Nuovo bruciatore per riscaldamento a gasolio: quali sono i costi?

costi del bruciatore per riscaldamento a nafta

La sostituzione del vecchio bruciatore con un nuovo modello di soffiatore dell'olio può aiutare a ridurre le perdite di gas di scarico dell'impianto di riscaldamento e ridurre le emissioni. Questo può essere visto come una piccola misura di ammodernamento per il riscaldamento a gasolio. In caso di danneggiamento o elevata formazione di fuliggine, tuttavia, il bruciatore per il riscaldamento a gasolio deve essere comunque sostituito. Quali sono i costi da stimare per questo e se la sostituzione del bruciatore è un metodo di ammodernamento adeguato per il riscaldamento è stato oggetto del nostro colloquio con l'esperto Quante.

Domanda: quanto costa un bruciatore per un riscaldatore a olio?

Quantum-Expert: se il masterizzatore non può più essere salvato (normalmente, i masterizzatori di alta qualità possono essere riparati abbastanza spesso), diventa chiaramente più costoso.

costi del bruciatore per riscaldamento a nafta
Anche i costi per la sostituzione di un nuovo bruciatore sono già elevati.

I costi del materiale per un solo bruciatore sostitutivo vanno da circa 600 EUR a 800 EUR per i modelli nella fascia di prezzo media. Per bruciatori di alta qualità devi aspettarti costi del bruciatore tra circa 1.000 euro e 1.400 euro, a seconda della potenza di riscaldamento. Bruciatori di altissima qualità possono quindi essere ancora più costosi con la potenza di riscaldamento appropriata.

Esempio di costo dalla pratica

Il bruciatore del nostro riscaldamento VIESSMANN è rotto. Chiamiamo un'azienda specializzata per installare un nuovo bruciatore.

Inviareprezzo
Indicazioni36 EUR
Bruciatore (ricambio)1.420 EUR
Spese di installazione complete di lavori accessori380 EUR
Costi totali di sostituzione del bruciatore con esso1.836 EUR

I costi qui riportati si riferiscono alla sostituzione di un bruciatore per un determinato impianto di riscaldamento con una determinata potenza termica. Anche i costi per la sostituzione del bruciatore e quelli per la sostituzione di altri impianti termici e di altre società specializzate possono variare in modo significativo.

Domanda: In quale fascia di prezzo sono i costi per il bruciatore o per la sostituzione del bruciatore?

Esperto quantistico: se il vecchio bruciatore non può più essere riparato, devi calcolare da 600 euro a 800 euro anche per un bruciatore di fascia media. I modelli di bruciatori di alta qualità, d'altra parte, hanno un prezzo compreso tra circa 900 euro e 1.500 euro, a seconda della rispettiva potenza di riscaldamento, forse più alto.

Affinché il bruciatore venga sostituito dall'azienda specializzata, è necessario calcolare costi che si aggirano tra 200 e 500 euro circa a seconda del carico di lavoro individuale.

Domanda: da cosa dipende il costo di un bruciatore a gasolio?

costi del bruciatore per riscaldamento a nafta
Il costo di un nuovo bruciatore dipende da vari fattori.

Esperto quantistico: quanto segue è decisivo qui:

  • il modello del bruciatore (ci sono modelli di qualità superiore e di minore qualità di numerosi produttori diversi che possono adattarsi)
  • la potenza di riscaldamento
  • il costo di installazione da parte dello specialista

Domanda: è conveniente sostituire il bruciatore sui vecchi riscaldatori?

Esperto quantistico: se il bruciatore non è stato sostituito a causa di un danno, ma piuttosto come misura di ammodernamento, questo è visto come problematico dal punto di vista economico.

È particolarmente importante notare che l'EnEV stabilisce già che i vecchi sistemi di riscaldamento a gasolio e gas devono essere sostituiti quando hanno raggiunto i 30 anni, anche se il bruciatore è stato sostituito. Questo vale per tutte le caldaie a temperatura costante.

Il rinnovo completo del riscaldamento di solito si ripaga in anticipo, grazie ai costi di riscaldamento notevolmente inferiori. L'efficienza delle moderne caldaie a condensazione è fino al 35% superiore a quella di una vecchia caldaia a temperatura costante con notevole usura. Nella stessa misura, i costi di riscaldamento si abbassano con un nuovo sistema di riscaldamento senza che siano necessarie altre modifiche.

In considerazione del divieto di installazione di nuovi sistemi di riscaldamento a gasolio, probabilmente dalla fine del 2025, e di un possibile livello più elevato del prezzo della CO2 (aumento dei costi del gasolio), si dovrebbe comunque considerare il passaggio a un'altra tecnologia di riscaldamento.

costi del bruciatore per riscaldamento a nafta
In alternativa, puoi passare a un metodo di riscaldamento completamente nuovo.

Con il riscaldamento a biomassa, i costi di avviamento per il materiale da riscaldamento sono già notevolmente inferiori rispetto al petrolio, mentre i costi per la legna o il cippato sono già inferiori di circa il 50% per i kWh di calore rispetto al riscaldamento a gasolio. Inoltre, dal 1 ° gennaio 2020, ci sono stati ulteriori e sostanziali sussidi per l'installazione del riscaldamento a biomassa, che riducono i costi.

Sostituire il riscaldamento a gasolio con il riscaldamento a gas non è necessariamente economicamente conveniente se i costi sono elevati.

In ogni caso, la semplice sostituzione del bruciatore non è una misura di ammodernamento sufficiente per l'impianto di riscaldamento a gasolio.