Pompe di calore: potete aspettarvi questi costi

costi della pompa di calore

Molte persone considerano le pompe di calore l'ultima fonte di calore ecologica, ma tali sistemi sono di conseguenza costosi. In un'intervista, l'esperto di Quante spiega quali sono i costi del riscaldamento a pompa di calore e perché ci sono così grandi differenze di costo.

Domanda: come funziona anche una pompa di calore e perché è ecologica?

Esperto quantistico: la spiegazione più semplice di come funziona una pompa di calore può essere trovata se guardi un frigorifero: trasforma il principio della pompa di calore esattamente l'opposto.

Il frigorifero preleva il calore dall'interno del frigorifero per mezzo di un mezzo di raffreddamento che scorre attraverso i tubi - questo raffredda il cibo all'interno. Più a lungo funziona il frigorifero, più calore viene estratto e più freddo entra all'interno. Il calore estratto viene ceduto all'aria esterna sul retro del frigorifero.

Una pompa di calore funziona esattamente al contrario. Estrae il calore contenuto in un mezzo (aria, acqua, suolo) e lo rilascia all'interno della casa. Anche qui un liquido di raffreddamento viene fatto passare attraverso il rispettivo mezzo in tubi. Assorbe il calore immagazzinato nel mezzo e successivamente lo rilascia di nuovo all'interno tramite uno scambiatore di calore.

Poiché l'elettricità è necessaria per la circolazione costante del liquido di raffreddamento nei tubi (come un frigorifero), la pompa di calore è in realtà una stufa elettrica - e come tale può essere vista solo come una forma di riscaldamento condizionatamente ecologica .

Con l'aiuto di mezzi aggiuntivi, l'energia termica viene ottenuta da una certa quantità di elettricità (che consente al refrigerante di circolare). A differenza del riscaldamento elettrico convenzionale, in cui l'elettricità viene convertita 1: 1 in calore, una pompa di calore funziona solo in modo molto più efficiente. Se un kWh di elettricità utilizzato viene (teoricamente) convertito in 3,5 kWh di calore, questo è ovviamente molto più efficiente dal punto di vista energetico. Allo stesso tempo, questo rapporto fornisce la definizione più semplice del cosiddetto fattore di prestazione annuale (JAZ), la misura di rendimento usuale per una pompa di calore: "Quanta kWh di energia termica posso generare da 1 kWh di elettricità utilizzata? "

costi della pompa di calore

Una pompa di calore è veramente ecologica solo se l'energia elettrica utilizzata per il suo funzionamento è stata prodotta in modo ecologico

Se si guarda al principio di funzionamento molto dipendente dalla corrente della pompa di calore, è necessario ripensare alla questione di quanto sia "ecologica" una pompa di calore. Il grado di compatibilità ambientale della pompa di calore dipenderà sempre da quanto è stata generata l'elettricità consumata nel rispetto dell'ambiente. Se proviene da centrali a carbone (come spesso accade), non si può certo parlare di una tecnologia di riscaldamento ecologicamente innocua e CO2 neutra.

Al contrario, se si genera elettricità da una fonte di energia rinnovabile (ad esempio nel proprio impianto fotovoltaico), sembra completamente diversa. In questo caso, l'energia elettrica ottenuta in modo molto ecologico viene convertita solo in energia termica ecologica ed è anche molto efficiente (in sistemi con un alto JAZ). In termini di costi, la situazione sarebbe quindi completamente diversa: non ci sono quasi costi di riscaldamento per il riscaldamento.

Ovviamente solo l'acquisto della pompa di calore e dell'impianto fotovoltaico deve ripagare.

Domanda: Questo ci porta direttamente alla domanda più importante: quanto costa una pompa di calore?

Quante-Expert: è impossibile dare una risposta generale: i costi dipendono dal tipo di sistema a pompa di calore, nonché dalle dimensioni e dalla costruzione. In termini di prezzo, è impossibile confrontare una pompa di calore aria-aria con una pompa di calore geotermica con un pozzo profondo.

Puoi ottenere una pompa di calore aria-aria inclusa l'installazione in una casa unifamiliare per 8.000 EUR - 10.000 EUR. Per una pompa di calore acqua glicolata / acqua con sonda geotermica, nella maggior parte dei casi dovrai spendere più di EUR 20.000 a EUR 25.000.

Le diverse tecnologie che possono essere utilizzate nelle sole pompe di calore causano elevate differenze di costo.

Un piccolo esempio di costo dalla pratica:

Vogliamo acquistare una pompa di calore geotermica (pompa di calore acqua salata / collettore geotermico) per la nostra casa (140 m² di superficie abitabile) e decidere di generare energia da collettori piani, poiché abbiamo abbastanza spazio libero disponibile.

Inviareprezzo
Pompa di calore (energia geotermica) e installazione9.000 EUR
Costi di sviluppo per collettori piani da 300 m²4.500 EUR
costo totaleEUR 13.500

Naturalmente, questo è solo un singolo esempio di costo per un caso molto specifico e un modello specifico di pompa di calore. Anche i costi per altre pompe di calore, in particolare con diverse situazioni di installazione e diverse potenze di sistema, possono differire in modo significativo.

Abbiamo optato per una pompa di calore geotermica, in quanto questo tipo di impianto è una delle tecnologie più efficienti nel settore delle pompe di calore ed è ancora ragionevolmente economico da sviluppare con i collettori piani.

Domanda: da quali fattori dipendono essenzialmente i costi di una pompa di calore?

Esperto quantistico: ci sono alcune cose da considerare:

  • il tipo di pompa di calore
  • i costi di sviluppo del corrispondente mezzo utilizzato
  • le prestazioni del sistema
  • possibile finanziamento
  • i costi di installazione
costi della pompa di calore

Il costo di una pompa di calore varia molto

A causa delle diverse possibilità e della necessaria selezione e adattamento del riscaldamento a pompa di calore alle condizioni locali, qui possono sorgere prezzi molto diversi.

Prima di decidere su un particolare sistema, dovresti assolutamente chiedere una consulenza dettagliata e, se possibile, far eseguire un calcolo dettagliato della redditività in base al singolo edificio.

Le condizioni corrispondenti per l'installazione di un certo tipo di pompa di calore non sono sempre disponibili, quindi l'effettiva fattibilità deve essere sempre verificata in anticipo prima di iniziare il calcolo.

Domanda: quali sono i costi dei diversi tipi di pompe di calore?

Esperto quantistico: questo è sempre difficile da determinare su tutta la linea: a seconda della versione, i prezzi possono variare notevolmente. I seguenti sono decisivi per questo:

  • energia
  • Efficienza e
  • Produttore della pompa di calore

Le seguenti fasce di prezzo possono essere definite approssimativamente per i diversi tipi:

Tipo di pompa di caloreFascia di prezzo approssimativamente da - a
Pompa di calore ad aria: aria-acquada circa 4.000 euro a 12.000 euro
Pompa di calore ad aria: aria-ariacirca 5.000 EUR - 10.000 EUR
Pompa di calore geotermica: acqua salatacirca 5.500 EUR - 12.000 EUR
Pompa di calore acqua di falda: acqua-acquacirca 9.000 EUR - 13.000 EUR

I valori indicativi di massima forniti si applicano a una casa unifamiliare media e la potenza normalmente richiesta lì. Per edifici più grandi o edifici con un fabbisogno energetico di riscaldamento molto elevato, si applicano prezzi notevolmente diversi.

Domanda: Oltre ai costi per la pompa di calore, ci sono anche i costi per lo sviluppo, giusto?

Esperto quantistico: esattamente. Questo non deve essere dimenticato: a seconda del mezzo utilizzato, lo sviluppo a volte può comportare costi molto elevati.

Anche qui i costi per lo sviluppo sono molto diversi, a seconda della tecnologia della pompa di calore utilizzata, come mostra la tabella seguente:

Tecnologia a pompa di caloreFascia di prezzo per i costi di sviluppo
Pompa di calore ad aria: aria-acquacirca 500 EUR - 2.000 EUR
Pompa di calore ad aria: aria-ariacirca 2.000 EUR - 5.000 EUR
Pompa di calore geotermica: collettori geotermicicirca 2.000 EUR - 5.000 EUR
Pompa di calore geotermica: sonda geotermicacirca 4.000 EUR - 8.000 EUR
Pompa di calore acqua di falda: acqua-acquacirca 4.000 EUR - 8.000 EUR

Le indicazioni qui riportate si riferiscono anche ad una casa unifamiliare media con normale fabbisogno termico.

Con le pompe di calore geotermiche in particolare, i costi di sviluppo sostenuti spesso non sono chiari.

L'estrazione del calore dal suolo può essere effettuata con collettori piatti disposti ad anello su una vasta area: questa è solitamente l'opzione più economica, ma richiede anche molto spazio. Nel caso di una casa unifamiliare media, spesso sono richiesti da 150 m² a 300 m².

I raccoglitori di trincee hanno bisogno di un po 'meno spazio: lì gli elementi sono disposti a spirale uno sotto l'altro lungo una trincea. In generale, per una casa unifamiliare sarà necessaria anche una lunghezza di trincea di circa 100 m, tuttavia non deve essere una lunghezza continua, la lunghezza totale può essere distribuita su più tombe.

Una sonda geotermica ha lo spazio minimo richiesto: qui viene utilizzata principalmente la temperatura in aumento a profondità maggiori e deve essere creato solo spazio per una singola sonda. Ciò può comportare perforazioni molto profonde. Attualmente, il limite di ciò che è consentito è di circa 100 m - questo è possibile solo in casi eccezionali.

I costi di sviluppo sono spesso significativamente più alti qui rispetto ad altri tipi di collettori a causa della necessità di fori di prova, autorizzazioni e rapporti e dello sforzo generalmente maggiore richiesto per l'installazione di una sonda geotermica.

La situazione è simile con la pompa di calore dell'acqua di falda: per poter estrarre il calore dall'acqua di falda profonda, è necessario scavare due pozzi e durante l'installazione sono richiesti un gran numero di autorizzazioni e test, il che aumenta anche i costi.

Domanda: quali sono i costi di esercizio per le pompe di calore?

Esperto quantistico: una volta installata la pompa di calore, i costi di esercizio sono generalmente mantenuti entro limiti ragionevoli.

Le ispezioni annuali sono spesso anche significativamente più economiche rispetto ad altri tipi di riscaldamento: di solito devi fare i conti tra circa 50 euro a 150 euro all'anno. Le riparazioni sono raramente necessarie e di solito non sono necessarie regolazioni.

Naturalmente, uno dei costi operativi più importanti per una pompa di calore è l'elettricità.

Domanda: come viene calcolato il consumo di elettricità di una pompa di calore? Ci sono tariffe speciali per l'elettricità per questo?

costi della pompa di calore

I costi dell'elettricità per una pompa di calore non sono da sottovalutare

Esperto quantistico: il consumo di elettricità può essere calcolato abbastanza facilmente: il fattore di prestazione annuale (JAZ) della pompa di calore indica il rapporto in cui l'energia termica è ottenuta dall'elettricità.

Quindi devi solo dividere il fabbisogno annuale di riscaldamento per JAZ e quindi ricevere direttamente il consumo di elettricità del sistema. Più alto è il JAZ, ovviamente, più la pompa di calore farà il suo lavoro in modo economico.

Ad esempio: fabbisogno annuo di riscaldamento 25.000 kWh, JAZ 3.6 - il consumo di energia è 6.944,44 kWh.

Molti fornitori di elettricità hanno tariffe speciali per le pompe di calore: sono i "successori" delle precedenti tariffe giorno / notte e delle tariffe di riscaldamento ad accumulo notturno.

Possono essere applicati a seconda dell'ora del giorno o essere disponibili 24 ore su 24 come tariffa separata. Tuttavia, è sempre importante notare che in molti casi i fornitori di elettricità stessi determinano a che ora offrono elettricità a basso costo.

Le tariffe di stoccaggio notturno e analoghi modelli tariffari scontati derivano da un'epoca in cui si cercava di garantire un utilizzo uniforme della capacità al di fuori delle ore di punta, di cui avevano assolutamente bisogno le centrali a carbone che erano solite dominare.

Tuttavia, la gestione delle tariffe non è ancora cambiata per molti fornitori: in molti casi si riscalda durante il giorno con la corrente normale "costosa".

Con le tariffe scontate, puoi attualmente ipotizzare un livello di 19 centesimi per kWh.

Per il nostro calcolo di esempio sopra, ciò significherebbe che con una tariffa ridotta della pompa di calore e un consumo di elettricità di 6.944,44 kWh, i costi di riscaldamento sarebbero di circa 1.319,44 EUR.

Diamo un'occhiata a questo rispetto ad altri tipi di riscaldamento:

Tipo di riscaldamentocosti all'anno
Pompa di calore1.319,44 EUR
Riscaldamento a petrolio (prezzo del petrolio attualmente basso)1.625 EUR
Riscaldamento a gas (metano)1.500 EUR
Riscaldamento a pellet1.125 EUR
Riscaldamento a pellet con tecnologia a condensazione956.25 EUR

Come puoi vedere, il riscaldamento a biomassa è ancora più economico anche di un sistema di riscaldamento a pompa di calore molto efficiente e di una tariffa elettrica ridotta stabilita in modo permanente. Inoltre, c'è il fatto che pellet e cippato mantengono il loro prezzo costante per un tempo molto lungo, cosa che non si può necessariamente supporre con la tariffa elettrica.

Domanda: quali sono i sussidi per le pompe di calore?

Esperto quantistico: il finanziamento principale proviene, come la maggior parte delle altre tecnologie ecologiche, dal BAFA (Ufficio federale di economia e controllo delle esportazioni).

Nei vecchi edifici, il passaggio alla tecnologia a pompa di calore è promosso come segue:

Tipo di pompa di caloreImporto del finanziamento
Pompe di calore con aria come fonte di calore40 EUR per kW di potenza nominale, almeno 1.300 EUR o almeno 1.500 EUR per le pompe di calore con regolazione della potenza e monovalenti
Pompe di calore con sorgente di calore terra / acqua100 EUR per kW di potenza nominale, almeno 4.000 EUR o almeno 4.500 EUR per le pompe di calore con sonde geotermiche
Finanziamento aggiuntivo da KfW Efficiency House 55 o superioreInoltre il 50% del finanziamento di base

Di norma, puoi aspettarti un finanziamento di 4.000 euro in una casa unifamiliare.