Quanto costa l'assicurazione per la moto?

Prezzi dell'assicurazione moto

Nel 2018 c'erano quasi 4,5 milioni di motociclette sulle strade in Germania. Quando arriva la primavera, molte biciclette devono essere assicurate per la prima volta o di nuovo. Per coloro che possiedono già una macchina e l'hanno registrata tutto l'anno, cambiare l'assicurazione può essere utile per motivi finanziari. L'esperto Quante sa quali sono i costi dell'assicurazione per motociclette ea cosa dovresti prestare attenzione al momento della stipula.

In cosa consiste l'assicurazione moto?

Quante: per legge è richiesta solo un'assicurazione di responsabilità. Ciò copre i danni a proprietà, proprietà o lesioni personali dopo un incidente. È inoltre possibile stipulare un'assicurazione casco parziale o totale.

La copertura parziale paga:

  • Incendio o esplosione,
  • Furto,
  • Tempesta, grandine, inondazioni, frane, fulmini,
  • un cortocircuito nel cablaggio,
  • Morsi di animali e collisioni con animali,
  • Vetro rotto.

Solitamente, un'assicurazione casco totale vale solo per motocicli nuovi e / o molto costosi. Sostiene i costi di:

  • Infortuni di cui sei responsabile.
  • Incidenti in cui non è possibile determinare la causa dell'incidente (mordi e fuggi).
  • Danno intenzionale alla motocicletta da parte di terzi.

Quanto costa l'assicurazione per la moto?

Assicurazione moto

Il costo dell'assicurazione moto dipende da una serie di fattori

Quante: a causa dell'elevato numero di tariffe, dei diversi calcoli degli assicuratori e dei singoli fattori che influenzano anche l'importo del premio, è difficile fare una dichiarazione generale qui.

A seconda dell'età e della storia del conducente, nonché della sua esperienza di guida, devi aspettarti premi assicurativi da 70 a 500 EUR per motocicli con più di 50 cc. Per una copertura parziale e totale, a seconda del valore della bicicletta, è possibile aggiungere tra 200 e diversi 1000 EUR.

Il prezzo dell'assicurazione moto è notevolmente influenzato dalla classe di assenza di sinistri. Con questo, gli assicuratori premiano la guida senza incidenti, ovvero ricevi uno sconto per ogni stagione in cui non hai incidenti. Con una classe di non sinistri elevata, i contributi calano notevolmente. I sinistri, d'altro canto, comportano un downgrade e quindi maggiori costi.

Il nostro suggerimento: se vieni assegnato a una classe di non reclamo alta, in caso di piccoli incidenti dovresti verificare se è più conveniente pagarli tu stesso. In questo caso, i maggiori costi di contribuzione dovuti al downgrade in SFK superano rapidamente le spese per il danno.

Quali fattori influenzano i costi?

Quante: l'importo del contributo è influenzato da una serie di fattori:

ArteSpiegazione
Classe di prestazioneQuesto è il criterio più importante per determinare il premio assicurativo. Più kilowatt (kW) ha la motocicletta, maggiore è il contributo. Quindi, se vuoi risparmiare, dovresti tenere d'occhio le classi di potenza del motore. Può ripagare acquistando una bici con un motore leggermente più debole che le consente di essere classificata in una classe inferiore.
Tipo di classeA differenza delle auto, queste non esistono nell'assicurazione moto. Viene fatta una distinzione solo tra motocicli, ciclomotori, motocicli leggeri e scooter.
Classe regionaleQuesti sono determinati sulla base dell'area di registrazione (luogo di residenza). La classe regionale ha una forte influenza sul prezzo dell'assicurazione, poiché il numero e la gravità degli incidenti su tutti i motocicli assicurati nella regione, nonché i costi di liquidazione dei sinistri costituiscono la base di calcolo.
Prima immatricolazioneCiò si traduce nella vita utile. Questo è un fattore importante, soprattutto in caso di compensazione temporanea del valore di sostituzione.
Età del contraente e da quanto tempo è in possesso della patente di guidaI giovani conducenti o motociclisti che hanno rinnovato la patente di guida devono quasi sempre fare i conti con contributi significativamente più alti.
Tipo di utilizzoL'importo del contributo dipende dal fatto che si utilizzi la bici solo privatamente o commercialmente.
ChilometraggioSe la motocicletta viene spostata solo un po ', ciò si riflette in costi assicurativi inferiori.

Voglio salvare. Di quali opzioni tariffarie non dovrei ancora fare a meno?

Quante: anche se vuoi farla franca con l'assicurazione moto nel modo più economico possibile, il contratto dovrebbe tenere in considerazione i seguenti punti:

Negligenza grave: se questo fattore è incluso nella polizza, l'assicuratore non può ridurre le prestazioni anche se, ad esempio, incappi in un semaforo rosso e causi un incidente. Attenzione: nessuna società paga per danni che si verificano sotto l'influenza di alcol o droghe.

Maggiore copertura: dovrebbe ammontare ad almeno 50, meglio 100 milioni di euro. Questo è l'unico modo per assicurarti di essere adeguatamente protetto da incidenti molto gravi.

Danni al gioco estesi: normalmente, l'assicurazione parzialmente completa paga solo le collisioni con selvaggina. Se si opta per l'opzione "danni estesi al gioco", sono assicurati anche gli incidenti con gatti, mucche o cavalli.

Quali opzioni sono consigliate?

Quante: ci sono un gran numero di caratteristiche tariffarie che sono consigliabili a seconda della situazione individuale. Che include:

Assicurare una motocicletta

Dovrebbero essere assicurate anche attrezzature speciali costose

- Equipaggiamento speciale: se hai amorevolmente equipaggiato la tua bicicletta con molti extra, la tua tariffa dovrebbe coprirli sufficientemente.

  • Nessuna detrazione "nuovo per vecchio": Soprattutto con motociclette più vecchie, ma molto ben conservate, è fastidioso se l'assicuratore non copre le spese per le nuove parti soggette ad usura come i pneumatici in caso di danni.
  • Pericoli naturali estesi: se la tua motocicletta è spesso all'aperto e vivi su una montagna o in una pianura alluvionale, può avere senso proteggere la bicicletta dai danni causati da una frana o inondazioni. Tuttavia, questo può rendere l'assicurazione notevolmente più costosa.

Per chi vale l'assicurazione casco totale e / o parziale?

Quante: poiché i casi di danno più frequentemente segnalati sono il furto della bicicletta o di parti di essa, per quasi tutti i motociclisti è consigliata un'assicurazione casco totale parziale. I costi per questa componente dell'assicurazione moto sono generalmente gestibili.

Questo sembra un po 'diverso con un'assicurazione completa, soprattutto perché di solito è relativamente costosa. Alcune società assicurano anche solo biciclette fino a un determinato valore di sostituzione. Per le macchine con un valore superiore a 15.000 euro, la scelta dei fornitori sta diminuendo rapidamente. Per le motociclette di alcune marche come Harley-Davidson o Buell, le aziende specializzate in questi veicoli offrono quasi esclusivamente un'assicurazione completa.

Come si possono ridurre i costi?

Quante: ci sono una serie di fattori che favoriscono il contributo. In dettaglio questi sono:

Artedescrizione
FranchigiaSe sostenete voi stessi una certa parte del rischio finanziario, ciò ha un effetto positivo sull'importo del contributo. La franchigia è generalmente di 300 o 500 EUR. In caso di sinistro, tuttavia, l'assicuratore paga solo la differenza tra la franchigia e l'importo della copertura concordata.
parcheggioMolti fornitori concedono uno sconto se la motocicletta si trova in un garage con serratura o almeno su una proprietà privata.
Gruppo di driverMantenere questo piccolo ridurrà il rischio di incidenti e, di conseguenza, il contributo.
Stato civile, condizioni di vita e occupazioneMolti assicuratori valutano più favorevolmente coloro che vivono in una società e hanno figli. Sono previsti sconti anche per alcuni gruppi professionali, come i dipendenti pubblici.
Targhe stagionaliSe usi la bici solo nei mesi estivi, vale la pena una targa stagionale. Quindi paghi i contributi solo per il tempo in cui la motocicletta è registrata. Tuttavia, almeno sei mesi dovrebbero essere concordati come stagione in modo che venga concesso uno sconto per assenza di sinistri più elevato nell'anno successivo.

Contrariamente all'assicurazione auto, con l'assicurazione moto raramente puoi accettare un impegno in officina che riduca la tariffa.

Per chi vale la pena cambiare assicuratore?

Cambia l'assicurazione della moto

Cambiare l'assicurazione può far risparmiare molti soldi

Quante: la modifica della polizza assicurativa può far risparmiare diverse centinaia di euro all'anno. Prima di stipulare una nuova assicurazione, dovresti dare un'occhiata alla tua polizza esistente, perché con tutte le compagnie devi annullare con un mese di preavviso alla data di scadenza principale.

A differenza dell'assicurazione auto, tuttavia, questa non è standardizzata. Molte moto hanno una targa stagionale. Ad esempio, se è datato 1 aprile, devi aver annullato entro il 28 febbraio al più tardi. Per gli altri contratti, il termine per la risoluzione è lo stesso di quello per le auto. Quindi devi aver inviato la lettera di risoluzione entro il 30 novembre. In alcuni casi, la data coincide con la fine della stagione motociclistica.

Se ricevi una lettera in cui la tua compagnia di assicurazioni ti informa di un aumento del premio, hai un diritto speciale di recesso e puoi passare direttamente a un'altra compagnia.

Come trovo la giusta assicurazione per la moto?

Quante: per molti motociclisti, il prezzo è il criterio più importante, soprattutto perché i servizi degli assicuratori differiscono solo per alcuni fattori. Quando stipuli l'assicurazione, assicurati che la somma assicurata indicata nella polizza sia di 100 milioni di euro. Esistono tariffe che offrono la copertura minima legale o una copertura di 50 milioni di euro. Tuttavia, questi sono solo leggermente più economici, quindi non valgono la pena dal punto di vista finanziario.

Con un'assicurazione completa, le differenze di prezzo sono maggiori. Esistono tariffe base che contengono solo pochi servizi aggiuntivi e tariffe premium, la cui copertura estesa ti protegge da numerose eventualità. La variante scelta dipende da:

  • quanto viaggi in bici,
  • le tue esigenze di sicurezza individuali,
  • quanto vuoi spendere per l'assicurazione moto.

Portali di confronto online che tengono conto di tutti i fattori importanti per te offrono una guida preziosa nella giungla tariffaria.

Suggerimento: alcune società concedono sconti speciali se hai già assicurato un veicolo con lo stesso assicuratore.