Nuovo riscaldamento: quali sono i costi di accettazione dello spazzacamino?

nuovo-riscaldamento-camino-spazzacamino-accettazione-costi

Ciò a cui spesso non si pensa: un impianto di riscaldamento appena installato deve essere rimosso anche dallo spazzacamino prima ancora che possa entrare in funzione. Ovviamente costa denaro. Nella nostra intervista abbiamo chiesto agli esperti di Quante quali costi dovrebbero essere calcolati per l'accettazione dello spazzacamino e quando può diventare più costoso.

Domanda: cosa fa lo spazzacamino quando ispeziona un impianto di riscaldamento appena installato e quali sono i costi?

Esperto Quante: Fondamentalmente, lo spazzacamino distrettuale responsabile - vale a dire l '"amministrazione distrettuale spazzante" - è responsabile dell'accettazione di un nuovo sistema di riscaldamento. In questo caso non c'è libertà di scelta dello spazzacamino, poiché secondo KÜO non si tratta di un lavoro di routine, ma di un compito amministrativo. In questo caso devi sempre occuparti personalmente dello spazzacamino del rispettivo distretto (nessun dipendente o operaio è autorizzato qui).

nuovo-riscaldamento-camino-spazzacamino-accettazione-costi
Il compito dello spazzacamino è controllare che l'impianto funzioni.

Il compito principale è verificare se l'intero sistema di riscaldamento, compreso il sistema di scarico, è stato installato correttamente e senza difetti (per lo più pericolosi).

I requisiti esatti da soddisfare e le normative applicabili variano a seconda della legislazione nazionale. Negli stati federali dove ciò è necessario, lo spazzacamino rilascia anche il corrispondente certificato di accettazione strutturale come parte dell'accettazione.

Le commissioni addebitate sono generalmente commissioni di gestione e sono pertanto stabilite dalla legge. Può variare da paese a paese. Normalmente gli spazzacamini lavorano secondo tariffe orarie (AW=valore del lavoro). Devono essere presi in considerazione anche i costi per la creazione dei documenti necessari per l'accettazione della costruzione approvata.

A seconda dell'impegno richiesto dalla valutazione, lo spazzacamino distrettuale costa tra circa 100 e 200 euro. Per semplici valutazioni, i costi possono comunque essere inferiori a 100 euro.

Oltre all'accettazione della costruzione, potrebbero esserci anche dei costi per la preparazione di una nuova autorizzazione per il camino.

Esempio di costo dalla pratica

Abbiamo fatto installare una nuova stufa a gas e la ditta specializzata che ha eseguito i lavori ha segnalato allo spazzacamino il nuovo edificio. Lo spazzacamino ora passa all'ispezione.

Inviareprezzo
Diminuzione dei costi75.35 EUR
Avviso costo camini nuovi38.36 EUR
Costo totale perizia e denuncia caminetto113.71 EUR

I costi qui indicati si applicano all'accettazione e alla notifica del caminetto emesse contemporaneamente in un determinato stato federale e per lo sforzo in un caso individuale specifico. Anche i costi per l'accettazione in altri casi possono essere notevolmente diversi.

Domanda: qual è la gamma di costi per un'accettazione?

nuovo-riscaldamento-camino-spazzacamino-accettazione-costi
Per il costo dell'accettazione bisogna fare i conti con circa 200 euro.

Esperto quantistico: nella maggior parte dei casi, lo sforzo sarà tale che alla fine i costi per l'accettazione si aggirano tra 100 euro e 200 euro circa.

A seconda della situazione individuale (condizioni strutturali e situazione di installazione dell'impianto di riscaldamento, tipo di riscaldamento, dato sforzo di ispezione secondo il codice edilizio applicabile), lo sforzo per lo spazzacamino può essere maggiore o minore nei singoli casi. Ciò ha quindi un effetto corrispondente sui costi per l'accettazione.

I cosiddetti compiti sovrani, che solo il responsabile spazzacamino distrettuale può svolgere, sono sempre addebitati in base ai cosiddetti valori del lavoro (AW). Ogni tempo impiegato e ogni singola attività è legalmente definita e assegnata a un certo numero di valori di lavoro.

La conversione dei valori del lavoro avviene poi alla fine secondo un determinato tasso di conversione, che viene fissato diversamente a seconda dello Stato federale. I tassi di conversione per valore del lavoro sono approssimativamente tra circa 1 EUR e 1,40 EUR per valore del lavoro. I valori di conversione vengono continuamente adeguati; alcuni anni fa erano appena sopra o sotto 1 EUR.

Puoi trovare informazioni più dettagliate sui costi per lo spazzacamino, la divisione dei compiti in compiti sovrani e servizi gratuiti e i costi per spettacoli con caminetto a questo punto e a questo punto a >.

Domanda: da cosa dipendono i costi per l'accettazione da parte dello spazzacamino di un nuovo impianto di riscaldamento?

Esperto quantistico: quanto segue è decisivo qui:

  • lo sforzo per l'accettazione
  • i requisiti legali applicabili nel rispettivo stato federale (obbligo di notifica, specifiche di prova)
  • i requisiti di fatturazione applicabili nel rispettivo stato federale (ad es. diversa fatturazione del viaggio nei singoli stati federali, ecc.)
  • il fattore di conversione per i valori del lavoro applicabile nel rispettivo stato federale