La strada per il bambino desiderato: quanto costa un'adozione?

costi di adozione

Se il desiderio di una coppia di avere figli rimane insoddisfatto, c'è la possibilità di adottare un bambino e offrirgli una casa amorevole. A volte la persona è maggiorenne e vuole entrare legalmente a far parte di una famiglia. Chiariremo in un'intervista completa con l'esperto di Quante quanto costa un'adozione e quali requisiti devono essere soddisfatti.

Cos'è un'adozione?

Quante: Con l'adozione si scioglie il rapporto di parentela con i genitori biologici e si instaura con effetto giuridico un rapporto di parentela con i genitori adottivi. Questi sono ora affidatari e dipendenti. Non c'è modo di tornare indietro. Dato questo ambito, la decisione di adottare dovrebbe essere attentamente valutata.

Quanto costa adottare un bambino?

Quante: dipende, tra le altre cose, dal fatto che tu voglia accogliere un bambino da casa o all'estero. In caso di adozioni internazionali, influiscono sul prezzo il paese di origine e l'organizzazione scelta:

Tipo di adozionecosti
Adozione di un bambino nato in GermaniaDa 100 a 300 EUR
Adozione internazionale tramite l'ufficio per il benessere dei giovaniDa 800 a 1.200 EUR
Adozione internazionale tramite un'agenzia di collocamento internazionaleDa 8.000 a 20.000 EUR
Adozione di un adulto300-500 EUR

Inoltre, ci sono le spese per il rilascio di vari documenti e gli onorari del notaio:

energiacosti
Autenticazione autenticata della domanda di adozione71,40 EUR
Autenticazione autenticata della dichiarazione di consenso35,70 EUR
Rilascio del certificato medicoDa 30 a 75 EUR
Certificato di casellario giudiziario13 EUR
Copie di altri documenti richiestiDa 5 a 10 EUR per documento

Quali condizioni devo soddisfare?

Quante: quanto segue si applica a ogni adozione: l'attenzione è rivolta al benessere del bambino. A questo proposito, il codice civile afferma: "L'adozione da bambino è consentita se è nel migliore interesse del bambino che serve e c'è da aspettarsi che si sviluppi una relazione genitore-figlio tra l'accettatore e il bambino ".

Il processo di adozione è relativamente semplice per coppie sposate e single.

costi di adozione
L'adozione del "figliastro" è abbastanza semplice.

L'adozione di un figliastro, cioè, uno dei coniugi adotta il figlio dell'altro, è abbastanza semplice per le coppie sposate. Anche le coppie non sposate che hanno vissuto in una comunità simile al matrimonio per almeno quattro anni hanno potuto adottare il figliastro da marzo 2020.

Secondo il codice civile, un genitore deve avere 25 anni e l'altro 21 anni. Le persone single devono aver compiuto i 25 anni.

Sebbene non sia specificata un'età massima, la differenza di età tra il bambino ei genitori non dovrebbe essere superiore a 40 anni.

Regolamenti individuali

Gli uffici dell'assistenza ai giovani possono agire a propria discrezione entro un certo margine. Nel caso dei futuri genitori adottivi, si presta attenzione a un reddito e uno spazio abitativo regolari e adeguati. Altezza e dimensioni si basano sulla media locale.

Le autorità sono anche interessate al tuo stato di salute, che devi dimostrare con un certificato del dipartimento sanitario. Dovresti anche avere un buon social network per aiutarti a crescere il bambino.

costi di adozione
Devi superare un test dall'ufficio per il benessere dei giovani.

Gli uffici dell'assistenza ai giovani ti faranno molte domande sulla tua personalità, sul tuo curriculum vitae e sulla tua situazione familiare. Dovresti aver finito con il tuo desiderio di avere figli ed essere in pace con te stesso a questo riguardo.

Se hai già figli tuoi o adottati, questo non costituisce un ostacolo all'adozione, tuttavia, molti uffici di assistenza ai giovani assicurano che il bambino collocato sia il più giovane. Ciò non dovrebbe interrompere inutilmente le strutture familiari stabilite.

Quali sono i tipi di adozione?

Quante: Esistono diverse forme di adozione che differiscono per il contatto tra i genitori adottivi e quelli biologici:

  • Adozione in incognito: i genitori fisici e adottivi non si conoscono e non ricevono informazioni l'uno sull'altro.
  • Adozione semiaperta: è consentito mantenere uno scambio di lettere tramite l'ufficio per il benessere dei giovani.
  • Adozione aperta: i genitori naturali e adottivi si conoscono. Quanto riavvicinamento è desiderato è deciso da loro.

Dall'età di 16 anni, i bambini adottati hanno il diritto indipendente di ispezionare i documenti di collocamento e di scoprire i loro genitori. Tuttavia, sono accessibili solo le informazioni sull'origine e sulla storia della vita.

I file vengono conservati per cento anni dalla nascita del bambino. Se i bambini adottivi adulti desiderano entrare in contatto con i loro genitori biologici, saranno supportati e accompagnati dagli specialisti dell'agenzia di adozione.

Come funziona la procedura in Germania?

Quante: in primo luogo, l'ufficio per il benessere dei giovani ha bisogno di vari documenti:

  • Domanda di adozione e / o domanda scritta da sé,
  • Certificati di nascita dei futuri genitori,
  • Certificato di matrimonio,
  • Curriculum vitae,
  • certificato di casellario giudiziario,
  • certificati medici,
  • Prova di cittadinanza,
  • Prova di guadagni e beni.

Questo è seguito da almeno due discussioni dettagliate con la persona responsabile presso l'ufficio per il benessere dei giovani. Devi quindi compilare un questionario in cui spieghi perché vorresti adottare un bambino e quali sono le tue idee sull'educazione e sulla futura convivenza che hai.

Solo allora inizia il test attitudinale vero e proprio, che inizia con discussioni ed eventualmente un incontro di gruppo. Questo è seguito dall'attesa a volte lunga. In Germania, attualmente ci vogliono da uno a sette anni prima che i genitori possano abbracciare il loro nuovo membro della famiglia.

Come funziona un'adozione internazionale?

costi di adozione
L'adozione internazionale è solitamente simile.

Quante: Fondamentalmente, la procedura è simile a quella dell'adozione domestica. Prima di tutto, devi presentare una domanda all'ufficio per il benessere dei giovani per esaminare la tua idoneità ad adottare un bambino dal paese che hai scelto. Qualora l'ufficio di collocamento adozioni lo ritenga opportuno, verrà redatto un verbale di esito positivo.

Il resto del processo non è accompagnato dall'ufficio per il benessere dei giovani, ma da un'agenzia di adozione riconosciuta dallo stato. Questo fornisce informazioni sulle condizioni nel rispettivo paese, ti aiuta a ottenere e completare i documenti necessari e organizza il processo di adozione nel paese di origine del bambino.

Dopo aver consultato l'agenzia per l'adozione dell'ufficio per il benessere dei giovani, ti verrà presentata una proposta di bambino e potrai viaggiare all'estero per conoscere il bambino.

Esistono anche diverse forme di adozione all'estero:

  • Adozione forte: il bambino perde il rapporto legale con i suoi genitori e riceve i diritti e gli obblighi di un bambino biologico.
  • Adozione debole: rimangono alcuni rapporti legali (diritto successorio, obbligazioni alimentari) con i genitori biologici.

Le adozioni internazionali sono significativamente più costose delle adozioni nazionali. I costi, che sono compresi tra 8.000 e 20.000 euro, sono così composti:

  • Tassa di adozione,
  • Tassa di collocamento (incl. Test attitudinale, collocamento del bambino)
  • Tassa nazionale (copertura delle spese di viaggio per i dipendenti, costi di collocamento in adozione, spese giudiziarie locali, traduzione e rilascio dei documenti necessari)
  • Le spese personali di viaggio e alloggio nel rispettivo paese.

Importante: se desideri accogliere un bambino dall'estero, dovresti familiarizzare con la cultura del tuo paese d'origine. Ha anche senso avere almeno una conoscenza di base della lingua madre del bambino. Non sviluppare aspettative irrealistiche, perché i più piccoli spesso hanno a che fare con esperienze traumatiche.

Avrò diritto all'assegno parentale e ad altri benefici statali dopo l'adozione?

Quante: Sì, i genitori adottivi possono richiedere prestazioni come l'assegno parentale:

  • Hai diritto all'indennità parentale dal giorno in cui porti il ​​bambino in famiglia. Questo vale anche per il periodo di eventuali cure di adozione. Puoi anche ricevere il bonus fratello per i bambini adottati.
  • In qualità di genitore adottivo, puoi anche prendere un congedo non retribuito dal lavoro, noto come congedo parentale.
  • Ai genitori adottivi viene concesso anche l'assegno familiare, che garantisce l'assistenza di base dalla nascita.
  • Puoi ottenere il sostegno di un'ostetrica per un bambino adottato, ma la madre adottiva non ha diritto al congedo di maternità.

Quali domande dovrei pormi prima di adottare?

costi di adozione
Prima di adottare, dovresti chiarire le seguenti domande.

Quante: l'adozione di un bambino è un passaggio di vasta portata. Pertanto, ti preghiamo di considerare attentamente la tua decisione prima di presentare una domanda all'ufficio per il benessere dei giovani.

Le seguenti domande possono essere utili:

  • Perché voglio adottare un bambino?
  • Che età dovrebbe avere?
  • Sono consapevole delle responsabilità e delle difficoltà che derivano dall'adozione?
  • Il mio ambiente sociale mi sostiene sufficientemente?
  • Voglio adottare un bambino da casa o all'estero?
  • Posso far fronte al fatto che il mio bambino adottato vuole mantenere i contatti con i genitori biologici?

Sono maggiorenne e voglio essere adottato. Quali sono le regole in questo caso?

Quante: se, ad esempio, ti è stata rifiutata l'adozione da bambino da parte di un genitore biologico, puoi farlo senza consenso quando raggiungi la maggiore età.

Tuttavia, i rapporti familiari così come i diritti di eredità e mantenimento nei confronti dei genitori naturali rimangono inalterati dall'adozione. Solo in pochi casi è possibile ottenere l'adozione da parte di adulti con tutte le conseguenze legali dell'adozione di minori.

Le spese per il notaio e il tribunale si basano sul patrimonio dei genitori adottivi.

Le spese di adozione possono essere detratte dalle tasse?

Controllo dei costi: No, devi pagare di tasca tua i costi per l'adozione e non puoi dichiararli nella dichiarazione dei redditi. Solo alcuni corsi sono riconosciuti come stress eccezionale nei singoli casi.