Condividere proprietà: quali sono i costi?

costi di condivisione della proprietà

Soprattutto quando si costruiscono case bifamiliari, un appezzamento di terreno esistente viene spesso condiviso in modo che entrambi i proprietari della casa bifamiliare abbiano ciascuno il proprio appezzamento di terreno e non siano dipendenti dal consenso dell'altro per tutti i lavori sulla proprietà. Tuttavia, la condivisione di un appezzamento di terreno è inizialmente associata ai costi. Puoi scoprire quali costi dovresti aspettarti dall'esperto di Quante nella nostra intervista.

Domanda: quanto costa condividere una proprietà?

Esperto quantistico: non puoi dirlo a tutti i livelli. I costi dipendono sempre dal valore della proprietà indivisa e da una varietà di altri fattori.

In generale, tuttavia, nella maggior parte dei casi dovrai aspettarti commissioni di diverse migliaia di euro.

La procedura legalmente corretta per la divisione della proprietà può differire da stato a stato e i costi sostenuti potrebbero differire leggermente alla fine. La divisione di una proprietà della stessa dimensione e prezzo in due o più parti può comunque comportare costi diversi in Baviera e Brandeburgo, ad esempio.

Prima di tutto, devi distinguere tra i passaggi di base, con ogni passaggio che contribuisce alle commissioni:

  • Ottenere il permesso di condividere una proprietà
  • misurazione
  • Notifica provvisoria e domanda di divisione
  • Incastonatura di pietre di confine
  • Iscrizione nel registro fondiario
  • Registrazione di servitù e diritti di passaggio se necessario

Ora hai solo bisogno di un permesso per condividere una proprietà negli stati federali della Bassa Sassonia e del Nord Reno-Westfalia e solo lì se si tratta di un cantiere o di un sito già costruito. In tutti gli altri stati federali, la divisione è possibile anche senza previa approvazione ai sensi della legge statale.

Le tariffe richieste per un tale permesso in Renania settentrionale-Vestfalia e Bassa Sassonia possono essere diverse. Ma di solito non sono molto alti.

costi di condivisione della proprietà

Il costo dell'indagine dipende, tra l'altro, dal valore della proprietà

Gran parte dei costi è causata dalla misurazione. L'indagine viene eseguita da geometri nominati pubblicamente (ÖbVI) o, in alcuni stati federali, dall'ufficio di rilevamento stesso con dipendenti autorizzati. I costi per questo dipendono dal numero di punti limite determinati e dal valore della proprietà (il cosiddetto "valore del terreno"). Più punti di confine vengono misurati, più diventa costoso.

Tutti i dati vengono quindi raccolti e quindi inviati per l'approvazione. Viene emessa una decisione provvisoria, dopodiché viene presentata ufficialmente una domanda di divisione e al termine viene ricevuta l'approvazione della divisione. Se la divisione è stata approvata, è possibile impostare pietre di confine. Il processo potrebbe essere leggermente diverso in alcuni stati federali.

Dopo che l'approvazione è stata concessa, le tasse vengono addebitate per pacco, che si basano anche sul valore della proprietà.

La proprietà ora divisa deve essere iscritta nel catasto con i nuovi proprietari. Per l'iscrizione nel registro fondiario come proprietario, ci si deve aspettare circa l'1-2% del valore della proprietà (delle metà della proprietà), che ogni nuovo proprietario deve pagare per se stesso.

Dopo l'iscrizione nel registro fondiario, devono essere prese in considerazione anche le servitù e diritti di passaggio. Ad esempio, il proprietario della proprietà più indietro potrebbe non avere più accesso diretto alla strada - in questo caso si applica un diritto di precedenza. Leggi qui quali costi ciò può causare. Può anche essere necessaria una cosiddetta servitù, ad esempio se i cavi devono essere posati attraverso la proprietà di fronte. Anche questo deve essere chiarito in modo giuridicamente sicuro, che a sua volta potrebbe comportare dei costi.

Esempio di costo dalla pratica

Una proprietà di 1.000 m² in Baviera deve essere divisa in due metà della stessa dimensione, ciascuna di 500 m². Sono impostati 4 punti limite. Il prezzo della proprietà (valore del terreno) è fissato a 180 EUR per m².

Inviareprezzo
Determinazione del fattore di valore del suolo180 EUR per m²=1,7
Quota per pacco per la divisione300 EUR x 1,7=510 EUR per metà=1.020 EUR
Il rilevamento costa 1 ° punto di confine222 EUR
Il rilevamento costa 3 punti di confine in più210 EUR
Costo per 4 punti di riferimento moltiplicato per il fattore del valore del terreno180 EUR x 1,7=306 EUR x 4=1.224 EUR
Commissioni totali2.676 EUR
19% di IVA508.44 EUR
costo totale3.184,44 EUR
Costi di registrazione Costi catastali / notarilida circa 900 EUR a 1.800 EUR

Questo è solo un esempio di costo che si applica a un caso individuale molto specifico. I costi possono variare notevolmente in altri stati federali e con condizioni diverse.

Domanda: da quali fattori dipendono i costi di condivisione di una proprietà?

Esperto quantistico: da considerare qui:

costi di condivisione della proprietà

Il costo della condivisione della proprietà varia da stato a stato

  • i requisiti nei singoli stati federali (legge statale applicabile)
  • le tariffe dei singoli stati federali per la divisione
  • l'importo dei costi di misurazione sostenuti
  • la dimensione della proprietà
  • il valore della proprietà (il fattore decisivo è solitamente il valore del terreno, e il prezzo di acquisto in caso di iscrizioni nel registro fondiario)
  • il numero di parti in cui dividere
  • il numero di punti di rilevamento e punti di riferimento da impostare