costosa di una costruzione solida della stessa dimensione.

Le differenze nei costi per una casa con struttura in legno e una casa solida in mattoni non possono essere quantificate su tutta la linea: qualcosa di simile può essere confrontato correttamente solo se si pianificano entrambi i tipi di casa in modo identico e quindi si confrontano le stime dei costi. Tuttavia, tale confronto dovrebbe includere anche i costi di manutenzione a lungo termine da investire, che possono anche differire, nonché i costi energetici che l'edificio causa nel rispettivo metodo di costruzione.

I bungalow sono generalmente leggermente più convenienti da mantenere, ma in alcuni casi i costi di costruzione possono essere leggermente superiori a quelli di una casa a più piani. Chiunque pensi a più tardi durante la costruzione, spesso opta per un bungalow, perché la conversione adeguata all'età di tali edifici (accesso senza barriere con deambulatore e sedia a rotelle) di solito sostiene solo costi molto bassi - a differenza di molti edifici a più piani, dove molti è necessario uno sforzo affinché si possa ancora utilizzare le stanze più alte anche in vecchiaia e con le restrizioni esistenti.

Domanda: che influenza ha la forma del tetto sui costi di costruzione?

Esperto quantistico: i tetti in particolare possono causare costi molto diversi.

costi di costruzione della casa

Un tetto a due falde è la scelta migliore e più comune per la forma del tetto in Germania

Un tetto a due falde classico con un'inclinazione standard è solitamente la scelta migliore e la più economica (circa 60 EUR per m² di superficie del tetto). È sufficientemente stabile e, con un'inclinazione del tetto più alta (da circa 35 °), offre anche un'ottima opportunità per ampliare il sottotetto senza troppa perdita di spazio.

D'altra parte, c'è il tetto a padiglione: sebbene offra una stabilità molto elevata (motivo per cui è molto popolare nel sud della Germania e in Austria con le elevate quantità di neve), ha anche la più piccola area utilizzabile possibile nel sottotetto . È anche circa la metà più costoso di un tetto a due falde comparabile. Questi costi aggiuntivi spesso non sono utili se i requisiti meteorologici non parlano di un tetto a padiglione. Con un allineamento ottimale della casa, la migliore resa di energia solare può al massimo parlare a favore di un tetto a padiglione (più superficie del tetto=più collettori solari possibili).

I tetti a falda sono ancora più economici di un tetto a due falde (30% in meno di superficie del tetto e quindi costi di conseguenza inferiori) e offrono il più grande spazio utilizzabile sotto il tetto. Tuttavia, i tetti a falde devono essere isolati in modo un po 'più elaborato di un tetto a due falde, il che a sua volta nega una piccola parte del vantaggio in termini di costi. Inoltre, può risultare uno sforzo di manutenzione leggermente superiore, anche con esecuzione professionale, perché la giunzione tra il tetto e la muratura su un tetto a una falda è sempre un po 'suscettibile alla penetrazione di umidità e deve quindi essere mantenuta. Nonostante tutto, il tetto a una falda rimane una soluzione ancora più conveniente rispetto al classico tetto a due falde.

Si dovrebbe piuttosto astenersi dai tetti piani, nonostante le migliori opzioni di tenuta. Nel tempo causano costi di manutenzione e riparazione piuttosto elevati, che, anche nel caso di una casa unifamiliare media, possono aumentare i costi di esercizio di 1.000 euro all'anno o anche di più nel lungo periodo . Di norma, questo è utile solo se si desidera installare una terrazza sul tetto sul tetto piano perché non c'è abbastanza spazio sulla proprietà. In questo caso, la costruzione della terrazza sul tetto comporta costi notevolmente inferiori rispetto a un tetto a falde, soprattutto se durante la costruzione si tiene conto delle capacità portanti necessarie.

Domanda: vale la pena ampliare la soffitta durante la costruzione?

costi di costruzione della casa

Affinché la soffitta possa essere utilizzata come spazio abitativo, deve essere ben isolata

Esperto quantistico: di solito sì. Il tetto deve quindi essere isolato di conseguenza e ci sono dei costi per la costruzione interna, ma di solito ne vale la pena.

Uno studio condotto alcuni anni fa in Austria ha dimostrato che con una conversione della soffitta già eseguita durante la fase di costruzione, i costi per m² di superficie abitabile possono essere inferiori dal 15% al ​​20% rispetto a quelli senza soffitta conversione. Questi valori si applicano a un tetto a due falde con un'inclinazione leggermente superiore.

Allestire stanze in soffitta è nella maggior parte dei casi un modo molto economico per ottenere lo spazio abitativo di cui hai bisogno.

Domanda: L'eterna domanda: seminterrato sì o no?

Esperto quantistico: se guardi solo ai costi, un seminterrato vale quasi sempre la pena.

Per una piccola frazione dei normali costi di costruzione, si ottiene uno spazio flessibile e facilmente utilizzabile in casa, ad esempio per i locali di servizio, come sala hobby o, se necessario, anche come spazio abitativo dopo un ampliamento.

Se si dovessero aggiungere i locali commerciali e tecnici, si verificherebbero gli stessi costi al m² della superficie abitabile. Inoltre, queste sarebbero quindi stanze che fanno parte dello spazio abitativo riscaldato.

Un seminterrato non riscaldato è notevolmente più economico e anche se si dovesse fare un allestimento interno, i costi di allestimento interno sarebbero solo compresi tra circa 400 EUR al m² e 800 EUR al m² , a seconda dell'attrezzatura richiesta. In ogni caso, questo è più economico che dover crescere quando necessario.

Domanda: quali sono i costi dell'architetto?

Esperto quantistico: puoi calcolare circa il 10% dei costi totali nei costi di pianificazione.

Tuttavia, è anche possibile ridurre questi costi se non si utilizza l'intera gamma di servizi, come la pianificazione e il monitoraggio delle offerte da parte dell'architetto o la supervisione post-costruzione.