Controsoffitti in cemento precompresso: quali prezzi aspettarsi?

prezzi dei soffitti in cemento precompresso
Un soffitto in cemento armato precompresso costa circa 6.000 € al metro quadrato

I controsoffitti in cemento precompresso vengono sempre utilizzati quando è necessario colmare luci particolarmente grandi nella costruzione del soffitto. In un'intervista, l'esperto di Quante spiega in dettaglio quali costi possono essere sostenuti per un controsoffitto in cemento armato precompresso e da cosa dipendono questi costi.

Domanda: qual è la differenza tra cemento armato precompresso e calcestruzzo?

Esperto quantistico: a rigor di termini, la domanda dovrebbe essere: "Qual è la differenza tra cemento armato e cemento precompresso?" - Il cemento precompresso è cioè cemento armato, ma ulteriormente rinforzato da speciali inserti antistress.

Questi inserti di tensionamento sono realizzati in acciaio di precompressione, un acciaio ad alta resistenza con valori di resistenza elevati che consentono all'acciaio di espandersi elasticamente sotto carico.

Un calcestruzzo armato con acciaio di precompressione perde meno elasticità quando si ritira e striscia perché la sua diminuzione del prestiro è compensata dall'inserto in acciaio.

Il modo in cui questo calcestruzzo deve essere eseguito in un caso specifico è determinato principalmente dai requisiti statici (e qui per la maggior parte dalle luci in relazione al carico del soffitto che si verifica).

Domanda: quanto costano in generale i soffitti in cemento precompresso?

Esperto quantistico: in contrasto con il controsoffitto in calcestruzzo convenzionale, in cui il prezzo è composto principalmente dallo sforzo, dal prezzo del calcestruzzo e dal costo dell'armatura, è possibile specificare una fascia di prezzo relativamente ristretta per il calcestruzzo precompresso:

In media, un metro quadrato di controsoffitto in cemento armato precompresso costa tra i 50 e gli 80 euro al m² .

prezzi dei soffitti in cemento precompresso

Il cemento prefabbricato precompresso è molto più costoso

Ovviamente possono esserci deviazioni nei singoli casi, ma in quasi tutti i casi i costi rientrano in questo intervallo strettamente definito.

Tuttavia, per i soffitti in cemento armato precompresso che sono già prefabbricati (soffitti parzialmente prefabbricati) viene addebitato un prezzo significativamente più alto: qui devi assumere almeno 120 EUR per m². Nel caso di campate particolarmente grandi, i prezzi possono arrivare fino a fino a 150 EUR per m² o anche fino a 200 EUR per m².

Un esempio di prezzo dalla pratica:

Un soffitto in cemento armato precompresso deve essere installato in un edificio con una superficie di 80 m². La campata qui è di circa 8 m.

Inviareprezzo
Costo del metro quadro6.080 EUR,
Cassaforma (in quanto "prodotta" in loco)3.600 EUR
costo totale9.680 EUR più costi di manodopera

Naturalmente, questo è solo un esempio di prezzo dalla pratica che si applica a una determinata situazione di installazione. In altri casi i prezzi possono essere notevolmente diversi.

Nel nostro esempio di prezzo arriviamo a un costo di circa 120 EUR al m². Se si aggiungono i costi di manodopera, il prezzo sarebbe di circa 150 euro al m².

Domanda: Da quali fattori dipende in pratica il prezzo di un controsoffitto in cemento armato precompresso?

Esperto quantistico: molti fattori giocano un ruolo qui - ecco perché i prezzi sono spesso così diversi da progetto di costruzione a progetto di costruzione.

I seguenti criteri determinano il prezzo:

  • il tipo di controsoffitto in cemento armato precompresso (gettato o come controsoffitto prefabbricato)
  • la campata e il carico statico sul soffitto
  • la rispettiva regione
  • la rispettiva società di esecuzione

Domanda: quale delle due forme del soffitto è più economica: il soffitto in ghisa o il soffitto in elementi prefabbricati?

Esperto quantistico: in pratica, le differenze di prezzo non sono così grandi. Se si guarda al nostro esempio di prezzo, il prezzo totale in questo caso è di circa 120 EUR al m², inclusi i costi di manodopera stimati in circa 150 EUR al m².

Con un soffitto prefabbricato in cemento armato precompresso, siamo in una fascia di prezzo molto simile se usiamo una luce di 6 m come base. Anche in questo caso sarebbe realistico un prezzo di 150 euro al m².

prezzi dei soffitti in cemento precompresso

Il carico di lavoro con i soffitti in ghisa è notevolmente maggiore rispetto a quando si utilizzano parti prefabbricate

Ci sono solo buone ragioni per utilizzare elementi prefabbricati: in generale, il montaggio è molto più veloce rispetto al soffitto in calcestruzzo colato.

Il carico di lavoro è notevolmente più alto con il soffitto in ghisa, devi aspettare che si asciughi e poi rilassarti. Il tensionamento del soffitto in ghisa è necessario prima della posa. Soprattutto, ciò costa tempo, che non si trova in abbondanza in tutti i cantieri. A volte la velocità è anche un importante fattore di costo e quindi un argomento per il cliente.

Domanda: in che misura l'intervallo gioca un ruolo nel prezzo?

Esperto quantistico: la campata è fondamentalmente il criterio decisivo che determina il prezzo, soprattutto quando ci sono carichi di soffitto elevati.

Con le lastre parzialmente prefabbricate, le luci di oltre 12 m sono generalmente molto complesse e portano a prezzi significativamente più alti. Come accennato in precedenza, in tal caso potrebbero essere applicati prezzi per metro quadrato fino a 200 EUR per m².

Nel caso dei soffitti in ghisa, generalmente è possibile colmare solo campate più piccole - anche qui, tuttavia, il prezzo cambia anche in modo significativo con la luce. In questo caso, l'inserto in acciaio deve essere reso più ampio e, soprattutto, la qualità del calcestruzzo deve essere notevolmente aumentata.

Come per il controsoffitto in cemento armato convenzionale, la maggiore resistenza del calcestruzzo richiesta determina anche qui il prezzo: un calcestruzzo C35 / 45 è già metà più costoso di un normale calcestruzzo C25 / 30.

Suggerimenti e trucchi

Un approccio ottimizzato in termini di tempo non funziona sempre durante la fusione della lastra, a volte si verificano ritardi. In questo caso, il controsoffitto prefabbricato è sicuramente l'alternativa migliore per il costruttore per non disturbare altri mestieri nel proprio flusso di lavoro e per ritardare l'intero programma.