Passaggio di energia dallo spazzacamino: quali sono i costi?

certificato energetico costi spazzacamino

Senza una carta energetica valida, in Germania non funziona nulla: né affittare, né affittare, né vendere un edificio. In molti casi puoi anche rivolgerti allo spazzacamino responsabile dell'ottenimento del certificato energetico. Nella nostra intervista, l'esperto quantistico fornisce informazioni su quali costi ci si aspetta.

Domanda: quanto costa il certificato energetico dello spazzacamino?

Esperto quantistico: prima di tutto, devi scoprire se lo spazzacamino è anche autorizzato a esporre. Non è sempre così: ogni stato federale regola chi è autorizzato a rilasciare certificati energetici e quali qualifiche sono richieste. Gli spazzacamini sono generalmente autorizzati a rilasciare certificati energetici se hanno completato la formazione aggiuntiva richiesta.

Il passaggio successivo consiste nello scoprire quale tipo di certificato energetico è richiesto.

Certificato di consumo energetico

Il più semplice certificato di consumo energetico è possibile per:

  • tutti gli edifici costruiti tra il 1977 e il 2008 e almeno conformi alla WschV 77 (Ordinanza 1977 sulla protezione dal calore)
  • tutti gli edifici che non sono conformi alla WschV 77 ma hanno più di 5 unità abitative
  • Immobili commerciali (qui in pratica hai la libera scelta di quale certificato energetico richiedere)
certificato energetico costi spazzacamino
Un certificato di consumo energetico è sempre richiesto per gli edifici dopo il 2008.

Gli edifici costruiti dopo il 2008 (ai sensi della legge sui "nuovi edifici") richiedono quasi sempre il certificato di fabbisogno energetico più costoso.

I costi per il certificato di consumo energetico non sono mai particolarmente elevati nella pratica, di solito sono compresi tra 70 e 100 euro circa. Con lo spazzacamino, tuttavia, è spesso possibile che vengano stimati costi più economici se si utilizzano anche i suoi servizi in altro modo.

Alcuni spazzacamini spesso chiedono solo 10-20 euro per il rilascio del certificato di consumo energetico, ma nella maggior parte dei casi ci si deve aspettare costi leggermente superiori.

Il certificato di consumo energetico viene calcolato molto semplicemente dopo aver presentato le ultime tre fatture dei costi di riscaldamento.

Certificato di fabbisogno energetico

certificato energetico costi spazzacamino
Gli edifici richiedono un certificato energetico.

Per tutti gli edifici per i quali non è consentito alcun certificato di consumo energetico, è necessario richiedere il più costoso certificato di requisito energetico. Ciò include non solo uno sforzo notevolmente maggiore, ma anche una conoscenza specialistica notevolmente più ampia.

Moltissimi spazzacamini non avranno la formazione completa necessaria come consulenti energetici per essere in grado di eseguire ufficialmente tali calcoli.

In tal caso, di solito vengono addebitati i costi usuali da 400 EUR a 500 EUR, poiché lo sforzo per i calcoli necessari è piuttosto elevato. Se nella casa sono presenti più unità abitative, spesso vengono aggiunti circa 50 EUR per unità residenziale.

In questo caso possono essere concesse riduzioni di prezzo inferiori rispetto ad altri fornitori se lo spazzacamino riconosce che utilizzi i suoi servizi anche in altri modi.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo il nostro spazzacamino, autorizzato a farlo, che rilascia un certificato energetico alla sua prossima visita. Paghiamo un prezzo leggermente inferiore rispetto al solito.

Inviareprezzo
Emissione certificato di consumo energetico, inoltre55 EUR
Costi totali per il certificato energetico con esso55 EUR

I costi qui riportati si riferiscono al prezzo quotato per un singolo spazzacamino. Poiché i prezzi sono sempre liberamente negoziabili tra espositore e cliente, in altri casi potranno essere applicati prezzi differenti.

Domanda: cosa determina il costo di un certificato energetico di uno spazzacamino?

certificato energetico costi spazzacamino
I costi per il certificato energetico dipendono da diversi punti.

Esperto quantistico: nota qui:

  • quale tipo di carta energetica è richiesta (tipo di edificio, anno di costruzione, stato energetico)
  • se lo spazzacamino ha il diritto di emettere
  • quali sono i prezzi addebitati dallo spazzacamino per l'esposizione nei singoli casi (ad es. costi inferiori per i "clienti abituali" del suo servizio)

Domanda: chi paga il costo dei condomini?

Quante expert: nel caso di una comunità di proprietari, viene rilasciato un solo certificato energetico (certificato di consumo o certificato di requisito, a seconda del tipo di edificio) per l'intero edificio. I costi per questo sono sostenuti dalla WEG (associazione dei proprietari di appartamenti), cioè tutti i proprietari di appartamenti in proporzione.