Quali sono i costi di una babysitter?

costi di custodia dei bambini

Se desideri tornare al lavoro il prima possibile dopo la nascita di un bambino o se hai bisogno di cure per la prole negli orari in cui l'asilo nido è chiuso, una babysitter è un'alternativa popolare. Ma quanto costa una babysitter e cosa dovresti fare attenzione quando li assumi? L'esperto quantistico risponde a queste e molte altre domande nella seguente intervista.

Cosa fa una babysitter?

Quante: i servizi di custodia dei bambini sorvegliano un piccolo numero di bambini, di solito tra i due ei cinque anni, nelle loro case. Le madri diurne devono completare una qualifica legalmente richiesta. Ciò include almeno 160 ore di istruzione in cui vengono impartite le conoscenze necessarie sull'assistenza all'infanzia e sull'assistenza all'infanzia. Le stanze in cui si vogliono accudire i bambini devono essere adatte a questo scopo.

Quali sono i costi di una babysitter?

Quante: non sono previste tariffe fisse per gli assistenti all'infanzia, poiché lavorano come freelance a pagamento. È difficile anche dare un'indicazione più precisa delle spese che possono sorgere, in quanto i costi dell'assistenza dipendono dai seguenti punti:

  • La regione in cui vivi.
  • Quanto è alto il reddito familiare.
  • Quanti fratelli dovrebbero essere curati.
  • Di quante ore hai bisogno la babysitter e se è considerato un pernottamento occasionale
costi di custodia dei bambini

Quanto costa una badante dipende da vari fattori

Devi fare i conti con costi tra 9 e 25 euro l'ora. Inoltre, quasi sempre è prevista un'indennità pasto oltre al rimborso delle spese per escursioni o pick-up all'asilo. Anche i requisiti speciali come la dieta speciale per le intolleranze alimentari vengono solitamente fatturati separatamente.

Ciò si traduce in costi per trenta ore di assistenza a settimana, che possono essere tra 250 e 900 EUR.

Il nostro suggerimento: i costi di assistenza possono essere ridotti, ad esempio, fornendo pannolini o allattamento. Su richiesta puoi anche dare il cibo con te e la baby sitter lo scalda solo.

Devo sempre sostenere questi costi da solo?

Quante: a seconda del tuo reddito, puoi ricevere un sussidio dall'ufficio per il benessere dei giovani per coprire le spese per l'assistenza all'infanzia. Il prerequisito per questo è:

  • Il reddito familiare, che non deve superare determinati limiti.
  • Che hai un lavoro o un apprendistato.

In questo caso, su richiesta, l'ufficio per il benessere dei giovani può rimborsare in tutto o in parte i costi per la custodia dei bambini ai sensi dell'articolo 90 (2) SGB VII.

I costi dell'assistenza hanno un effetto di riduzione delle tasse. Puoi richiedere i due terzi delle spese per la cura dei bambini di età inferiore ai 14 anni come spese speciali. Tuttavia, ciò si applica solo fino a un importo di 4.000 EUR.

Attenzione: poiché alcuni comuni non sono in grado di soddisfare il diritto legale all'assistenza all'infanzia, offrono ai genitori che non hanno trovato un posto in un asilo nido un aiuto per il finanziamento di un asilo nido. È possibile ottenere informazioni in merito dall'autorità competente.

A volte il datore di lavoro concede anche un sussidio per i costi sostenuti da una badante. Tuttavia, questo è un vantaggio aggiuntivo volontario che di solito viene pagato solo per un bambino che non è in età scolare.

Come trovo una babysitter?

Quante: puoi trovare assistenti per l'infanzia tramite il comune, enti di beneficenza o l'ufficio per il benessere dei giovani. Ci sono anche annunci occasionali sul quotidiano in cui vengono pubblicizzati i posti vacanti. Forse amici o conoscenti conoscono una badante che ha solo un posto per l'infanzia disponibile.

Assicurati di discutere i seguenti punti con la babysitter in questione:

costi di custodia dei bambini

I compiti della badante dovrebbero essere chiariti in anticipo

  • Per quanto tempo dovrebbe essere curato il bambino?
  • A che ora si può portare e riprendere la prole?
  • La badante ha un permesso di cura o ha altre qualifiche?
  • Quando pianifica le tue vacanze e quanti giorni impiega ogni anno?
  • C'è un sostituto nel caso in cui la badante si ammali? (Se l'ufficio per il benessere dei giovani organizza la custodia dei bambini, una sostituzione per malattia è obbligatoria!)
  • Quanti altri bambini vengono controllati?
  • Come sono i giorni e i pasti normali?
  • Quali obiettivi pedagogici ed educativi vengono perseguiti?

Ultimo ma non meno importante, è anche decisivo se ti piace la babysitter. Solo se la chimica è giusta e avviene uno scambio regolare tuo figlio e tu ti sentirai completamente a tuo agio con questa forma di cura. Una baby sitter altamente qualificata e molto costosa non serve a nulla se a tuo figlio non piace o se tu come genitore non sei molto entusiasta di questa persona.

Come dovrebbe essere l'appartamento della badante?

Quante: lascia che ti mostriamo le stanze in cui vengono accuditi i bambini. Questi dovrebbero soddisfare le seguenti condizioni:

  • Avere un livello di igiene generalmente buono.
  • Abbastanza spazio per giocare, ma anche offrire pace e tranquillità.
  • Devono essere disponibili in numero sufficiente seggioloni e sedie adatte per mangiare insieme.
  • Dovrebbero esserci opportunità di lavoro che promuovono lo sviluppo per tutte le fasce d'età controllate.
  • Lo spazio aperto per le giornate di sole dovrebbe essere facilmente accessibile o dovrebbe essere disponibile un giardino privato.

Il nostro suggerimento: questi punti non vengono controllati solo dall'ufficio per il benessere dei giovani come parte del processo di approvazione. Se la badante ha un permesso di cura, l'ufficio la visiterà a intervalli regolari e verificherà la sua idoneità.

Ho un asilo nido per la mattina e ho solo bisogno di un asilo nido nel pomeriggio. È il?

Quante: Sì, è possibile. Molti modelli di assistenza all'infanzia sono concepibili grazie alla flessibilità dell'assistente all'infanzia. A seconda della disposizione individuale, possono anche prendere il tuo bambino dalla struttura e accudirlo nel pomeriggio. Se ti viene assegnato un asilo nido per tre giorni alla settimana, potresti essere in grado di colmare i due giorni rimanenti con il supporto di una babysitter. Se lavori a turni, una babysitter può fornire assistenza durante il fine settimana o di notte.

Asilo nido o babysitter: quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Quante: nella tabella seguente abbiamo chiaramente mostrato i vantaggi e gli svantaggi delle opzioni di custodia dei bambini:

Artebeneficisvantaggio
Asilo nidoContatto con molti altri bambinii bambini timidi e riservati a volte sono sopraffatti
Qualità affidabile grazie a specialisti formatiA seconda di dove vivi, tempi di attesa più lunghi fino a quando un posto non diventa disponibile
Comparativamente un po 'più economicoTempi di cura meno flessibili
Viene offerta un'ampia varietà di opportunità di lavoro e suggerimenti per l'apprendimentoa seconda dell'istituto, sono disponibili solo posti a tempo pieno
BambinaiaAssistenza qualificata, spesso insieme ai propri figliCosti relativamente alti
Piccolo gruppo familiareCarattere "del bambino a seconda dello stile genitoriale e delle abitudini del bambino o della sua famiglia
persona di riferimento personaleLa qualità dipende dall'assistente
orari flessibili, previo accordo anche cura la sera o nel fine settimana è possibile

Quando un bambino può essere accudito dalla badante?

costi di custodia dei bambini

I bambini possono essere accuditi anche da una babysitter

Quante: dalla fine del congedo di maternità legale, puoi far assistere tuo figlio a una babysitter. Da questo punto in poi, tuttavia, devi decidere da solo se e quando tuo figlio è pronto per essere sorvegliato da una babysitter e se vuoi rinunciare temporaneamente all'educazione.

In cosa consiste il permesso di cura?

Quante: non appena una persona:

  • più di 15 ore settimanali
  • più di tre mesi
  • contro pagamento

Se vuoi occuparti dei bambini nella tua famiglia, hai bisogno di un permesso di cura rilasciato dall'ufficio per il benessere dei giovani. Il prerequisito per questo è frequentare un corso di qualificazione.

Per riceverlo dall'ufficio per il benessere dei giovani, la badante deve presentare le seguenti prove dopo la formazione di successo:

  • certificato di casellario giudiziario,
  • Certificato medico,
  • Prova di un corso di primo soccorso completato,
  • Prova di un'assicurazione contro gli infortuni e la responsabilità civile esistente.
  • La badante è assicurata?

Quante: l'assicurazione nazionale contro gli infortuni si applica ai babysitter che hanno un permesso di cura. La badante dovrebbe anche avere un'assicurazione di responsabilità civile privata o professionale.

Allattamento al seno e custodia dei bambini, può funzionare?

Quante: se stai ancora allattando, l'organizzazione è un po 'più difficile, ma la fornitura di latte materno alla baby sitter non è impossibile. Molte madri estraggono il latte materno, che può quindi essere riscaldato e nutrito. Puoi anche visitare brevemente tuo figlio durante la pausa pranzo per allattare. L'esperienza ha dimostrato che questi processi diventano rapidamente routine.

Ho trovato una grande babysitter. Cosa dovrebbe esserci ora nel contratto?

Quante: è importante indicare contrattualmente tutte le condizioni del rapporto di lavoro. Questo può prevenire incomprensioni e problemi successivi. Inoltre, non solo tu, ma anche la babysitter sei coperto.

I seguenti dettagli devono essere registrati per iscritto:

  • Dati della badante, dei genitori e del bambino.
  • I tempi di cura concordati.
  • Il salario della badante.
  • Qualsiasi cura sostitutiva in caso di malattia.
  • L'assicurazione.
  • Il numero di giorni di ferie e quanto tempo prima delle ferie devono essere concordati.
  • Periodi di preavviso.
  • Regolamenti individuali riguardanti la dieta e / o lo stile di educazione.