Qual è il costo dell'assicurazione auto per i conducenti alle prime armi?

costi di assicurazione di guida

Finalmente hai la patente di guida e hai immatricolato la tua prima auto. Ma per molti neopatentati, guardare i premi assicurativi è un po 'uno shock, perché l'assicurazione auto per i neopatentati è significativamente più costosa del previsto. Tuttavia, questo gruppo di persone può anche risparmiare molto in quest'area. In un colloquio con l'esperto di Quante, chiariamo quali spese dovrai affrontare. Inoltre, lo specialista ha molti suggerimenti su come ridurre notevolmente l'importo del contributo.

Chi è considerato un guidatore alle prime armi per l'assicurazione?

Quante: secondo la legge sulla circolazione stradale, chiunque abbia acquisito una patente per guidare un'auto per la prima volta è considerato un guidatore alle prime armi per i primi due anni. Ciò corrisponde anche al periodo di prova legale.

Le compagnie di assicurazione, invece, classificano i giovani conducenti tra i 18 ei 24 anni come neopatentati perché, statisticamente, questo gruppo di persone causa un numero di incidenti stradali superiore alla media. Con molte aziende, i conducenti fino a 25 anni devono accettare costosi premi di rischio.

Quali costi devo aspettarmi?

Prezzi del guidatore alle prime armi dell'assicurazione auto

È stato dimostrato che i conducenti alle prime armi sono più spesso coinvolti in incidenti

Quante: a causa di molti fattori individuali, è molto difficile fornire una fascia di prezzo per l'importo del contributo che deve essere pagato dai conducenti alle prime armi. Il calcolo dell'assicurazione si basa, tra l'altro, sul rischio di danno. Ciò è maggiore per gli automobilisti inesperti, poiché le situazioni nel traffico stradale sono spesso giudicate erroneamente a causa della mancanza di esperienza. Le statistiche mostrano che i conducenti alle prime armi sono coinvolti in incidenti al di sopra della media, ad esempio perché guidano troppo velocemente, guidano troppo vicino o ignorano il diritto di precedenza.

Pertanto, le compagnie di assicurazione per i giovani conducenti devono regolare più danni e calcolare di conseguenza. Questo non vale solo per l'assicurazione stipulata dai nuovi arrivati ​​sulle auto stesse. Anche se i genitori lasciano che la loro prole sia inclusa nella polizza, ciò si riflette in un premio che è quasi il doppio.

Se il guidatore inesperto assicura personalmente la sua auto, stipulerà un'assicurazione a SF 0. Ciò significa che deve essere pagato al cento per cento o l'intero premio. In questo caso, a seconda di molti fattori individuali, devi fare i conti con un premio fino a 1.000 EUR.

In cosa consiste esattamente la classe senza reclami?

Quante: ogni proprietario di un'auto è assegnato a una cosiddetta classe per assenza di sinistri a fini assicurativi. I neopatentati iniziano con la classe SF 0 e passano a una classe superiore ogni anno in cui sono stati senza incidenti. Dopo molti anni di guida senza incidenti, finisci nella classe SF 35 attualmente più alta e quindi più economica.

Se l'assicurazione regola un infortunio, tuttavia, verrai declassato e il premio aumenterà di nuovo. Il numero di classi senza sinistri per cui si è declassati dipende dall'assicuratore e dal contratto. Alcuni assicuratori offrono persino tariffe con protezione dallo sconto, che possono essere utili anche per i conducenti alle prime armi perché in media occorrono dieci anni per compensare gli svantaggi di un downgrade. Questo spesso costa diverse migliaia di euro.

Fanno eccezione le classi speciali S e M, in cui devono essere pagati i premi assicurativi più elevati. I conducenti alle prime armi finiscono in queste classi SF se hanno liquidazioni liquidate dalla compagnia di assicurazione nei primi due anni di assicurazione.

Posso accettare il bonus per assenza di sinistri che ho acquistato da parenti?

Autisti alle prime armi libertà dai danni

L'assenza di danni è trasferibile

Quante: quasi tutte le società offrono la possibilità di sostituire i corsi SFK dai parenti. Chiedi ai tuoi parenti stretti se un veicolo è stato cancellato negli ultimi anni. Forse, ad esempio, i nonni hanno rinunciato alla seconda macchina perché hanno bisogno di una sola quando vanno in pensione.

Se si accetta lo sconto per assenza di sinistri, l'ex contraente perde tutte le classi SF nel presente contratto. Per questo motivo, è necessario assicurarsi che il contratto non sia più necessario. Tuttavia, c'è un problema: puoi prendere solo tanti anni senza danni quanti ne ha già il destinatario. Questa variante è quindi più vantaggiosa per i conducenti che hanno una patente di guida per diversi anni ma non hanno mai stipulato la propria assicurazione auto.

Posso trasferire la classe di divieto di reclamo del mio scooter?

Quante: Se viaggi da alcuni anni con uno scooter da 50 cm, puoi applicare lo sconto ottenuto con questo veicolo. È essenziale trasferire all'auto la classe acquisita e senza danni. Il premio da pagare per l'assicurazione auto è notevolmente inferiore a causa della speciale scala di sconti per i motocicli.

Tuttavia, questo non è possibile con motociclette fino a 50 cm.

La guida accompagnata influisce sull'importo del contributo?

Quante: Da alcuni anni i giovani possono acquisire la patente di guida all'età di 17 anni ed essere accompagnati per il primo anno da un guidatore esperto. Statisticamente, le persone che prendono parte alla guida accompagnata causano un numero significativamente inferiore di incidenti. Se assicuri la tua prima auto all'età di 18 anni, ciò si riflette notevolmente nell'importo del premio:

Il principiante utilizza:Risparmio medio dalla guida accompagnata:Risparmio medio registrando la tua prima auto a 18 anni:Risparmio medio dopo quattro anni di esperienza di guida rispetto all'acquisizione della patente di guida a 18 anni:
Auto dei genitori38 per cento10 percento6 per cento
Seconda auto dei genitori37 per cento12 per cento5 per cento
Prima macchina propria18 per cento20 percento10 percento

In che modo l'assicurazione responsabilità civile, parziale e completa incide sui costi assicurativi?

Quante: l'assicurazione di responsabilità, che copre i danni che non si sono verificati al tuo veicolo in un incidente, è richiesta dalla legge.

L'assicurazione casco parziale volontaria copre i seguenti sinistri:

  • furto
  • Tempesta, grandine, alluvione
  • Collisioni con selvaggina
  • esplosione

Prima di concludere l'affare, valuta se i costi per questa componente dell'assicurazione auto sono ragionevoli in relazione al valore residuo della tua auto.

Gli esperti raccomandano solo un'assicurazione casco totale, che copre anche i danni alla propria auto, per le auto che hanno meno di cinque anni o che hanno un valore residuo molto alto.

Vale la pena assicurare la mia auto come seconda auto dei miei genitori?

Seconda assicurazione auto

È più economico assicurare l'auto come seconda auto dei genitori

Quante: di solito è l ' opzione più semplice ed economica, se sei un guidatore alle prime armi vuoi evitare premi assicurativi elevati. Ciò non rende più costoso il premio per la prima auto dei tuoi genitori. La seconda vettura è classificata almeno nella classe ½ senza danni, e per alcune aziende anche meglio.

I valori attuariali quasi sempre migliori dei tuoi genitori riducono anche i contributi. Spesso possiede già la propria casa e / o ha un lavoro per il quale viene concesso uno sconto speciale.

Se causi un incidente con la seconda auto, i tuoi genitori non devono preoccuparsi che i costi per la prima auto aumentino. Solo la seconda vettura è declassata.

La telematica influisce anche sul livello di contribuzione dei neopatentati?

Quante: con queste tariffe abbastanza nuove, il tuo stile di guida previdente viene premiato. In inglese, la telematica è anche nota come "Pay as you drive", poiché gli assicuratori monitorano lo stile di guida del cliente e premiano una guida attenta con uno sconto fino al trenta percento. Alcuni assicuratori vedono persino le tariffe telematiche come compensazione per la mancanza di uno sconto per assenza di sinistri e concedono gli sconti solo per una certa fascia di età, ad esempio per i conducenti di età inferiore ai 30 anni.

La registrazione viene effettuata da una piccola scatola nella zona del conducente, un'app per smartphone o un apposito stick che viene posizionato nell'accendisigari. I dati vengono trasmessi direttamente all'assicuratore, che li utilizza per calcolare un sistema a punti. Migliore è il tuo punteggio, meno contributi devi pagare.

Il modo esatto in cui viene valutato lo stile di guida varia da azienda ad azienda. Oltre al comportamento di guida individuale, nel calcolo vengono inclusi anche fattori come i percorsi prevalentemente selezionati. Questi possono peggiorare il punteggio senza che tu abbia alcun controllo su di esso.

Ci sono auto che possono essere assicurate particolarmente a buon mercato?

Tipo di assicurazione automatica

La classe del tipo è fondamentale per il prezzo dell'assicurazione auto

Quante: oltre alla classe per assenza di sinistri, il veicolo stesso svolge un ruolo nella classificazione assicurativa. Ad ogni vettura viene assegnata una classe di tipologia che viene ridefinita ogni anno in base alla frequenza dei danni. Più alta è questa classe di tipo, maggiore è il premio assicurativo da pagare.

Di conseguenza, il guidatore alle prime armi presumibilmente poco costoso può trasformarsi in una costosa sorpresa nell'assicurazione. Pertanto, dai un'occhiata alla classificazione della classe di tipo prima di acquistare e consulta un confronto assicurativo neutro.

Il car sharing vale la pena per i principianti?

Quante: in sempre più città puoi condividere un'auto con molti passeggeri e usarla solo quando ne hai veramente bisogno. In questo caso, non è necessario assicurare la propria auto, ma è comunque possibile acquisire esperienza di guida. Alcuni fornitori premiano questo e premiano l'abbonamento senza incidenti con premi più economici. Devi dimostrarlo alla compagnia di assicurazioni. Si dovrebbe quindi far confermare per iscritto l'uso senza danni.

I chilometri percorsi influiscono sul mio premio assicurativo?

Quante: soprattutto i conducenti alle prime armi vogliono godersi la libertà appena conquistata. Si aggiunge rapidamente a molti chilometri. Tuttavia, i conducenti frequenti sono classificati come un rischio dall'assicurazione perché più guidi, maggiore è la probabilità di essere coinvolto in un incidente. Ciò si riflette nel contributo.

Al momento della presentazione della domanda, devi indicare quanti chilometri percorrerai ogni anno. Se guidi più del previsto, dovrai registrarlo più tardi ed eventualmente accettare un premio più alto.

Non barare sui chilometri. Se la compagnia di assicurazioni lo scopre, dovrai pagare tutti i premi e potrai provare che hai fornito consapevolmente informazioni false e puoi persino aspettarti una penale.