Caldaie a gasolio a condensazione: quali sono i costi?

costi caldaia a gasolio a condensazione

Il petrolio è ancora ampiamente utilizzato come carburante in Germania. Anche i moderni sistemi di riscaldamento a gasolio con tecnologia a condensazione possono essere economici ed economici, ma i sistemi di riscaldamento obsoleti spesso non lo sono. Puoi scoprire quanto costa una caldaia a gasolio a condensazione e il passaggio alla moderna tecnologia a condensazione dalla nostra intervista all'esperto Quante.

Domanda: quanto costa una caldaia a gasolio a condensazione?

Esperto quantistico: i costi per una caldaia a gasolio a condensazione possono essere piuttosto elevati. Se si calcolano i costi con l'installazione, quest'area è ancora più ampia, poiché la situazione di installazione data può talvolta comportare differenze di costo significative.

Prima di tutto, devi distinguere tra:

  • il costo della caldaia stessa
  • i costi totali con installazione

Costo della caldaia a gasolio a condensazione

I costi per la caldaia stessa sono inizialmente basati sulla potenza richiesta. Dipende anche dal modello che si desidera installare da quale produttore e da come è equipaggiato questo modello.

Per la potenza termica tipica richiesta in una casa unifamiliare e con le normali attrezzature, i costi della caldaia nella maggior parte dei casi saranno compresi tra i 3.500 ei 5.000 euro di pura caldaia. La sola caldaia, senza comando e pompa, costa nella maggior parte dei casi circa 2.500 euro.

I riscaldatori più grandi sono spesso solo marginalmente più costosi: un riscaldatore con una potenza sufficiente per una casa bifamiliare (condivisione del riscaldamento come misura di risparmio sui costi) di solito costa solo circa il 15% - 20% in più per l'acquisto .

A fronte di questi costi, la caldaia a gasolio a condensazione è l'opzione più economica per acquistare un nuovo impianto di riscaldamento.

Costo totale

Se guardi i costi totali con l'installazione, tuttavia, sei già notevolmente più alto.

Per la sola tecnologia a condensazione, ci sono costi di installazione aggiuntivi compresi tra 1.500 EUR e 2.500 EUR, forse un po 'più alti se sono necessarie regolazioni più estese del camino.

costi caldaia a gasolio a condensazione

I costi per l'installazione sono di almeno 2000 €

Inoltre, ci sono i costi generali di installazione o di sostituzione della caldaia, che di solito sono compresi tra 2.000 e 3.000 EUR (compreso materiale di montaggio e tubi per circa 500 EUR). Se viene acquistato anche un (nuovo) serbatoio di acqua calda, questo costerà da 800 EUR a 1600 EUR.

Nel caso di una nuova installazione del riscaldamento o di danni esistenti, devono essere calcolati anche i costi per un nuovo serbatoio dell'olio compresa l'installazione - almeno 3.000 EUR anche per questo, a seconda del tipo e delle dimensioni del serbatoio, possibilmente di più.

A seconda della situazione, al prezzo puro della caldaia possono essere aggiunti costi di installazione compresi tra 3.500 EUR e 10.000 EUR; in caso di installazione completamente nuova, dovrai comunque pagare circa 7.500 EUR per l'installazione e i dispositivi aggiuntivi richiesti (bollitore acqua calda, caldaia gasolio).

I costi totali per una nuova caldaia a gasolio a condensazione con installazione sono quindi in ogni caso 7.000 EUR, per una nuova installazione almeno 11.000 EUR - ma in molti casi questo può essere fino a 15.000 EUR o più.

Costo del campione

Una vecchia stufa ad olio deve essere portata a uno standard tecnicamente moderno. La caldaia dell'olio e il serbatoio dell'olio vengono scambiati, il serbatoio dell'acqua calda può ancora essere utilizzato.

Inviareprezzo
Caldaia a gasolio a condensazione (prezzo di acquisto)4.500 EUR
nuovo serbatoio dell'olio in plastica, costruzione della batteria nel seminterrato, 5.000 l3.700 EUR
Costi di installazione per riscaldamento a gasolio, lavori di collegamento, materiale di montaggio2.800 EUR
Costi di installazione per tecnologia a condensazione e rinnovo del camino2.100 EUR
costo totale13.100 EUR

Questo esempio si riferisce solo alla sostituzione del riscaldamento a gasolio in una specifica casa familiare in determinate condizioni locali. I costi per l'installazione di un nuovo impianto di riscaldamento possono variare da persona a persona.

Domanda: cosa determina il costo di una caldaia a gasolio a condensazione?

Esperto quantistico: quello che devi assolutamente considerare qui è:

costi caldaia a gasolio a condensazione

Il costo totale dipende da molti fattori diversi

  • sia che si tratti di una casa unifamiliare che di un condominio
  • quale potenza (in kW) è richiesta dal riscaldamento individualmente
  • il fabbisogno totale di riscaldamento dell'edificio (stato di isolamento)
  • Quale modello di caldaia con quale attrezzatura scegli
  • come viene progettata la situazione di installazione in loco e qual è il carico di lavoro individuale durante l'installazione
  • i costi di installazione della tecnologia a condensazione e i costi di ristrutturazione o adeguamento del camino
  • quale finanziamento può essere utilizzato in caso di sostituzione della caldaia (solo per vecchi edifici)

Domanda: la sostituzione di una caldaia a gasolio a condensazione ripaga?

Esperto quantistico: le caldaie a condensazione generalmente comportano vantaggi in termini di costi grazie alla loro elevata efficienza. Rispetto alle moderne caldaie senza tecnologia a condensazione, è possibile risparmiare circa il 15-20% dei costi di riscaldamento.

Tuttavia, è ora vero che le caldaie più vecchie in particolare funzionano in modo significativamente più inefficiente rispetto ai modelli moderni a causa dell'usura che si è verificata nel corso degli anni. Rispetto a una vecchia caldaia, il potenziale di risparmio sui costi di riscaldamento può essere notevolmente superiore, in alcuni casi ben oltre il 30%.

Per il calcolo dell'ammortamento è fondamentale che i risparmi annuali sui costi di riscaldamento siano sufficienti a coprire i costi totali per la sostituzione entro un ragionevole periodo di tempo.

In una casa unifamiliare molto ben isolata e piuttosto piccola con un esempio di fabbisogno termico di 7.500 kWh / anno, questo può essere un po 'stretto. Il 20% dei costi significherebbe un risparmio di soli 97,50 EUR all'anno, ovvero i costi totali sarebbero stati ammortizzati aritmeticamente solo in 134 anni. Ovviamente qualcosa del genere non è economico.

Domanda: quale prezzo del petrolio puoi aspettarti per il periodo di ammortamento?

Esperto quantistico: questo è attualmente un grande sconosciuto, soprattutto con i combustibili fossili. Da un lato, il prezzo del petrolio stesso può fluttuare in modo significativo nel giro di pochi anni (ad esempio, era quasi il doppio nel 2012 rispetto a oggi) - dall'altro, c'è anche una grande incertezza sul futuro, soprattutto con combustibili fossili.

Se in futuro si aggiungeranno le tasse sulla CO2 al prezzo del petrolio, il prezzo potrebbe aumentare notevolmente, forse anche all'improvviso. Anche costi moderati di CO2 di 30 euro per tonnellata significherebbero un notevole aumento dei prezzi. Se, d'altra parte, lo stato richiede i 180 euro per tonnellata richiesti dagli ambientalisti, il prezzo aumenterà molto rapidamente.

Un divieto totale al riscaldamento con combustibili fossili, come già imposto a livello nazionale in Danimarca, non è attualmente in vista ed è considerato improbabile. Tuttavia, questo può ancora cambiare in questo paese - in questo caso, il riscaldamento dovrebbe essere completamente sostituito da un nuovo sistema di riscaldamento con una tecnologia diversa (ad es. Biomassa).

Le stime future del prezzo del petrolio sono quindi estremamente difficili, soprattutto nell'attuale situazione confusa in cui non è possibile stimare in quale direzione o in quali direzioni andrà la politica climatica. La situazione attualmente è chiaramente troppo confusa per un calcolo affidabile della redditività.